27 Settembre 2023

Share:

GKA: aggiornamenti da Dakhla

di: Editore

Ieri, l’eroe locale marocchino Mohamed Ali Beqqali ha vinto la sua manche del terzo turno e passa direttamente al quinto turno, dove punta al premio più importante dopo il buon risultato ottenuto l’anno scorso.

Mi sento davvero bene“, ha dichiarato Beqqali. “Mi sono preparato a lungo per questo evento. La mia prima manche è stata un po’ difficile. Con il mio allenatore abbiamo deciso di aspettare i set migliori, ma non c’è stato nulla da fare. Quindi sono entusiasta di avercela fatta“.

Una delle prestazioni di spicco della giornata è stato l’8,13 su 10 del francese Clément Roseyro nella sua manche contro Cozzolino. Questo ha permesso al francese di vincere e significa che Cozzolino dovrà lottare per la sopravvivenza nel quarto round.

Ma il big hitter brasiliano Sebastian Ribeiro è stato senza dubbio la star dello spettacolo all’apertura della competizione. Ha caricato le onde e i suoi due migliori risultati, 8.0 e 8.3, lo hanno reso uno dei pretendenti alla vittoria.

Il duello iniziale a Dakhla può definire la corsa al titolo

L’esito della battaglia tra le teste di serie in Marocco può infrangere i sogni di titolo mondiale
Le donne di punta in pista per la resa dei conti nella manche decisiva nel deserto

Coppa del Mondo di Kite Surf GKA Dakhla, Marocco

Oum Lamboiur, Westpoint
22 settembre-01 ottobre 2023

gka kitesurf dakhla

Oggi le leader nella corsa al titolo mondiale della disciplina del Kite-Surf si scontreranno in una prima manche della GKA Kite-Surf World Cup Dakhla, in Marocco, che potrebbe intaccare pesantemente le speranze del perdente di sollevare la corona.

Le teste di serie Airton Cozzolino (ITA) e Matchu Lopes (ESP) sono destinate a darsi battaglia nel quinto turno della Coppa del Mondo nel break di Oum Lamboiur, ai margini del deserto del Sahara.

Il perdente della manche cruciale del sesto giorno di gara – un doppio appuntamento con la GWA Wingfoil World Cup Dakhla – finirà nono. Lopes ha vinto i primi due eventi a Capo Verde e in Brasile e ha guidato la classifica, ma ha poi concluso al nono posto il terzo appuntamento a Sylt, in Germania.

Un altro nono posto per Lopes potrebbe rivelarsi catastrofico per le sue speranze di titolo. Con la quinta e ultima tappa in Brasile, a novembre, lo spagnolo di Capo Verde avrà un solo scarto a disposizione e le sue possibilità di conquistare il titolo si ridurrebbero notevolmente.

L’incontro, molto interessante, vede Cozzolino cercare di vendicare la sconfitta subita da Lopes nella finale in Brasile. Una vittoria di Cozzolino metterebbe fuori gioco il suo amico e acerrimo rivale e sarebbe un’iniezione di fiducia per le sue speranze di conquistare l’ambita corona.

Matchu [Lopes] è stato così forte e difficile da battere quest’anno”, ha detto Cozzolino. “È molto difficile e onestamente sono molto felice per lui. Ha lottato a lungo per questo obiettivo e sono contento di vederlo in fiducia quest’anno. Ma ora è tempo per me di concentrarmi sul mio gioco e fare tutto il possibile per ottenerlo, perché gli ultimi due anni sono stati difficili per me“.

Alla carica

gka kitesurf dakhla

Cozzolino è uscito alla carica nella quinta giornata. Dopo la sconfitta inopinata del giorno di apertura, ha lottato per la sopravvivenza al quarto turno nella sua manche contro l’atleta marocchino Hamza Addi.

L’italiano di Capo Verde ha fatto fuoco e fiamme, massacrando le onde alte come se non ci fosse un domani. Cozzolino ha ottenuto il punteggio dell’onda più grande della competizione, 8,80 su 10, che ha portato il suo totale di heat a un notevole 17,30 per le due onde contate.

Un altro protagonista di questa gara di surf puro del Qatar Airways GKA Kite World Tour è stato il sudafricano Matt Maxwell. Il suo ottimo punteggio nella heat gli è valso la vittoria e un match-up con il canadese Reece Myerscough.

Vengo da Città del Capo e di solito vado a sinistra, quindi l’onda qui a Dakhla mi richiede un po’ di adattamento“, ha detto Maxwell. “Ma qui, almeno, sono sul dritto. Penso che se avrò le onde giuste avrò buone possibilità“.

Il francese Théo Demanez ha superato Kelton Lopes (CPV) con due buoni punteggi che hanno portato il suo totale di heat a 11.13, guadagnandosi la possibilità di affrontare il numero uno marocchino, Mohamed Ali Beqqali.

Credo che la mia strategia sarà quella di scegliere le onde giuste“, ha detto Demanez. “Oggi è stato piuttosto difficile. E Ail Beqqali conosce bene questo spot. La mia strategia è quella di andare il più a lungo possibile sull’onda. Sono emozionato e non vedo l’ora“.

La battaglia più serrata

gka kitesurf dakhla

In campo femminile, la battaglia sembra essere diretta tra l’attuale campionessa mondiale Capucine Delannoy (FRA) e Moona Whyte (USA). Whyte ha vinto le prime due tappe, ma si è ritirata dalla terza in Germania, una gara di freestyle senza spalline, consentendo alla teenager francese di salire in testa alla classifica dopo la vittoria.

Whyte, che vive alle Hawaii, ha aperto il suo account con un enorme punteggio di 8,73 onde che ha beffato le difficili condizioni di vento rafficato e una piccola mareggiata. Questo l’ha aiutata a raggiungere i quarti di finale, dove la sua esperienza nelle onde le ha permesso di dominare la heat contro la francese Clémence Derrien e di avanzare alla semifinale.

Anche la sua rivale Delannoy, 17 anni, ha aperto con un punteggio da onda grande ed è passata ai quarti di finale contro la connazionale Charlotte Carpentier. È stata una battaglia serrata nelle condizioni difficili, ma l’onda 6.0 di Delannoy verso la fine della heat le ha permesso di vincere e di accedere alla semifinale.

gka kitesurf dakhla

La battaglia più serrata delle manche conclusive femminili ha opposto la campionessa mondiale di GKA Big Air Surfboard Camille Losserand (SUI) a Serena Luz (BRA). Luz ha ottenuto il punteggio dell’onda più grande. Ma alla fine meno di mezzo punto ha separato i due, e Losserand ha fatto abbastanza per aggiudicarsi la vittoria.

Fin dall’inizio pensavo di perdere“, ha detto Losserand. “Sono rimasto sorpreso quando sono arrivato in spiaggia e ho scoperto di aver vinto. Lei ha una buona onda, quindi non me l’aspettavo proprio“.

Consulta in diretta i risultati della competizione mozzafiato a Dakhla, in Marocco

Testo in inglese: Ian MacKinnon
Foto: Lukas K Stiller

Guarda altre News

WINGFOIL: Sofia Marchetti si afferma nel World Tour

Sofia Marchetti conclude un'eccezionale stagione nel GWA World Tour di WingFoil con un terzo posto in Brasile, segnando

KITEFOIL: l’Italia porta a casa un argento dalla…

Le condizioni di vento e di raffica hanno portato i migliori kiteboarder del mondo al limite del controllo nel secondo g

Red Bull King of the Air: Primo giorno

Il primo giorno è terminato! I rider hanno partecipato ai Round 1 e 2 del Red Bull King of the Air.

KITEFOIL: Il nemico? Io, me e me stesso

Le competizioni iniziano con quattro regate di percorso breve in back-to-back con brezza mutevole. A tre mesi dalle rega

Adeguamenti statutari per lo sport: L’emendamento concede la…

Per conformarsi alla riforma introdotta in estate, le organizzazioni sportive avevano l'obbligo di adeguare i propri sta

Red Bull King of the Air 2023: Kitesurfing’s…

L'attesissimo evento di kitesurf Red Bull King of the Air è pronto a scaldare gli animi in Sudafrica, celebrando l'11º

Mayan Wind Fest 2024: Kitesurfing e Avventure Veliche…

Il Mar dei Caraibi si prepara ad accogliere uno dei festival più entusiasmanti e magnifici del Messico: il Mayan Wind F

Become a Certified IKO Instructor at the Kite…

We are delighted to announce the opening of new courses IN ENGLISH LANGUAGE to become certified IKO instructors at the K

Diventa un istruttore IKO!

Il Centro Kite Lo Stagnone è lieto di annunciare l’apertura dei corsi per diventare un Istruttore Certificato IKO (In

Windsock: come funziona e perché è un prezioso…

Il vento è il vostro migliore alleato, ma anche il vostro peggior nemico. Ecco perché è fondamentale conoscere la dir

Tappa finale del GWA 2023: Qatar

L'ultima tappa del Qatar Airways GKA Kite World Tour si preannuncia emozionante, con le gare per il titolo mondiale dell

KITEFOIL: A caccia di gloria nel Mare delle…

I rider internazionali si sono preparati per il culmine delle KiteFoil World Series 2023 a Zhuhai, in Cina. Le gare dell

Malore in mare, muore tenente colonello della Gdf

Durante una sessione di kitesurf, il tenente colonnello della Guardia di Finanza, Roberto Russo, comandante del Nucleo d

FORMULA KITE: Campionati del mondo in Cina

Nelle ultime due stagioni, Max Maeder è stato una delle forze dominanti della scena olimpica del kitefoiling. Il dicias

WINGFOIL: Francesco Cappuzzo Trionfa come Campione del Mondo…

Nell'emozionante finale della Copa Kitley GWA Wingfoil World Cup Brasile 2023, a Cauipe l'italiano Francesco Cappuzzo ha

WINGFOIL: Cauipe ospita il GWA

L'edizione del GWA Wingfoil World Cup Brasile 2023 si è svolta con emozionanti vittorie e spettacolari scontri sulle on

Intervista alla talentuosa Francesca Bagnoli

Ecco l'intervista a Francesca Bagnoli, la campionessa livornese di 29 anni, ha recentemente affrontato la 4ª tappa del

VIDEO: Liam Whaley ricambia il favore della comunità…

Dopo 15 anni di viaggi in Brasile per allenarsi e lavorare come Kitesurfer professionista, Liam Whaley è tornato quest'

VIDEO: Cozzolino conquista il GKA

Spettacolare videoclip ci mostra le grandiosi manovre kitesurf che hanno portato l'atleta Airton Cozzolino a conquistare

Forio, palcoscenico del kitesurf

Nel pomeriggio di venerdì 17, il Comune di Forio e le sue spiagge hanno catturato l'attenzione degli appassionati di ki

Venerdì 17, drammatica giornata per un kiter a…

Venerdì 17 novembre è stata una giornata intensa e cruciale per i soccorritori di Abbadia Lariana quando, intorno alle

GKA: l’Italia trionfa con Airton Cozzolino

Con una posta in gioco così alta per i numerosi concorrenti, l'ultima giornata del Qatar Airways GKA Kite World Tour ne

VIDEO: Chi è pronto per la stagione dello…

Lo ski-lift è storia quando hai il vento tra i capelli a guidarti. Si avvicina la stagione dello snow kite, e voi siete

VIDEO: MYSTIC | Right to Roam, NORVEGIA

L'ultimo video dei Mystic, Right to Roam | Norway, è uscito! Ozzy, Camille, Vincent e Jop erano entusiasti di uscire d

VIDEO: come rimuovere e sostituire il “bladder” del…

Unitevi a Grant Clayton in questo intervento tecnico che vi spiegherà come rimuovere e sostituire il vostro fodero del

GKA: aggiornamenti da Dakhla

di: Editore

Ieri, l’eroe locale marocchino Mohamed Ali Beqqali ha vinto la sua manche del terzo turno e passa direttamente al quinto turno, dove punta al premio più importante dopo il buon risultato ottenuto l’anno scorso.

Mi sento davvero bene“, ha dichiarato Beqqali. “Mi sono preparato a lungo per questo evento. La mia prima manche è stata un po’ difficile. Con il mio allenatore abbiamo deciso di aspettare i set migliori, ma non c’è stato nulla da fare. Quindi sono entusiasta di avercela fatta“.

Una delle prestazioni di spicco della giornata è stato l’8,13 su 10 del francese Clément Roseyro nella sua manche contro Cozzolino. Questo ha permesso al francese di vincere e significa che Cozzolino dovrà lottare per la sopravvivenza nel quarto round.

Ma il big hitter brasiliano Sebastian Ribeiro è stato senza dubbio la star dello spettacolo all’apertura della competizione. Ha caricato le onde e i suoi due migliori risultati, 8.0 e 8.3, lo hanno reso uno dei pretendenti alla vittoria.

Il duello iniziale a Dakhla può definire la corsa al titolo

L’esito della battaglia tra le teste di serie in Marocco può infrangere i sogni di titolo mondiale
Le donne di punta in pista per la resa dei conti nella manche decisiva nel deserto

Coppa del Mondo di Kite Surf GKA Dakhla, Marocco

Oum Lamboiur, Westpoint
22 settembre-01 ottobre 2023

gka kitesurf dakhla

Oggi le leader nella corsa al titolo mondiale della disciplina del Kite-Surf si scontreranno in una prima manche della GKA Kite-Surf World Cup Dakhla, in Marocco, che potrebbe intaccare pesantemente le speranze del perdente di sollevare la corona.

Le teste di serie Airton Cozzolino (ITA) e Matchu Lopes (ESP) sono destinate a darsi battaglia nel quinto turno della Coppa del Mondo nel break di Oum Lamboiur, ai margini del deserto del Sahara.

Il perdente della manche cruciale del sesto giorno di gara – un doppio appuntamento con la GWA Wingfoil World Cup Dakhla – finirà nono. Lopes ha vinto i primi due eventi a Capo Verde e in Brasile e ha guidato la classifica, ma ha poi concluso al nono posto il terzo appuntamento a Sylt, in Germania.

Un altro nono posto per Lopes potrebbe rivelarsi catastrofico per le sue speranze di titolo. Con la quinta e ultima tappa in Brasile, a novembre, lo spagnolo di Capo Verde avrà un solo scarto a disposizione e le sue possibilità di conquistare il titolo si ridurrebbero notevolmente.

L’incontro, molto interessante, vede Cozzolino cercare di vendicare la sconfitta subita da Lopes nella finale in Brasile. Una vittoria di Cozzolino metterebbe fuori gioco il suo amico e acerrimo rivale e sarebbe un’iniezione di fiducia per le sue speranze di conquistare l’ambita corona.

Matchu [Lopes] è stato così forte e difficile da battere quest’anno”, ha detto Cozzolino. “È molto difficile e onestamente sono molto felice per lui. Ha lottato a lungo per questo obiettivo e sono contento di vederlo in fiducia quest’anno. Ma ora è tempo per me di concentrarmi sul mio gioco e fare tutto il possibile per ottenerlo, perché gli ultimi due anni sono stati difficili per me“.

Alla carica

gka kitesurf dakhla

Cozzolino è uscito alla carica nella quinta giornata. Dopo la sconfitta inopinata del giorno di apertura, ha lottato per la sopravvivenza al quarto turno nella sua manche contro l’atleta marocchino Hamza Addi.

L’italiano di Capo Verde ha fatto fuoco e fiamme, massacrando le onde alte come se non ci fosse un domani. Cozzolino ha ottenuto il punteggio dell’onda più grande della competizione, 8,80 su 10, che ha portato il suo totale di heat a un notevole 17,30 per le due onde contate.

Un altro protagonista di questa gara di surf puro del Qatar Airways GKA Kite World Tour è stato il sudafricano Matt Maxwell. Il suo ottimo punteggio nella heat gli è valso la vittoria e un match-up con il canadese Reece Myerscough.

Vengo da Città del Capo e di solito vado a sinistra, quindi l’onda qui a Dakhla mi richiede un po’ di adattamento“, ha detto Maxwell. “Ma qui, almeno, sono sul dritto. Penso che se avrò le onde giuste avrò buone possibilità“.

Il francese Théo Demanez ha superato Kelton Lopes (CPV) con due buoni punteggi che hanno portato il suo totale di heat a 11.13, guadagnandosi la possibilità di affrontare il numero uno marocchino, Mohamed Ali Beqqali.

Credo che la mia strategia sarà quella di scegliere le onde giuste“, ha detto Demanez. “Oggi è stato piuttosto difficile. E Ail Beqqali conosce bene questo spot. La mia strategia è quella di andare il più a lungo possibile sull’onda. Sono emozionato e non vedo l’ora“.

La battaglia più serrata

gka kitesurf dakhla

In campo femminile, la battaglia sembra essere diretta tra l’attuale campionessa mondiale Capucine Delannoy (FRA) e Moona Whyte (USA). Whyte ha vinto le prime due tappe, ma si è ritirata dalla terza in Germania, una gara di freestyle senza spalline, consentendo alla teenager francese di salire in testa alla classifica dopo la vittoria.

Whyte, che vive alle Hawaii, ha aperto il suo account con un enorme punteggio di 8,73 onde che ha beffato le difficili condizioni di vento rafficato e una piccola mareggiata. Questo l’ha aiutata a raggiungere i quarti di finale, dove la sua esperienza nelle onde le ha permesso di dominare la heat contro la francese Clémence Derrien e di avanzare alla semifinale.

Anche la sua rivale Delannoy, 17 anni, ha aperto con un punteggio da onda grande ed è passata ai quarti di finale contro la connazionale Charlotte Carpentier. È stata una battaglia serrata nelle condizioni difficili, ma l’onda 6.0 di Delannoy verso la fine della heat le ha permesso di vincere e di accedere alla semifinale.

gka kitesurf dakhla

La battaglia più serrata delle manche conclusive femminili ha opposto la campionessa mondiale di GKA Big Air Surfboard Camille Losserand (SUI) a Serena Luz (BRA). Luz ha ottenuto il punteggio dell’onda più grande. Ma alla fine meno di mezzo punto ha separato i due, e Losserand ha fatto abbastanza per aggiudicarsi la vittoria.

Fin dall’inizio pensavo di perdere“, ha detto Losserand. “Sono rimasto sorpreso quando sono arrivato in spiaggia e ho scoperto di aver vinto. Lei ha una buona onda, quindi non me l’aspettavo proprio“.

Consulta in diretta i risultati della competizione mozzafiato a Dakhla, in Marocco

Testo in inglese: Ian MacKinnon
Foto: Lukas K Stiller

Altre News


Share:

Ti potrebbe interessare anche


Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi