8 Agosto 2023

Share:

Sesta giornata: solo quattro manche nella competizione maschile a Saquarema

di: Editore

Copa Kitley GKA Coppa del Mondo di Kite-Surf Brasile 2023
Saquarema, Rio de Janeiro
Spiaggia di Itaúna 31 luglio-11 agosto

La Copa Kitley GKA Kite-Surf World Cup Brazil ha ripreso vita dopo due giorni di pausa con la gara maschile sulla spiaggia di Saquarema di Rio de Janeiro.

Ma le condizioni difficili – una combinazione di venti leggeri e un’enorme mareggiata – hanno fatto sì che venissero completate solo quattro manche, prima che il direttore di gara interrompesse i lavori il sesto giorno, quando la brezza si è affievolita.

GKA23-Rio-giorno-6-

Alcuni degli atleti più esperti, come il capoverdiano Matchu Lopes (SUI) e Charly Martin, della Reunion, hanno affrontato bene gli enormi fronti di 10-12 piedi e hanno fatto registrare numeri importanti.

Per altri, invece, il mix di vento leggero e la forte corrente della mareggiata ha fatto perdere alcuni kite che sono stati inghiottiti dal beach break dopo che i rider erano caduti.

La gara maschile a Rio, dove il Qatar Airways GKA Kite World Tour fa la sua prima apparizione nel rinomato Saqaurema break, è arrivata a metà del terzo round dopo che il titolo femminile è stato deciso nella prima giornata.

“Davvero, davvero schizzofrenico”

Per gli atleti che si apprestavano a scendere in acqua, c’era una certa dose di ansia per quello che stavano per affrontare. Il sudafricano Matt Maxwell, non nuovo al grande surf, era atteso per la prima manche della giornata.

GKA23-Rio-giorno-6-

Saremo le cavie di oggi“, ha detto. “Si preannuncia molto, molto rischioso: onde enormi e vento leggero al largo. Credo che la sfida più grande sia uscire e sentirsi sicuri con la minima quantità di vento che abbiamo.

Per me il problema non è tanto la dimensione delle onde, quanto l’intensità della corrente. Con le onde e il vento leggerissimo si crea una combinazione davvero complicata, quindi sarà sicuramente interessante“.

Theo Demanez (FRA), uno dei suoi rivali nella heat d’apertura della giornata, era un po’ più ottimista, anche se poteva vedere le insidie presentate dalle condizioni.

Le onde sono davvero allettanti“, ha detto, prima della sua heat. “È davvero grande, quindi speriamo che il vento si alzi e passi un po’ al side-shore. Ma è piuttosto rischioso perché sono onde molto grandi e se il vento è leggero, faremo fatica con i kite. Ma se il vento aumenta, allora sicuramente ci sarà un’azione pazzesca in acqua“.

Lotta per la sopravvivenza

Quando entrambi sono scesi in acqua, contro Camille Delannoy (FRA) nella manche a tre, è stato il francese a spuntarla su Maxwell, mentre Demanez ha faticato a trovare dei punteggi.

GKA23-Rio-giorno-6-

Charly Martin non ha avuto problemi e si è aggiudicato la vittoria nella successiva manche di 14 minuti. Ha accumulato grandi numeri, tra cui un 8,60 che gli ha permesso di ottenere il punteggio più alto della giornata per quanto riguarda le onde e il totale di manche più alto: 14,97 su 20 per i suoi due migliori giri. Il canadese Reece Myerscough è stato messo da parte, ma lotterà per la sopravvivenza nel quarto round.

Il bulgaro Nicola Abadjiev si è scontrato con il brasiliano Artur Morais. I due hanno dato vita a una battaglia serrata, ma Abadjiev ha avuto la meglio. Ma il vento stava già diventando difficile per gli atleti, che utilizzavano principalmente kite da 12 m2. La maggior parte correva sulla spiaggia per risalire il vento, a causa della brezza leggera e della forte corrente.

Le condizioni non sembravano preoccupare il leader del tour, il capoverdiano Matchu Lopes (ESP), vincitore della prima tappa del tour a Ponta Preta. Mentre il suo rivale Gray Foster (USA) ha perso il kite abbattuto nel surf, Lopes ha attaccato le onde con grandi cutback verticali nella tasca, guadagnandosi la vittoria e un posto al quinto round.

Le previsioni del vento per il settimo giorno sembrano migliori, con onde altrettanto grandi. Seguite con noi tutta l’azione qui.

GKA23-Rio-giorno-6-

Testo inglese: Ian MacKinnon
Foto: Svetlana Romantsova

Guarda altre News

Campionato Italiano di Kitesurf: Conclusione esaltante a Lo…

La giornata di domenica 7 luglio ha segnato la conclusione trionfale della seconda tappa del Campionato Italiano di Big

Campionato italiano di kitesurf FREESTYLE e BIG AIR

Il Campionato Italiano di Kitesurf Freestyle e Big Air: Un Weekend di Emozioni e Acrobazie. L'evento è organizzato dal

HELP Scritto sulla Sabbia Salva un Kitesurfista Bloccato…

Un kitesurfista bloccato su una spiaggia remota della California è stato salvato domenica scorsa dopo aver scritto la p

FREESTYLE e BIGAIR: ecco i BANDI per le…

Di seguito è possibile leggere e scaricare i bandi per le prossime gare per il campionato di Freestyle e Bigair...

TMKiteClub e Xunta de Galicia Rinnovano l’Accordo di…

Il TMKiteClub, co-organizzatore dell'evento insieme al Comune di Redondela, e la Xunta de Galicia hanno confermato quest

SWL Oliva 2024: Ancor Sosa Domina le Onde…

Le spiagge di Oliva hanno vissuto un fine settimana all'insegna dell'adrenalina e dell'emozione con la celebrazione del

Omaggio a JJ: Un Giovane Campione del Kitesurf…

Con profondo dolore, la comunità del kitesurf saluta uno dei suoi talenti più brillanti, Jackson James Rice.

Kitesurf a Puerto Plata: Giovani Talenti Brillano nel…

Il DR Open Kiteboarding 2024 ha illuminato le spiagge di Puerto Plata, Repubblica Dominicana, con un successo strepitoso

VIDEO: Il miglior Maestrale in Neretva + Guida…

Immergetevi nelle meraviglie di Nerevta con l'ultima guida di Ben Beholz!

Kite Fest Guajira 2024: Competizioni, Esibizioni, Fiera Commerciale…

Il Kite Fest Guajira 2024 sta per iniziare e promette di essere una settimana piena di emozioni, novità e divertimento

Eleveight – Come installare i cuscinetti e le…

Seago è stato progettato per garantire un comfort superiore, con zero punti duri e una vestibilità ergonomica per assi

VIDEO: Come eseguire un Moon Slide

Steven Akkersdijk condivide preziosi consigli su come realizzare con successo il Moon slide!

Ruben Lenten: Superare il Cancro e Spingere i…

In un recente episodio del podcast WOW, condotto da Liam Whaley, Ruben condivide il suo incredibile viaggio

Il Campionato Kite Park League in Sicilia 2024…

Con grande rammarico, siamo costretti a condividere che l'evento 2024 del Kite Park League in Sicilia è stato rinviato

Hebert Hernández e la Sfida Epica: 120 Km…

Hebert Hernández e la Sua Epica Traversata: 120 Km di Kitesurf da Margarita a Lechería

Sesta giornata: solo quattro manche nella competizione maschile a Saquarema

di: Editore

Copa Kitley GKA Coppa del Mondo di Kite-Surf Brasile 2023
Saquarema, Rio de Janeiro
Spiaggia di Itaúna 31 luglio-11 agosto

La Copa Kitley GKA Kite-Surf World Cup Brazil ha ripreso vita dopo due giorni di pausa con la gara maschile sulla spiaggia di Saquarema di Rio de Janeiro.

Ma le condizioni difficili – una combinazione di venti leggeri e un’enorme mareggiata – hanno fatto sì che venissero completate solo quattro manche, prima che il direttore di gara interrompesse i lavori il sesto giorno, quando la brezza si è affievolita.

GKA23-Rio-giorno-6-

Alcuni degli atleti più esperti, come il capoverdiano Matchu Lopes (SUI) e Charly Martin, della Reunion, hanno affrontato bene gli enormi fronti di 10-12 piedi e hanno fatto registrare numeri importanti.

Per altri, invece, il mix di vento leggero e la forte corrente della mareggiata ha fatto perdere alcuni kite che sono stati inghiottiti dal beach break dopo che i rider erano caduti.

La gara maschile a Rio, dove il Qatar Airways GKA Kite World Tour fa la sua prima apparizione nel rinomato Saqaurema break, è arrivata a metà del terzo round dopo che il titolo femminile è stato deciso nella prima giornata.

“Davvero, davvero schizzofrenico”

Per gli atleti che si apprestavano a scendere in acqua, c’era una certa dose di ansia per quello che stavano per affrontare. Il sudafricano Matt Maxwell, non nuovo al grande surf, era atteso per la prima manche della giornata.

GKA23-Rio-giorno-6-

Saremo le cavie di oggi“, ha detto. “Si preannuncia molto, molto rischioso: onde enormi e vento leggero al largo. Credo che la sfida più grande sia uscire e sentirsi sicuri con la minima quantità di vento che abbiamo.

Per me il problema non è tanto la dimensione delle onde, quanto l’intensità della corrente. Con le onde e il vento leggerissimo si crea una combinazione davvero complicata, quindi sarà sicuramente interessante“.

Theo Demanez (FRA), uno dei suoi rivali nella heat d’apertura della giornata, era un po’ più ottimista, anche se poteva vedere le insidie presentate dalle condizioni.

Le onde sono davvero allettanti“, ha detto, prima della sua heat. “È davvero grande, quindi speriamo che il vento si alzi e passi un po’ al side-shore. Ma è piuttosto rischioso perché sono onde molto grandi e se il vento è leggero, faremo fatica con i kite. Ma se il vento aumenta, allora sicuramente ci sarà un’azione pazzesca in acqua“.

Lotta per la sopravvivenza

Quando entrambi sono scesi in acqua, contro Camille Delannoy (FRA) nella manche a tre, è stato il francese a spuntarla su Maxwell, mentre Demanez ha faticato a trovare dei punteggi.

GKA23-Rio-giorno-6-

Charly Martin non ha avuto problemi e si è aggiudicato la vittoria nella successiva manche di 14 minuti. Ha accumulato grandi numeri, tra cui un 8,60 che gli ha permesso di ottenere il punteggio più alto della giornata per quanto riguarda le onde e il totale di manche più alto: 14,97 su 20 per i suoi due migliori giri. Il canadese Reece Myerscough è stato messo da parte, ma lotterà per la sopravvivenza nel quarto round.

Il bulgaro Nicola Abadjiev si è scontrato con il brasiliano Artur Morais. I due hanno dato vita a una battaglia serrata, ma Abadjiev ha avuto la meglio. Ma il vento stava già diventando difficile per gli atleti, che utilizzavano principalmente kite da 12 m2. La maggior parte correva sulla spiaggia per risalire il vento, a causa della brezza leggera e della forte corrente.

Le condizioni non sembravano preoccupare il leader del tour, il capoverdiano Matchu Lopes (ESP), vincitore della prima tappa del tour a Ponta Preta. Mentre il suo rivale Gray Foster (USA) ha perso il kite abbattuto nel surf, Lopes ha attaccato le onde con grandi cutback verticali nella tasca, guadagnandosi la vittoria e un posto al quinto round.

Le previsioni del vento per il settimo giorno sembrano migliori, con onde altrettanto grandi. Seguite con noi tutta l’azione qui.

GKA23-Rio-giorno-6-

Testo inglese: Ian MacKinnon
Foto: Svetlana Romantsova

Altre News


Share:

Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi