8 Maggio 2009

Share:

Flysurfer e Flyboards trionfano ai campionati tedeschi.

di: Redazione Kitesurfing

Giovedì 30 aprile hanno avuto inizio i campionati tedeschi di kitesurf a Dahme.

La prima giornata è cominciata con la race, con condizioni di vento fino a 15 nodi.

Nella prima manche Sebastian Bubmann ha dominato dall’inizio alla fine con il suo PSYCHO4 15.0 DELUXE e la sua FLYDOOR M. Secondo e terzo posto per Stefan Permien che utilizzava una FLYDOOR L e Armin Harich con la FLYDOOR XL e lo SPEED2 15.0. Già in questa prima fase è stato chiaro come le nuove FLYBOARDS siano addiruttura superiori di tutte le altre raceboards. Le FLYDOOR sono decisamente più facili da condurre e hanno senza dubbio prestazioni migliori a tutte le andature.

Nella seconda corsa Sebastian e Armin si sono affidati ai Deluxe. I due si sono subito allontanati dal resto del gruppo dando inizio ad una gara a due. Nonostante il Deluxe di Armin sia caduto in acqua attraversando lo shortbrake, il rider ha potuto comunque recuperare lo svantaggio e alla fine si è classificato secondo proprio dietro Sebastian, ad un solo minuto di distanza.

Venerdì è iniziato il Freestyle. Sebastian Bubmann si è piazzato al secondo posto, dietro Stefan Permien, anche lui equipaggiato Flyboards. La vittoria è andata a Mario Rodwald.

Una menzione d’onore alla nostra simpatica collaboratrice Christine Öttl che ha ottenuto il quarto posto nella categoria Freestyle.

Naturalmente mille congratulazioni al nostro team per questi eccezionali piazzamenti. 

Guarda altre News

Viana do Castelo Incoronata con un Epico Campionato…

Lo scorso fine settimana, Viana do Castelo è diventata l'epicentro dell'emozione e dell'adrenalina con la celebrazione

La Corsa ai Titoli Mondiali di Big Air…

I leader nella corsa ai titoli mondiali di Big Air, il duo olandese composto da Jamie Overbeek e Pippa van Iersel, sono

WINGFOIL: Nia Suardiaz e Mathis Ghio Trionfano al…

Nia Suardiaz, a soli 17 anni, ha lasciato tutti a bocca aperta dominando la competizione femminile dall'inizio alla fine

Il GKA Annuncia un Ambizioso Nuovo Piano per…

Dal 29 agosto al 1 settembre, Dunkerque sarà il teatro di un'iniziativa rivoluzionaria nel mondo del kitesurf, promossa

Jamie Overbeek: La Prima Grande Vittoria di un…

Il kitesurfer olandese Jamie Overbeek ha conquistato la sua prima grande vittoria al GKA Lords of Tram in Francia

Pippa van Iersel: Un Ritorno Vincente nel Mondo…

La kitesurfer olandese Pippa van Iersel ha trionfato nella tappa inaugurale del Qatar Airways GKA Big Air Kite World Cha

VIDEO: Big Air alla Laguna “in una giornata…

Jamie Overbeek è stato attirato da una previsione promettente che è andata completamente storta, ma la laguna ha fatto

Jeremy Burlando Trionfa al Full Power Tarifa 2024

Il Full Power Tarifa 2024, prestigiosa competizione di Big Air organizzata annualmente in Spagna sul rinomato spot di Ba

Cécilia Rastello: Un Talento Emergente nel Circuito Engie…

Cécilia Rastello, partecipante al circuito Engie Kite Tour dalla stagione 2023, è stata recentemente celebrata dalla F

Formula Kite World Championship: Poema Newland Ritrova la…

Dopo un inizio disastroso nella giornata di apertura del Campionato del Mondo Formula Kite a Hyères, Poema Newland

Flysurfer e Flyboards trionfano ai campionati tedeschi.

di: Redazione Kitesurfing

Giovedì 30 aprile hanno avuto inizio i campionati tedeschi di kitesurf a Dahme.

La prima giornata è cominciata con la race, con condizioni di vento fino a 15 nodi.

Nella prima manche Sebastian Bubmann ha dominato dall’inizio alla fine con il suo PSYCHO4 15.0 DELUXE e la sua FLYDOOR M. Secondo e terzo posto per Stefan Permien che utilizzava una FLYDOOR L e Armin Harich con la FLYDOOR XL e lo SPEED2 15.0. Già in questa prima fase è stato chiaro come le nuove FLYBOARDS siano addiruttura superiori di tutte le altre raceboards. Le FLYDOOR sono decisamente più facili da condurre e hanno senza dubbio prestazioni migliori a tutte le andature.

Nella seconda corsa Sebastian e Armin si sono affidati ai Deluxe. I due si sono subito allontanati dal resto del gruppo dando inizio ad una gara a due. Nonostante il Deluxe di Armin sia caduto in acqua attraversando lo shortbrake, il rider ha potuto comunque recuperare lo svantaggio e alla fine si è classificato secondo proprio dietro Sebastian, ad un solo minuto di distanza.

Venerdì è iniziato il Freestyle. Sebastian Bubmann si è piazzato al secondo posto, dietro Stefan Permien, anche lui equipaggiato Flyboards. La vittoria è andata a Mario Rodwald.

Una menzione d’onore alla nostra simpatica collaboratrice Christine Öttl che ha ottenuto il quarto posto nella categoria Freestyle.

Naturalmente mille congratulazioni al nostro team per questi eccezionali piazzamenti. 

Altre News


 Tags: 

Share:

Ti potrebbe interessare anche


Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi