23 Giugno 2010

Share:

Press Release: Kiteboarding – The -White Knight- for Olympic Sailing

di: Redazione Kitesurfing

Ecco una interessante comunicazione dalla IKA

KITEBOARDING – THE “WHITE KNIGHT” FOR OLYMPIC SAILING ?
Falkensee/Germany, 21.06.2010
The International Sailing Federation (ISAF) has recently mandated their “Olympic Commission” to examine the strengths and weaknesses of Sailing in the Olympic Games; to compare with other sports and to make recommendations for the future of Olympic Sailing.

The report, presented to the ISAF mid-year conference, has been a wake up call for many, although the contents did not come as a surprise.
The key issues identified by the Olympic Commission are:
Increase Universality: in other words, make the sport more popular, to get more nations and especially young people involved. While Sailing is particularly strong in Europe and North America, there is a significant lack of interest in the emerging nations
Expanding Qualification Opportunities: athletes and nations should be able to qualify at more than one opportunity (not just  the world championships)
Building Popularity: How can Sailing become more attractive for the live audience as well as the media
Improving Event Structure: Create a clear pathway from bottom to top, finally leading to the Olympics
Enhancing the Olympic Games: The Olympics as the pinnacle event every four years should demonstrate the diversity and skills of the leading young athletes from all nations, and provide entertaining coverage
While Kiteboarding is not yet an Olympic Sailing Class, it seems that many of the requirements and changes that the Olympic Commission suggests are already in place in the world of international Kiteboarding, and as a result, Kiteboarding could become Sailings “White Knight” –  gaining back attraction and attention for the Olympic Sailing Programme.

In detail:
Increasing Universality: Kiteboarding is especially strong in emerging regions, due to the ease of administration (no rigid one design class), the low costs of equipment (Kiteboarding would be by far the cheapest Olympic Sailing Equipment), ease of transportation (Kiteboarding equipment fits in the back of every standard car and can be taken on every plane as standard luggage), ease of water access (no expensive marinas are needed), and world wide availability.
Kiteboarding also  attracts the youth of the world, as it is considered  a “fun orientated extreme-sport” and has only little to do with  “old fashioned sailing” as it is seen by many young people.
Expanding Qualification Opportunities: Kiteboarding comes with a world wide series of events, well structured into national, continental and world class competitions. Every discipline has its own world ranking which gives an accurate picture of every athletes and nations performance at every time of the year.
Continental Tours and Championships are in place, providing enough possibilities to cover the requirements of Olympic Qualification Systems
Building Popularity: Kiteboarding is colorful, fast, thrilling and full of action. Kiteboarding events in all disciplines can be held close to the beach, as competition can take place in knee deep water. Through the long lines of the kites wind cover is not an issue. This brings the action close to the spectators and the media, while reducing television production costs.
Tracking systems with live coverage to the spectators on the beach and the internet have been extensively and successfully tested.
Kiteboarding competitions are short: elimination series competitions (using a K.O. format) can be completed easily in one or two days, races in fleet racing are short and thrilling, allowing for up to eight races per day. This makes for events that cost less,  and create more tension from the start to finish.
Improving Event Structure: Kiteboarding has a clear structure from bottom to top, with a clear pathway for young sailors up to the pro’s. Youth competitions take place with exactly the same equipment as world championship competitions. With a free choice of equipment, every competitor has a fair chance to pick the equipment that fits him best, allowing for true fair competition on equal opportunities.
Enhancing the Olympic Games: Sailing Competitions need to become spectacular for media and live audience. Kiteboarding Competitions already include “Events” around the competition, in average attracting several ten thousands of visitors per event. Sporting action on the highest level teams up with a festival for the visitors, entertaining them even when there is no wind and giving the media something to talk about. Major kiteboarding events usually produce app. 400 hours of TV coverage per event, and countless hits on the internet including internet TV, as well as articles in newspapers and magazines.

There is something more to note on the Olympic Commissions report.

The Olympic Commission suggests longer planning cycles for the chosen equipment, with 8 core events and 2 specialty events for “new and exciting sailing disciplines”. Whilst we appreciate this honor (as we interpret Kiteboarding as one of these “new and exciting sailing disciplines”) – there have not been so many other exciting developments in the past – and even look forward to  Kiteboarding’s participation in the Olympic Games 2016 in Rio de Janeiro under the strategy of the ISAF Olympic Commissions report, we do not believe that the conclusions of the ISAF Olympic Commission go far enough to preserve Sailing a place in the Olympic Games in the long term.

For this reason, the IKAs own Olympic Commission will present Kiteboardings own ideas, for a radical new approach, in the next days.

Ecco la traduzione simultanea con l’utilizzo dello strumento lingue di  GOOGLE

Kiteboarding –  The -White Knight- for Olympic Sailing ?
Falkensee / Germania, 2010/06/21
L’International Sailing Federation (ISAF) ha recentemente incaricato la  “Commissione Olympica” di esaminare i punti di forza e di debolezza dell’Olympic Sailing, Giochi Olimpici, per confrontarci con altri sport e formulare nozioni per il futuro dell’ Olympic Sailing.

La relazione, presentata alla conferenza ISAF di metà anno, è stata un campanello per molti, anche se il contenuto non è venuto come una sorpresa.
I temi chiave individuati dalla Commissione Olimpici sono:
Aumento Universalità: in altre parole, rendere lo sport più popolare, per ottenere più nazioni e in particolare i giovani coinvolti. Durante la navigazione è particolarmente forte in Europa e Nord America, vi è una significativa mancanza di interesse nei paesi emergenti
Aumentare le opportunità di qualificazione: gli atleti e le nazioni dovrebbero poter beneficiare di più di una occasione (non solo i campionati del mondo)
Costruire Popularity: Come si può Vela diventare più attraente per il pubblico dal vivo, nonché i mezzi di comunicazione
Migliorare l’evento Struttura: creare un percorso chiaro dal basso verso l’alto, fino a divenire per le Olimpiadi
Migliorare i Giochi Olimpici: Le Olimpiadi come evento culmine ogni quattro anni deve dimostrare la diversità e le competenze dei giovani atleti di punta di tutte le nazioni, e forniscono una copertura divertente
Mentre Kiteboarding non è ancora un olimpica di vela classe, sembra che molti cambiamenti dei requisiti e che la Commissione suggerisce olimpico sono già in atto nel mondo del Kiteboarding internazionale, e, di conseguenza, potrebbe diventare Kiteboarding Imbarchi “White Knight” – guadagnando indietro attrazione e attenzione per la vela olimpica programma.

Nel dettaglio:
Aumentare Universalità: Kiteboarding è particolarmente forte nelle regioni emergenti, a causa della facilità di somministrazione (non rigide una classe di progettazione), i bassi costi delle attrezzature (Kiteboarding sarebbe di gran lunga il più economico olimpico di vela Equipment), la facilità di trasporto (Kiteboarding attrezzatura adatta nella parte posteriore di ogni vettura standard e può essere presa su tutti i piani come bagaglio standard), la facilità di accesso all’acqua (non sono necessarie costose porti turistici), e la disponibilità a livello mondiale.
Kiteboarding attira anche i giovani del mondo, in quanto è considerato un “divertimento orientato estremo-sport” e ha solo poco a che fare con la “vela vecchio stile”, come viene vista da molti giovani.
Aumentare le opportunità di Qualifica: Kiteboarding è dotato di serie di un mondo ricco di eventi, ben strutturato sul piano nazionale, continentale e competizioni di livello mondiale. Ogni disciplina ha la sua classifica proprio mondo, che dà un quadro preciso di tutti gli atleti e le prestazioni delle nazioni in ogni periodo dell’anno.
Tour e Continental Championships sono in vigore, che diano la possibilità a sufficienza per coprire le esigenze di sistemi di qualificazione olimpica
Costruire Popularity: Kiteboarding è colorata, veloce, emozionante e pieno di azione. Kiteboarding eventi in tutte le discipline può essere ritenuto vicino alla spiaggia, la concorrenza può avvenire in ginocchio acque profonde. Attraverso le lunghe file di aquiloni vento copertura non è un problema. Questo porta l’azione vicino agli spettatori e ai media, mentre la riduzione dei costi di produzione televisiva.
sistemi di monitoraggio con copertura in diretta agli spettatori sulla spiaggia e internet sono stati ampiamente e testato con successo.
concorsi Kiteboarding sono brevi: concorsi serie di eliminazione (utilizzando un formato KO) può essere completato con facilità in uno o due giorni, le gare in regate di flotta sono corti e avvincente, che consente fino a otto corse al giorno. In questo modo gli eventi che costano meno e creare più tensione dall’inizio alla fine.
Migliorare l’evento Struttura: Kiteboarding ha una struttura chiara dal basso in alto, con un percorso chiaro per i velisti giovani fino a pro. concorsi per giovani svolgono esattamente con lo stesso equipaggiamento gare campionato del mondo. Con una libera scelta delle attrezzature, ogni concorrente ha buone possibilità di scegliere il materiale che meglio si adatta a lui, che permette una reale concorrenza leale sulle pari opportunità.
Migliorare le Olimpiadi: gare di vela bisogno di diventare spettacolare per i media e il pubblico dal vivo. Concorsi Kiteboarding includono già “Eventi” di tutto il concorso, in media, attirando parecchi decine di migliaia di visitatori per evento. Sporting azione sulle squadre più alto livello con un festival per i visitatori, intrattenendoli anche quando non c’è vento e che danno qualcosa di mezzi di comunicazione di cui parlare. Principali eventi kiteboarding di solito producono ca. 400 ore di copertura televisiva per evento, e colpisce innumerevoli su internet tra cui televisione via Internet, così come articoli di giornali e riviste.

C’è qualcosa di più per notare sulla relazione olimpico Commissioni.

La Commissione propone olimpico più cicli di pianificazione per aver fatto la scelta, con 8 core eventi e 2 eventi speciali per “discipline di vela nuove ed eccitanti”. Accogliamo con piacere questo onore (come si interpretano Kiteboarding come una di queste “discipline di vela nuove ed eccitanti”) – non ci sono stati sviluppi tanti altri emozionanti in passato – e anche lieti di partecipazione Kiteboarding nei Giochi Olimpici 2016 a Rio de Janeiro nel quadro della strategia della relazione ISAF Olympic Commissioni, non crediamo che le conclusioni della Commissione Olimpica ISAF sono sufficienti per conservare un posto ai Giochi Olimpici, a lungo termine a vela.

Per questo motivo, il proprio IKAs olimpico Commissione presenterà le proprie idee Kiteboardings, per un approccio radicalmente nuovo, nei prossimi giorni.

Per maggiori dettagli clicca sul more info

Guarda altre News

Campionato Italiano di Kitesurf: Conclusione esaltante a Lo…

La giornata di domenica 7 luglio ha segnato la conclusione trionfale della seconda tappa del Campionato Italiano di Big

Campionato italiano di kitesurf FREESTYLE e BIG AIR

Il Campionato Italiano di Kitesurf Freestyle e Big Air: Un Weekend di Emozioni e Acrobazie. L'evento è organizzato dal

HELP Scritto sulla Sabbia Salva un Kitesurfista Bloccato…

Un kitesurfista bloccato su una spiaggia remota della California è stato salvato domenica scorsa dopo aver scritto la p

FREESTYLE e BIGAIR: ecco i BANDI per le…

Di seguito è possibile leggere e scaricare i bandi per le prossime gare per il campionato di Freestyle e Bigair...

TMKiteClub e Xunta de Galicia Rinnovano l’Accordo di…

Il TMKiteClub, co-organizzatore dell'evento insieme al Comune di Redondela, e la Xunta de Galicia hanno confermato quest

SWL Oliva 2024: Ancor Sosa Domina le Onde…

Le spiagge di Oliva hanno vissuto un fine settimana all'insegna dell'adrenalina e dell'emozione con la celebrazione del

Omaggio a JJ: Un Giovane Campione del Kitesurf…

Con profondo dolore, la comunità del kitesurf saluta uno dei suoi talenti più brillanti, Jackson James Rice.

Kitesurf a Puerto Plata: Giovani Talenti Brillano nel…

Il DR Open Kiteboarding 2024 ha illuminato le spiagge di Puerto Plata, Repubblica Dominicana, con un successo strepitoso

VIDEO: Il miglior Maestrale in Neretva + Guida…

Immergetevi nelle meraviglie di Nerevta con l'ultima guida di Ben Beholz!

Kite Fest Guajira 2024: Competizioni, Esibizioni, Fiera Commerciale…

Il Kite Fest Guajira 2024 sta per iniziare e promette di essere una settimana piena di emozioni, novità e divertimento

Press Release: Kiteboarding – The -White Knight- for Olympic Sailing

di: Redazione Kitesurfing

Ecco una interessante comunicazione dalla IKA

KITEBOARDING – THE “WHITE KNIGHT” FOR OLYMPIC SAILING ?
Falkensee/Germany, 21.06.2010
The International Sailing Federation (ISAF) has recently mandated their “Olympic Commission” to examine the strengths and weaknesses of Sailing in the Olympic Games; to compare with other sports and to make recommendations for the future of Olympic Sailing.

The report, presented to the ISAF mid-year conference, has been a wake up call for many, although the contents did not come as a surprise.
The key issues identified by the Olympic Commission are:
Increase Universality: in other words, make the sport more popular, to get more nations and especially young people involved. While Sailing is particularly strong in Europe and North America, there is a significant lack of interest in the emerging nations
Expanding Qualification Opportunities: athletes and nations should be able to qualify at more than one opportunity (not just  the world championships)
Building Popularity: How can Sailing become more attractive for the live audience as well as the media
Improving Event Structure: Create a clear pathway from bottom to top, finally leading to the Olympics
Enhancing the Olympic Games: The Olympics as the pinnacle event every four years should demonstrate the diversity and skills of the leading young athletes from all nations, and provide entertaining coverage
While Kiteboarding is not yet an Olympic Sailing Class, it seems that many of the requirements and changes that the Olympic Commission suggests are already in place in the world of international Kiteboarding, and as a result, Kiteboarding could become Sailings “White Knight” –  gaining back attraction and attention for the Olympic Sailing Programme.

In detail:
Increasing Universality: Kiteboarding is especially strong in emerging regions, due to the ease of administration (no rigid one design class), the low costs of equipment (Kiteboarding would be by far the cheapest Olympic Sailing Equipment), ease of transportation (Kiteboarding equipment fits in the back of every standard car and can be taken on every plane as standard luggage), ease of water access (no expensive marinas are needed), and world wide availability.
Kiteboarding also  attracts the youth of the world, as it is considered  a “fun orientated extreme-sport” and has only little to do with  “old fashioned sailing” as it is seen by many young people.
Expanding Qualification Opportunities: Kiteboarding comes with a world wide series of events, well structured into national, continental and world class competitions. Every discipline has its own world ranking which gives an accurate picture of every athletes and nations performance at every time of the year.
Continental Tours and Championships are in place, providing enough possibilities to cover the requirements of Olympic Qualification Systems
Building Popularity: Kiteboarding is colorful, fast, thrilling and full of action. Kiteboarding events in all disciplines can be held close to the beach, as competition can take place in knee deep water. Through the long lines of the kites wind cover is not an issue. This brings the action close to the spectators and the media, while reducing television production costs.
Tracking systems with live coverage to the spectators on the beach and the internet have been extensively and successfully tested.
Kiteboarding competitions are short: elimination series competitions (using a K.O. format) can be completed easily in one or two days, races in fleet racing are short and thrilling, allowing for up to eight races per day. This makes for events that cost less,  and create more tension from the start to finish.
Improving Event Structure: Kiteboarding has a clear structure from bottom to top, with a clear pathway for young sailors up to the pro’s. Youth competitions take place with exactly the same equipment as world championship competitions. With a free choice of equipment, every competitor has a fair chance to pick the equipment that fits him best, allowing for true fair competition on equal opportunities.
Enhancing the Olympic Games: Sailing Competitions need to become spectacular for media and live audience. Kiteboarding Competitions already include “Events” around the competition, in average attracting several ten thousands of visitors per event. Sporting action on the highest level teams up with a festival for the visitors, entertaining them even when there is no wind and giving the media something to talk about. Major kiteboarding events usually produce app. 400 hours of TV coverage per event, and countless hits on the internet including internet TV, as well as articles in newspapers and magazines.

There is something more to note on the Olympic Commissions report.

The Olympic Commission suggests longer planning cycles for the chosen equipment, with 8 core events and 2 specialty events for “new and exciting sailing disciplines”. Whilst we appreciate this honor (as we interpret Kiteboarding as one of these “new and exciting sailing disciplines”) – there have not been so many other exciting developments in the past – and even look forward to  Kiteboarding’s participation in the Olympic Games 2016 in Rio de Janeiro under the strategy of the ISAF Olympic Commissions report, we do not believe that the conclusions of the ISAF Olympic Commission go far enough to preserve Sailing a place in the Olympic Games in the long term.

For this reason, the IKAs own Olympic Commission will present Kiteboardings own ideas, for a radical new approach, in the next days.

Ecco la traduzione simultanea con l’utilizzo dello strumento lingue di  GOOGLE

Kiteboarding –  The -White Knight- for Olympic Sailing ?
Falkensee / Germania, 2010/06/21
L’International Sailing Federation (ISAF) ha recentemente incaricato la  “Commissione Olympica” di esaminare i punti di forza e di debolezza dell’Olympic Sailing, Giochi Olimpici, per confrontarci con altri sport e formulare nozioni per il futuro dell’ Olympic Sailing.

La relazione, presentata alla conferenza ISAF di metà anno, è stata un campanello per molti, anche se il contenuto non è venuto come una sorpresa.
I temi chiave individuati dalla Commissione Olimpici sono:
Aumento Universalità: in altre parole, rendere lo sport più popolare, per ottenere più nazioni e in particolare i giovani coinvolti. Durante la navigazione è particolarmente forte in Europa e Nord America, vi è una significativa mancanza di interesse nei paesi emergenti
Aumentare le opportunità di qualificazione: gli atleti e le nazioni dovrebbero poter beneficiare di più di una occasione (non solo i campionati del mondo)
Costruire Popularity: Come si può Vela diventare più attraente per il pubblico dal vivo, nonché i mezzi di comunicazione
Migliorare l’evento Struttura: creare un percorso chiaro dal basso verso l’alto, fino a divenire per le Olimpiadi
Migliorare i Giochi Olimpici: Le Olimpiadi come evento culmine ogni quattro anni deve dimostrare la diversità e le competenze dei giovani atleti di punta di tutte le nazioni, e forniscono una copertura divertente
Mentre Kiteboarding non è ancora un olimpica di vela classe, sembra che molti cambiamenti dei requisiti e che la Commissione suggerisce olimpico sono già in atto nel mondo del Kiteboarding internazionale, e, di conseguenza, potrebbe diventare Kiteboarding Imbarchi “White Knight” – guadagnando indietro attrazione e attenzione per la vela olimpica programma.

Nel dettaglio:
Aumentare Universalità: Kiteboarding è particolarmente forte nelle regioni emergenti, a causa della facilità di somministrazione (non rigide una classe di progettazione), i bassi costi delle attrezzature (Kiteboarding sarebbe di gran lunga il più economico olimpico di vela Equipment), la facilità di trasporto (Kiteboarding attrezzatura adatta nella parte posteriore di ogni vettura standard e può essere presa su tutti i piani come bagaglio standard), la facilità di accesso all’acqua (non sono necessarie costose porti turistici), e la disponibilità a livello mondiale.
Kiteboarding attira anche i giovani del mondo, in quanto è considerato un “divertimento orientato estremo-sport” e ha solo poco a che fare con la “vela vecchio stile”, come viene vista da molti giovani.
Aumentare le opportunità di Qualifica: Kiteboarding è dotato di serie di un mondo ricco di eventi, ben strutturato sul piano nazionale, continentale e competizioni di livello mondiale. Ogni disciplina ha la sua classifica proprio mondo, che dà un quadro preciso di tutti gli atleti e le prestazioni delle nazioni in ogni periodo dell’anno.
Tour e Continental Championships sono in vigore, che diano la possibilità a sufficienza per coprire le esigenze di sistemi di qualificazione olimpica
Costruire Popularity: Kiteboarding è colorata, veloce, emozionante e pieno di azione. Kiteboarding eventi in tutte le discipline può essere ritenuto vicino alla spiaggia, la concorrenza può avvenire in ginocchio acque profonde. Attraverso le lunghe file di aquiloni vento copertura non è un problema. Questo porta l’azione vicino agli spettatori e ai media, mentre la riduzione dei costi di produzione televisiva.
sistemi di monitoraggio con copertura in diretta agli spettatori sulla spiaggia e internet sono stati ampiamente e testato con successo.
concorsi Kiteboarding sono brevi: concorsi serie di eliminazione (utilizzando un formato KO) può essere completato con facilità in uno o due giorni, le gare in regate di flotta sono corti e avvincente, che consente fino a otto corse al giorno. In questo modo gli eventi che costano meno e creare più tensione dall’inizio alla fine.
Migliorare l’evento Struttura: Kiteboarding ha una struttura chiara dal basso in alto, con un percorso chiaro per i velisti giovani fino a pro. concorsi per giovani svolgono esattamente con lo stesso equipaggiamento gare campionato del mondo. Con una libera scelta delle attrezzature, ogni concorrente ha buone possibilità di scegliere il materiale che meglio si adatta a lui, che permette una reale concorrenza leale sulle pari opportunità.
Migliorare le Olimpiadi: gare di vela bisogno di diventare spettacolare per i media e il pubblico dal vivo. Concorsi Kiteboarding includono già “Eventi” di tutto il concorso, in media, attirando parecchi decine di migliaia di visitatori per evento. Sporting azione sulle squadre più alto livello con un festival per i visitatori, intrattenendoli anche quando non c’è vento e che danno qualcosa di mezzi di comunicazione di cui parlare. Principali eventi kiteboarding di solito producono ca. 400 ore di copertura televisiva per evento, e colpisce innumerevoli su internet tra cui televisione via Internet, così come articoli di giornali e riviste.

C’è qualcosa di più per notare sulla relazione olimpico Commissioni.

La Commissione propone olimpico più cicli di pianificazione per aver fatto la scelta, con 8 core eventi e 2 eventi speciali per “discipline di vela nuove ed eccitanti”. Accogliamo con piacere questo onore (come si interpretano Kiteboarding come una di queste “discipline di vela nuove ed eccitanti”) – non ci sono stati sviluppi tanti altri emozionanti in passato – e anche lieti di partecipazione Kiteboarding nei Giochi Olimpici 2016 a Rio de Janeiro nel quadro della strategia della relazione ISAF Olympic Commissioni, non crediamo che le conclusioni della Commissione Olimpica ISAF sono sufficienti per conservare un posto ai Giochi Olimpici, a lungo termine a vela.

Per questo motivo, il proprio IKAs olimpico Commissione presenterà le proprie idee Kiteboardings, per un approccio radicalmente nuovo, nei prossimi giorni.

Per maggiori dettagli clicca sul more info

Altre News


Share:

Ti potrebbe interessare anche


Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi