5 Giugno 2023

Share:

I grandi del kite premiati in una serata di gala

di: Editore

I Qatar Airways GKA Awards rendono omaggio ai più grandi eroi dello sport giovanile in uno scintillante evento a Tarifa

I nuovi premi celebrano per il secondo anno consecutivo la crescente portata e influenza del kiteboarding

GKA Awards

Premi Qatar Airways GKA, Teatro Municipal Alameda, Tarifa

3 giugno 2023

La serata dei Qatar Airways GKA Awards, che rende omaggio ai più grandi successi e alle personalità del kiteboarding, ha dimostrato ancora una volta la sua capacità di sorprendere e deliziare con una storica serata di gala nella località spagnola di Tarifa.

Per il secondo anno consecutivo, i GKA Awards, in collaborazione con Qatar Airways e Visit Qatar, hanno riconosciuto i migliori atleti, i loro più grandi successi e gli eccezionali contributi a questo sport.

Molti dei più grandi nomi del kiteboarding erano presenti quando il CEO della GKA, Dr. Jörgen Vogt, il Senior Vice President di Qatar Airways, Steven Reynolds, e il sindaco di Tarifa, Paco Ruiz, hanno svelato i vincitori delle ambite statuette.

La vincitrice del premio “Rider dell’anno” per le donne è stata la statunitense Mikaili Sol, per il secondo anno consecutivo. La 18enne fenomeno del kiteboarding ha conquistato altri due titoli mondiali nel 2022, nel Freestyle e nel Twin-Tip Big Air, portando il suo bottino alla ragguardevole cifra di sei titoli.

Essere nominata è una bella sensazione, per il secondo anno consecutivo”, dice Sol. “Sono sicuramente felice di essere lì a competere con tutte queste ragazze pazze. Cerco solo di fare del mio meglio. Quindi sono super onorata“.

Risultati altisonanti

GKA Awards

Il titolo di Ridere dell’anno maschile è andato all’italiano Gianmaria Coccoluto. Nel 2022, il 29enne, il più anziano del Freestyle Tour, ha realizzato il suo sogno vincendo il suo primo titolo mondiale.

Come riconoscimento per gli straordinari risultati ottenuti da entrambi nell’ultimo anno, lo sponsor del GKA World Tour, Qatar Airways, ha regalato alla coppia biglietti di andata e ritorno in Business Class per Doha da qualsiasi punto della rete aerea.

La manovra femminile dell’anno è andata all’olandese Zara Hoogenraad per un kite loop late backroll realizzato durante la GKA Big Air Kite World Cup di quest’anno a Lords of Tram con venti da nubifragio.

Atterrare questo trick durante la Lords of Tram [GKA Big Air Kite World Cup] è stato un momento molto intenso, perché era il vento più forte che abbia mai sperimentato in una competizione“, racconta Hoogenraad. “Sentivo la paura scorrere in tutto il corpo quando il kite si è abbassato così inaspettatamente. Continuavo a cadere a causa della mancanza di tensione della linea, ma sono riuscito ad atterrare“.

GKA Awards

Il diciottenne italiano Andrea Principi, Campione del Mondo Qatar Airways GKA Big Air Twin-Tip Kite in carica, ha vinto il Move of the Year maschile per un incredibile double backroll, double kite loop, board-off flip, late front one foot che ha completato in Francia con un vento di 50 nodi.

Questo è probabilmente uno dei migliori trick che abbia mai fatto“, dice Principi. “Quel giorno in Francia è stato davvero incredibile. C’erano 50 nodi. Ho saltato e mentre salivo sentivo che il vento mi portava sempre più in alto, così ho deciso di aggiungere un flip alla tavola e un po’ di rotazione in più“.

Rompere il tabù

Il premio per il contributo sociale, che riconosce il kiteboarder che si è spinto più in là nel tentativo di utilizzare la propria piattaforma per cercare di rendere il mondo un posto migliore, è andato al sudafricano Graham Howes.

GKA Awards

Il fondatore del marchio Dirty Habits ha cercato di rompere il tabù della discussione dei problemi di salute mentale nello sport attraverso i suoi film. A lui stesso sono stati diagnosticati ADHD, epilessia e depressione in vari momenti della sua vita.

Ho sempre cercato di essere più di un ‘semplice kiteboarder’“, dice Howes. “Questa categoria di contributo sociale offre una piattaforma ai rider per sviluppare le loro carriere intorno alle loro comunità. Molte persone nel settore hanno un tale potenziale e io voglio aiutarle a raggiungerlo. La salute mentale è un ostacolo che frena molte persone. Voglio usare la mia piattaforma per aiutare gli altri. La salute mentale colpisce milioni di persone, eppure è oggetto di un tale stigma”.

Quest’anno sono stati introdotti tre nuovi premi, che riflettono il successo della prima serata di gala e la crescente importanza dell’evento nel mondo del kiteboarding. Nella maggior parte delle categorie, il pubblico e l’industria hanno avuto voce in capitolo nella decisione, insieme a uno speciale comitato sportivo GKA.

Un nuovo premio, quello per la Foto dell’anno, è andato a Samuel Cárdenas per il suo scatto di Sergio Turegano. Cárdenas ha chiamato questo “scatto molto speciale”, Playa Chicas.

Il premio per il Video dell’anno è stato assegnato a Grounded: A SunGod Film di Lidewij Hartog. Si tratta di un ritratto illuminante ed emozionante della leggenda capoverdiana del kiteboarding, Airton Cozzolino, che ripercorre le sue umili origini e il successo che lo ha trasformato.

Vera leggenda

Il premio “Legends” alla carriera aveva una lista di degni contendenti. Ma la superstar del kitesurf capoverdiano Mitu Monteiro, che è recentemente tornato a gareggiare nella sua località natale, Ponta Preta, proprio in vista del suo 40° compleanno il mese prossimo, si è aggiudicato la preziosa statuetta.

Sono tornato alle competizioni dopo quattro anni di assenza quest’anno per commemorare il 15° anniversario del mio ritorno a Capo Verde come campione del mondo di kitesurf nel 2008“, dice Monteiro. “È impossibile esprimere a parole il significato che questo ha avuto per la mia gente, ma ricordo ancora l’immagine della gente che mi aspettava all’aeroporto. È vero che sono una leggenda? Non ne sono sicuro. Ma se il mio successo ha aiutato altri, mi considero un vincitore“.

Forse la “leggenda” del futuro potrebbe essere trovata tra gli attuali candidati al premio Rookie of the Year. Quest’anno il premio è andato al giovane kitesurfer brasiliano Gabriel Benetton, che da diversi anni si spinge tra le onde e il kitesurf strapless.

GKA Awards

Da uno dei più giovani di questo sport ad alcuni veterani del kiteboarding il salto è breve. Detlef e Monika Teichmann sono una presenza fissa sulla scena del kiteboarding da oltre 20 anni, e come riconoscimento della loro dedizione hanno ricevuto uno speciale Fan Award a sorpresa.

Steven Reynolds di Qatar Airways ha ribadito la missione della compagnia aerea di promuovere il kiteboarding a livello globale per mettere in contatto le persone di tutto il mondo attraverso il potere dello sport.

Voglio estendere le mie più sincere congratulazioni ai vincitori e ai candidati di questa sera“, ha detto. “Avete dimostrato che con la passione e l’impegno tutto è possibile. È stato un onore essere testimoni di tanto talento e impegno sportivo”. Quindi, dal cielo alle onde, non vediamo l’ora di fare altri ricordi insieme“.

Ecco i vincitori dei prestigiosi Qatar Airways GKA Awards, che hanno messo in luce talenti e contributi eccezionali nel mondo del kiteboarding:

Mikaili Sol – Rider femminile dell’anno

Gianmaria Coccoluto – Rider maschile dell’anno

Zara Hoogenraad – Manovra femminile dell’anno

Andrea Principi – Manovra maschile dell’anno

Gabriel Benetton – Esordiente dell’anno

Detlef e Monika Teichmann – Tifoso dell’anno

Graham Howes – Contributo sociale

Mitu Monteiro – Carriera (Leggenda)

Samuel Cárdenas – Foto dell’anno

Grounded: A SunGod Film di Lidewij Hartog e Airton Cozzolino – Video dell’anno

Logo di Qtar Airways e GKA Kite World Tour

Fonte: gkakiteworldtour.com
Testo: Ian MacKinnon
Foto: Samuel Cárdenas

Guarda altre News

Viana do Castelo Incoronata con un Epico Campionato…

Lo scorso fine settimana, Viana do Castelo è diventata l'epicentro dell'emozione e dell'adrenalina con la celebrazione

La Corsa ai Titoli Mondiali di Big Air…

I leader nella corsa ai titoli mondiali di Big Air, il duo olandese composto da Jamie Overbeek e Pippa van Iersel, sono

WINGFOIL: Nia Suardiaz e Mathis Ghio Trionfano al…

Nia Suardiaz, a soli 17 anni, ha lasciato tutti a bocca aperta dominando la competizione femminile dall'inizio alla fine

Il GKA Annuncia un Ambizioso Nuovo Piano per…

Dal 29 agosto al 1 settembre, Dunkerque sarà il teatro di un'iniziativa rivoluzionaria nel mondo del kitesurf, promossa

Jamie Overbeek: La Prima Grande Vittoria di un…

Il kitesurfer olandese Jamie Overbeek ha conquistato la sua prima grande vittoria al GKA Lords of Tram in Francia

Pippa van Iersel: Un Ritorno Vincente nel Mondo…

La kitesurfer olandese Pippa van Iersel ha trionfato nella tappa inaugurale del Qatar Airways GKA Big Air Kite World Cha

VIDEO: Big Air alla Laguna “in una giornata…

Jamie Overbeek è stato attirato da una previsione promettente che è andata completamente storta, ma la laguna ha fatto

Jeremy Burlando Trionfa al Full Power Tarifa 2024

Il Full Power Tarifa 2024, prestigiosa competizione di Big Air organizzata annualmente in Spagna sul rinomato spot di Ba

Cécilia Rastello: Un Talento Emergente nel Circuito Engie…

Cécilia Rastello, partecipante al circuito Engie Kite Tour dalla stagione 2023, è stata recentemente celebrata dalla F

Formula Kite World Championship: Poema Newland Ritrova la…

Dopo un inizio disastroso nella giornata di apertura del Campionato del Mondo Formula Kite a Hyères, Poema Newland

I Migliori Luoghi per il Kitesurf in Colombia

Ciao kiters e wingfoilers! Oggi esploreremo i migliori spot per il kitesurf in Colombia, una terra ricca di bellezze nat

GKA svela un nuovo piano ambizioso per il…

Il GKA sta lanciando una nuova iniziativa importante nel kitesurf, che comprende una gara ProAm e opportunità di test d

Tutto sulla “Ford Kitegirl Day” 2024 a PUPUYA

Incontro femminile di kitesurf: Constanza Ulloa ha vinto la "Ford Kitegirl Day" 2024, che si è svolta per la prima volt

Risultati del FULL POWER Tarifa 2024

Quest'anno, senza cancellazioni, grazie al levante di Tarifa e con un grande spettacolo dei migliori rider del mondo, co

WINGFOIL: Prima Tappa della Spain WingFoil League Chiclana…

La prima tappa della stagione della Spain WingFoil League ci ha regalato giorni epici di sole, vento e competizione.

Nia Suardíaz: La Regina del Wingfoil Conquista Tarifa…

Nia Suardíaz, la prodigiosa campionessa mondiale di Wingfoil, ha di nuovo lasciato il segno nelle acque di Valdevaquero

Conto alla rovescia per i Campionati del Mondo…

I Campionati del Mondo di Kitefoil 2024 apriranno sabato 11 maggio a Hyères, sulla spiaggia dei Vieux Salins.

Rodrigues International Kitesurf Festival 2024: Oswald Smith sarà…

Dopo Jalou Langeree (madrina) e Louka Pitot (padrino) dello scorso anno, l'edizione 2024 del Rodrigues International Kit

Focus sull’Engie Youth Academie, con Antoine Weiss e…

Il programma dell'Engie Youth Academie, esistente dal 2023, si propone di trasmettere ai rider le basi fondamentali per

VIDEO: ELEVEIGHT – Poetry in Flight

In una splendida giornata in Francia, tutto sembrava andare al suo posto. Proprio quando il vento di Tramontana ha inizi

La Emozionante Copa Calima Pescao II Regata in…

La Copa Calima Pescao II Regata si è conclusa in Colombia, e i risultati sono impressionanti nelle gare che si sono sv

Ultimi Biglietti per i Giochi Olimpici di Parigi…

Connor Bainbridge della Gran Bretagna e Elena Lengwiler della Svizzera hanno dominato l'Ultima Regata di Qualificazione

DÉFI KITE 2024: oggi un epico evento in…

Il Défi Kite 2024, giunto alla sua 10ª edizione, aprirà i battenti questo venerdì 3 maggio sul mitico spot di Gruiss

WINGFOIL: Annuncio del V Tarifa Wing Pro dal…

I migliori rider del mondo si daranno appuntamento questo fine settimana al V Tarifa Wing Pro.

GR8STONE BIG AIR: Un Weekend di Emozioni Forti

La stagione competitiva di aprile 2024 è iniziata con un titolo adatto: "Il Big Air Comp"

Festival del Viento Nayarit 2024: Il Massimo dell’Emozione…

Il Festival del Viento Nayarit è considerato l'evento più importante del kitesurf in America Latina

Esplorando il Paradiso del Kitesurf: Lo Stagnone di…

Kitesurf Stagnone la miglior località d'Europa per imparare e praticare kitesurf

FLYSURFER Presenta l’INDIE: Il Nuovo Kite a Singola…

FLYSURFER introduce sul mercato il suo nuovissimo kite a singola struttura, offrendo un perfetto equilibrio tra leggerez

Ultima Chiamata per il Kiteboarding a Parigi 2024!

Dal 20 al 27 aprile, Hyères, in Francia, diventa il palcoscenico della Last Chance Regatta, l'ultimo evento di qualific

VIDEO: epico Jamie Overbeek!

Congratulazioni, Jaime Overbeek! Che evento straordinario!

THE WES SIDE: L’Epica Ascesa di Wesley Brito,…

Dai modesti sogni alle vette delle onde, "The Wes Side" ci trasporta nel viaggio ispiratore di Wesley Brito, il ragazzo

Edo Tanas si Unisce alla Squadra F-ONE: Una…

F-ONE dà il benvenuto a Edo Tanas nel loro team, un appassionato del mare il cui viaggio lo ha portato dalle tranquille

GKA Big Air: Dominio Olandese

Nel pittoresco scenario di Barcarès, nel sud della Francia, si è appena conclusa la tappa francese della Lords of Tram

F-One presenta il Nuovo Foil: l’Eagle X!

Preparati a superare i tuoi limiti con il nuovo foil F-One Eagle X 2024. Progettato per una velocità sbalorditiva, ques

I grandi del kite premiati in una serata di gala

di: Editore

I Qatar Airways GKA Awards rendono omaggio ai più grandi eroi dello sport giovanile in uno scintillante evento a Tarifa

I nuovi premi celebrano per il secondo anno consecutivo la crescente portata e influenza del kiteboarding

GKA Awards

Premi Qatar Airways GKA, Teatro Municipal Alameda, Tarifa

3 giugno 2023

La serata dei Qatar Airways GKA Awards, che rende omaggio ai più grandi successi e alle personalità del kiteboarding, ha dimostrato ancora una volta la sua capacità di sorprendere e deliziare con una storica serata di gala nella località spagnola di Tarifa.

Per il secondo anno consecutivo, i GKA Awards, in collaborazione con Qatar Airways e Visit Qatar, hanno riconosciuto i migliori atleti, i loro più grandi successi e gli eccezionali contributi a questo sport.

Molti dei più grandi nomi del kiteboarding erano presenti quando il CEO della GKA, Dr. Jörgen Vogt, il Senior Vice President di Qatar Airways, Steven Reynolds, e il sindaco di Tarifa, Paco Ruiz, hanno svelato i vincitori delle ambite statuette.

La vincitrice del premio “Rider dell’anno” per le donne è stata la statunitense Mikaili Sol, per il secondo anno consecutivo. La 18enne fenomeno del kiteboarding ha conquistato altri due titoli mondiali nel 2022, nel Freestyle e nel Twin-Tip Big Air, portando il suo bottino alla ragguardevole cifra di sei titoli.

Essere nominata è una bella sensazione, per il secondo anno consecutivo”, dice Sol. “Sono sicuramente felice di essere lì a competere con tutte queste ragazze pazze. Cerco solo di fare del mio meglio. Quindi sono super onorata“.

Risultati altisonanti

GKA Awards

Il titolo di Ridere dell’anno maschile è andato all’italiano Gianmaria Coccoluto. Nel 2022, il 29enne, il più anziano del Freestyle Tour, ha realizzato il suo sogno vincendo il suo primo titolo mondiale.

Come riconoscimento per gli straordinari risultati ottenuti da entrambi nell’ultimo anno, lo sponsor del GKA World Tour, Qatar Airways, ha regalato alla coppia biglietti di andata e ritorno in Business Class per Doha da qualsiasi punto della rete aerea.

La manovra femminile dell’anno è andata all’olandese Zara Hoogenraad per un kite loop late backroll realizzato durante la GKA Big Air Kite World Cup di quest’anno a Lords of Tram con venti da nubifragio.

Atterrare questo trick durante la Lords of Tram [GKA Big Air Kite World Cup] è stato un momento molto intenso, perché era il vento più forte che abbia mai sperimentato in una competizione“, racconta Hoogenraad. “Sentivo la paura scorrere in tutto il corpo quando il kite si è abbassato così inaspettatamente. Continuavo a cadere a causa della mancanza di tensione della linea, ma sono riuscito ad atterrare“.

GKA Awards

Il diciottenne italiano Andrea Principi, Campione del Mondo Qatar Airways GKA Big Air Twin-Tip Kite in carica, ha vinto il Move of the Year maschile per un incredibile double backroll, double kite loop, board-off flip, late front one foot che ha completato in Francia con un vento di 50 nodi.

Questo è probabilmente uno dei migliori trick che abbia mai fatto“, dice Principi. “Quel giorno in Francia è stato davvero incredibile. C’erano 50 nodi. Ho saltato e mentre salivo sentivo che il vento mi portava sempre più in alto, così ho deciso di aggiungere un flip alla tavola e un po’ di rotazione in più“.

Rompere il tabù

Il premio per il contributo sociale, che riconosce il kiteboarder che si è spinto più in là nel tentativo di utilizzare la propria piattaforma per cercare di rendere il mondo un posto migliore, è andato al sudafricano Graham Howes.

GKA Awards

Il fondatore del marchio Dirty Habits ha cercato di rompere il tabù della discussione dei problemi di salute mentale nello sport attraverso i suoi film. A lui stesso sono stati diagnosticati ADHD, epilessia e depressione in vari momenti della sua vita.

Ho sempre cercato di essere più di un ‘semplice kiteboarder’“, dice Howes. “Questa categoria di contributo sociale offre una piattaforma ai rider per sviluppare le loro carriere intorno alle loro comunità. Molte persone nel settore hanno un tale potenziale e io voglio aiutarle a raggiungerlo. La salute mentale è un ostacolo che frena molte persone. Voglio usare la mia piattaforma per aiutare gli altri. La salute mentale colpisce milioni di persone, eppure è oggetto di un tale stigma”.

Quest’anno sono stati introdotti tre nuovi premi, che riflettono il successo della prima serata di gala e la crescente importanza dell’evento nel mondo del kiteboarding. Nella maggior parte delle categorie, il pubblico e l’industria hanno avuto voce in capitolo nella decisione, insieme a uno speciale comitato sportivo GKA.

Un nuovo premio, quello per la Foto dell’anno, è andato a Samuel Cárdenas per il suo scatto di Sergio Turegano. Cárdenas ha chiamato questo “scatto molto speciale”, Playa Chicas.

Il premio per il Video dell’anno è stato assegnato a Grounded: A SunGod Film di Lidewij Hartog. Si tratta di un ritratto illuminante ed emozionante della leggenda capoverdiana del kiteboarding, Airton Cozzolino, che ripercorre le sue umili origini e il successo che lo ha trasformato.

Vera leggenda

Il premio “Legends” alla carriera aveva una lista di degni contendenti. Ma la superstar del kitesurf capoverdiano Mitu Monteiro, che è recentemente tornato a gareggiare nella sua località natale, Ponta Preta, proprio in vista del suo 40° compleanno il mese prossimo, si è aggiudicato la preziosa statuetta.

Sono tornato alle competizioni dopo quattro anni di assenza quest’anno per commemorare il 15° anniversario del mio ritorno a Capo Verde come campione del mondo di kitesurf nel 2008“, dice Monteiro. “È impossibile esprimere a parole il significato che questo ha avuto per la mia gente, ma ricordo ancora l’immagine della gente che mi aspettava all’aeroporto. È vero che sono una leggenda? Non ne sono sicuro. Ma se il mio successo ha aiutato altri, mi considero un vincitore“.

Forse la “leggenda” del futuro potrebbe essere trovata tra gli attuali candidati al premio Rookie of the Year. Quest’anno il premio è andato al giovane kitesurfer brasiliano Gabriel Benetton, che da diversi anni si spinge tra le onde e il kitesurf strapless.

GKA Awards

Da uno dei più giovani di questo sport ad alcuni veterani del kiteboarding il salto è breve. Detlef e Monika Teichmann sono una presenza fissa sulla scena del kiteboarding da oltre 20 anni, e come riconoscimento della loro dedizione hanno ricevuto uno speciale Fan Award a sorpresa.

Steven Reynolds di Qatar Airways ha ribadito la missione della compagnia aerea di promuovere il kiteboarding a livello globale per mettere in contatto le persone di tutto il mondo attraverso il potere dello sport.

Voglio estendere le mie più sincere congratulazioni ai vincitori e ai candidati di questa sera“, ha detto. “Avete dimostrato che con la passione e l’impegno tutto è possibile. È stato un onore essere testimoni di tanto talento e impegno sportivo”. Quindi, dal cielo alle onde, non vediamo l’ora di fare altri ricordi insieme“.

Ecco i vincitori dei prestigiosi Qatar Airways GKA Awards, che hanno messo in luce talenti e contributi eccezionali nel mondo del kiteboarding:

Mikaili Sol – Rider femminile dell’anno

Gianmaria Coccoluto – Rider maschile dell’anno

Zara Hoogenraad – Manovra femminile dell’anno

Andrea Principi – Manovra maschile dell’anno

Gabriel Benetton – Esordiente dell’anno

Detlef e Monika Teichmann – Tifoso dell’anno

Graham Howes – Contributo sociale

Mitu Monteiro – Carriera (Leggenda)

Samuel Cárdenas – Foto dell’anno

Grounded: A SunGod Film di Lidewij Hartog e Airton Cozzolino – Video dell’anno

Logo di Qtar Airways e GKA Kite World Tour

Fonte: gkakiteworldtour.com
Testo: Ian MacKinnon
Foto: Samuel Cárdenas

Altre News


Share:

Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi