11 Febbraio 2011

Share:

Stintino Contest 2011

di: Redazione Kitesurfing

Stintino Contest” ritorna sulla spiaggia della Pelosa


Dal 23 al 25 aprile la località turistica sarà il punto di incontro per gli amanti del windsurf, kitesurf e sup.

SASSARI 9 febbraio 2011 – Ritorna l’attesissima manifestazione di windsurf e kitesurf che lo scorso aprile ha richiamato sulla spiagge di Stintino quasi 200 atleti che si sono affrontati in appassionanti e avvincenti prove sulle onde del mare che si affaccia sull’isola dell’Asinara.
Quest’anno “Stintino Contest” si terrà dal 23 al 25 aprile. La location è sempre la stessa, cioè le due spiagge dell’Approdo e del Gabbiano, a pochi passi dalla bellissima spiaggia della Pelosa.
La manifestazione sarà presentata ufficialmente dal 17 al 20 febbraio a Milano, in occasione della Bit 2010. Gli organizzatori saranno ospiti dello stand del Comune di Stintino.

Gli scenari della manifestazione, che nasce dalla sinergia tra la Pubblicitas-Mec3 Sport, Comune di Stintino e Provincia di Sassari, saranno lo splendido mare della Pelosa e i paesaggi incantati di Capo Falcone, dell’isola Piana e dell’affascinante isola parco dell’Asinara.
Il windsurf e il kitesurf saranno gli sport protagonisti di un evento che lo scorso anno non ha tradito le attese e si è dimostrato tra i più interessanti nel panorama delle manifestazioni sportive primaverili. Un grande “raduno” in grado di catalizzare agonisti e amatori e che ha coinvolto anche gruppi di famiglie che hanno approfittato delle condizioni meteo favorevoli per un soggiorno di tre giorni in questa splendida località.
Anche in questa edizioni, a seconda delle condizioni meteo, gli atleti del windsurf e del kitesurf, si affronteranno in prove di long distance, ins & out, freestyle, wave e sup.

«Rappresenta la naturale prosecuzione della manifestazione dello scorso anno – afferma l’assessore comunale al Turismo Angelo Schiaffino – che rappresentava un banco di prova superato egregiamente. Abbiamo perciò pensato fosse utile riproporlo con la stessa formula e nello stesso periodo».
«Si tratta di iniziative per la destagionalizzazione e per l’allungamento della stessa stagione – riprende Schiaffino – che consentono di ricevere turisti in periodi diversi da quelli nei quali la presenza è maggiore».

«Una manifestazione attesa, che lo scorso anno ha ottenuto un buon riscontro – spiega il primo cittadino stintinese Antonio Diana – che ci consente di diversificare la proposta Stintino e rappresenta anche l’occasione, per gli operatori stintinesi del settore turistico, per allungare la stagione».

Per alcuni giorni il paese che si affaccia sul golfo dell’Asinara diventerà un “surf spot” di primo piano. «Visto il successo dello scorso anno, manifestazione apprezzata dagli amanti delle vele, del surf – aggiunge l’assessore comunale allo Sport Angelo Moschella – abbiamo pensato di riproporla anche quest’anno nella speranza che possa crescere, riproporsi negli anni e avere risonanza internazionale».

Dello stesso parere l’assessore provinciale allo sport Roberto Desini:«Si tratta di un evento in linea con le politiche dell’amministrazione provinciale – afferma – in grado di unire l’aspetto sportivo con quello turistico quindi anche di anticipare la stessa stagione estiva riuscendo a coinvolgere un target che difficilmente verrebbe da noi».

Non solo regate. Anche nel secondo Stintino Constest sono previsti corsi di avvicinamento al windsurf e kitesurf e prove di sup. Sarà possibile inoltre fare escursioni e trekking in alcune delle località di Stintino, come a Capo Falcone e allo stagno delle Saline. Non mancheranno inoltre le gite all’isola parco dell’Asinara e il concorso video/fotografico.

A fare gli onori di casa ci penseranno Roberto Tavazzi e Giorgio Giorgi per il windsurf ed Antonio Egris per il kitesurf.
Lo scorso anno la spiaggia del Gabbiano ha ospitato atleti del calibro di Tomas Teixeira, campione brasiliano 2008 di kitesurf, Luca Marcis (28 anni di Cagliari), da diversi anni ai primi posti delle classifiche italiane nelle discipline wave e race, Daniele Concas (29 anni di Oristano), che al surf da onda ha preferito una disciplina in odore di Olimpiade, da quando cioè il Coni ha inserito il kitesurf all’interno della Federazione italiana sci nautico. E ancora campioni del come gli esperti Giorgio Giorgi (ai primi posti nelle classifiche italiane di windsurf nella categoria slalom), Stefano Lorioli (nel 2009 ha inanellato alcuni successi personali, arrivando terzo nella gara di salti Red Bull, quindi aggiudicandosi i campionati italiani di freestyle), Matteo Spanu (35 anni di Oristano che nel 2008 si è classificato secondo al Capo del Capo – Capo Mannu wave ad Oristano, quindi nel 2009 si è classificato quarto a “Orazio Longo” Oristano), Gigi Madeddu (29 anni di Sant’Antioco che nel 2008 si è posizionato quarto all’”E-Vento” di S. Teodoro e nel 2009 è arrivato primo alla Super Session della tappa del campionato italiano freestyle Coluccia) e Maurizio Farigu (19 anni di Cagliari quarto nel campionato europeo categoria Hybrido e secondo al campionato italiano slalom). Il campione sardo in carica nella categoria slalom Mauro Covre (42 anni di Tempio Pausania da quasi trent’anni in piedi su una tavola da windsurf, già campione italiano 2006 e vincitore di 4 campionati sardi).

La manifestazione in programma a Stintino sarà anche l’occasione per le aziende produttrici e distributrici di materiali per il windsurf e il kitesurf di far conoscere e testare i prodotti disponibili sul mercato.

Per maggiori informazioni clicca su more info per entrare direttamente nel sito stintinocontest.com

pagina di Facebook: stintino contest

Guarda altre News

Tom Court: Un’Epica Avventura di Kitesurf Britannica

In questa avvincente video, immergetevi nell'entusiasmante mondo del kitesurf con Tom Court in "Hike and Kite' Back Coun

Oswald Smith: Il Nuovo Prodigio del Kitesurf con…

È ufficiale! North Kiteboarding presenta l'ultimo arrivo nella sua squadra internazionale: Oswald Smith, meglio conosci

Brasile: Intensa Passione per il Foil Trip

Quando si parla del Brasile, la parola "passione" assume tutto il suo significato. Ed è proprio questa passione che ha

British Kitesurfing Association dice la sua sulle olimpiadi

La British Kitesurfing Association (BKSA) ha lavorato a stretto contatto con la Royal Yachting Association (RYA), gli or

La Kite Park League e la sua Missione

Il 2024 si apre con uno spettacolo mozzafiato nel mondo del kitesurf, grazie alla Kite Park League (KPL) che ha dato il

Trionfale Ritorno di Liam Whaley sulle Onde

Dopo una lunga assenza dovuta a un infortunio, Liam Whaley è finalmente tornato al kitesurf, regalando ai suoi fan un m

Nolot & Maeder trionfano agli Europei in crescendo…

Dopo una settimana di intense competizioni, Max Maeder e Lauriane Nolot hanno rispettivamente conquistato i titoli europ

Aperte le iscrizioni per la KPL in Sicilia

Lo sguardo è ora rivolto alla seconda tappa del tour, porterà la Kite Park League nelle acque salate de Lo Stagnone, i

Entusiasmante Prima Tappa del Campionato Italiano di Kite…

Gli amanti del kitesurf si sono ritrovati a Ostia per la prima tappa del Campionato Italiano di Kite Wave 2024, un event

GKA: Premi per onorare i grandi del kitesurf…

Il più grande evento nel kitesurf per riconoscere i traguardi nel mondo dello sport, i Premi Qatar Airways GKA, si appr

Stintino Contest 2011

di: Redazione Kitesurfing

Stintino Contest” ritorna sulla spiaggia della Pelosa


Dal 23 al 25 aprile la località turistica sarà il punto di incontro per gli amanti del windsurf, kitesurf e sup.

SASSARI 9 febbraio 2011 – Ritorna l’attesissima manifestazione di windsurf e kitesurf che lo scorso aprile ha richiamato sulla spiagge di Stintino quasi 200 atleti che si sono affrontati in appassionanti e avvincenti prove sulle onde del mare che si affaccia sull’isola dell’Asinara.
Quest’anno “Stintino Contest” si terrà dal 23 al 25 aprile. La location è sempre la stessa, cioè le due spiagge dell’Approdo e del Gabbiano, a pochi passi dalla bellissima spiaggia della Pelosa.
La manifestazione sarà presentata ufficialmente dal 17 al 20 febbraio a Milano, in occasione della Bit 2010. Gli organizzatori saranno ospiti dello stand del Comune di Stintino.

Gli scenari della manifestazione, che nasce dalla sinergia tra la Pubblicitas-Mec3 Sport, Comune di Stintino e Provincia di Sassari, saranno lo splendido mare della Pelosa e i paesaggi incantati di Capo Falcone, dell’isola Piana e dell’affascinante isola parco dell’Asinara.
Il windsurf e il kitesurf saranno gli sport protagonisti di un evento che lo scorso anno non ha tradito le attese e si è dimostrato tra i più interessanti nel panorama delle manifestazioni sportive primaverili. Un grande “raduno” in grado di catalizzare agonisti e amatori e che ha coinvolto anche gruppi di famiglie che hanno approfittato delle condizioni meteo favorevoli per un soggiorno di tre giorni in questa splendida località.
Anche in questa edizioni, a seconda delle condizioni meteo, gli atleti del windsurf e del kitesurf, si affronteranno in prove di long distance, ins & out, freestyle, wave e sup.

«Rappresenta la naturale prosecuzione della manifestazione dello scorso anno – afferma l’assessore comunale al Turismo Angelo Schiaffino – che rappresentava un banco di prova superato egregiamente. Abbiamo perciò pensato fosse utile riproporlo con la stessa formula e nello stesso periodo».
«Si tratta di iniziative per la destagionalizzazione e per l’allungamento della stessa stagione – riprende Schiaffino – che consentono di ricevere turisti in periodi diversi da quelli nei quali la presenza è maggiore».

«Una manifestazione attesa, che lo scorso anno ha ottenuto un buon riscontro – spiega il primo cittadino stintinese Antonio Diana – che ci consente di diversificare la proposta Stintino e rappresenta anche l’occasione, per gli operatori stintinesi del settore turistico, per allungare la stagione».

Per alcuni giorni il paese che si affaccia sul golfo dell’Asinara diventerà un “surf spot” di primo piano. «Visto il successo dello scorso anno, manifestazione apprezzata dagli amanti delle vele, del surf – aggiunge l’assessore comunale allo Sport Angelo Moschella – abbiamo pensato di riproporla anche quest’anno nella speranza che possa crescere, riproporsi negli anni e avere risonanza internazionale».

Dello stesso parere l’assessore provinciale allo sport Roberto Desini:«Si tratta di un evento in linea con le politiche dell’amministrazione provinciale – afferma – in grado di unire l’aspetto sportivo con quello turistico quindi anche di anticipare la stessa stagione estiva riuscendo a coinvolgere un target che difficilmente verrebbe da noi».

Non solo regate. Anche nel secondo Stintino Constest sono previsti corsi di avvicinamento al windsurf e kitesurf e prove di sup. Sarà possibile inoltre fare escursioni e trekking in alcune delle località di Stintino, come a Capo Falcone e allo stagno delle Saline. Non mancheranno inoltre le gite all’isola parco dell’Asinara e il concorso video/fotografico.

A fare gli onori di casa ci penseranno Roberto Tavazzi e Giorgio Giorgi per il windsurf ed Antonio Egris per il kitesurf.
Lo scorso anno la spiaggia del Gabbiano ha ospitato atleti del calibro di Tomas Teixeira, campione brasiliano 2008 di kitesurf, Luca Marcis (28 anni di Cagliari), da diversi anni ai primi posti delle classifiche italiane nelle discipline wave e race, Daniele Concas (29 anni di Oristano), che al surf da onda ha preferito una disciplina in odore di Olimpiade, da quando cioè il Coni ha inserito il kitesurf all’interno della Federazione italiana sci nautico. E ancora campioni del come gli esperti Giorgio Giorgi (ai primi posti nelle classifiche italiane di windsurf nella categoria slalom), Stefano Lorioli (nel 2009 ha inanellato alcuni successi personali, arrivando terzo nella gara di salti Red Bull, quindi aggiudicandosi i campionati italiani di freestyle), Matteo Spanu (35 anni di Oristano che nel 2008 si è classificato secondo al Capo del Capo – Capo Mannu wave ad Oristano, quindi nel 2009 si è classificato quarto a “Orazio Longo” Oristano), Gigi Madeddu (29 anni di Sant’Antioco che nel 2008 si è posizionato quarto all’”E-Vento” di S. Teodoro e nel 2009 è arrivato primo alla Super Session della tappa del campionato italiano freestyle Coluccia) e Maurizio Farigu (19 anni di Cagliari quarto nel campionato europeo categoria Hybrido e secondo al campionato italiano slalom). Il campione sardo in carica nella categoria slalom Mauro Covre (42 anni di Tempio Pausania da quasi trent’anni in piedi su una tavola da windsurf, già campione italiano 2006 e vincitore di 4 campionati sardi).

La manifestazione in programma a Stintino sarà anche l’occasione per le aziende produttrici e distributrici di materiali per il windsurf e il kitesurf di far conoscere e testare i prodotti disponibili sul mercato.

Per maggiori informazioni clicca su more info per entrare direttamente nel sito stintinocontest.com

pagina di Facebook: stintino contest

Altre News


Share:

Ti potrebbe interessare anche


Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi