23 Agosto 2023

Share:

GKA: kiters pronti alla resa dei conti a Sylt

di: Editore

I migliori rider del mondo sono pronti a darsi battaglia nell’idilliaca località tedesca del Mare del Nord per conquistare i titoli più ambiti


Defender GKA Kite-Surf World Cup Sylt, Germania 2023
Brandenburger Strand, 22-27 agosto

I migliori atleti di kite-surf del pianeta sono pronti all’azione quando il Qatar Airways GKA Kite World Tour torna nell’idilliaca località tedesca di Sylt, sul Mare del Nord. Sono impazienti di conquistare gli ambiti titoli mondiali.

Gka Sylt kitesurf

Alla cerimonia di apertura sulla Brandenburger Strand di Westerland, i 24 uomini e le 10 donne provenienti da nove nazioni del mondo hanno sventolato le bandiere dei loro Paesi davanti a una spiaggia gremita di fan.

La Defender GKA Kite-Surf World Cup Sylt è la tappa intermedia del tour della disciplina wave, che si svolge in cinque tappe, e il risultato è cruciale per gli atleti se vogliono avere una possibilità di conquistare la corona.

Lo spagnolo Matchu Lopes è in testa al tour maschile con due vittorie su due eventi, l’ultima delle quali è arrivata all’inizio del mese, quando ha trionfato a Saquarema, in Brasile, sconfiggendo il suo amico e rivale, l’italiano Airton Cozzolino, in un’epica finale.

Ma la cinque giorni di Kite-Surf a Sylt ha il potenziale per scuotere l’ordine. Sembra che si svolgerà nel formato strapless freestyle, piuttosto che nel surf da onda puro come in Brasile, a causa delle condizioni prevalenti a Sylt, dove il vento non si è alzato a sufficienza il primo giorno per la competizione.

Il formato strapless preferito

Gka Sylt kitesurf

Questo potrebbe essere più adatto ad alcuni rider che ad altri, in particolare a quelli che hanno dominato finora dopo l’apertura della stagione a Capo Verde, a marzo, nel rinomato break di Ponta Preta sull’isola di Sal.

Per il tedesco Keanu Merten, 18 anni, che si è classificato quarto al Qatar Airways GKA Big Air Kite World Championships nella disciplina Surfboard a Tarifa, gareggiare davanti al pubblico di casa nel suo formato preferito di freestyle strapless è un sogno che si avvera.

Non credo di poter chiedere di più“, ha detto Merten. “Il pubblico è fantastico e tutto è super cool. Preferisco lo strapless freestyle perché nel mio spot non ci sono onde e quindi non posso allenarmi. Per me il freestyle è meglio“.

Lo spagnolo Kiko Roig si è classificato solo un punto sopra il teenager tedesco a Tarifa e ha colto l’occasione di tornare a Sylt, una località che secondo lui gioca a suo favore nel freestyle strapless.

Sono stato qui a Sylt due volte e il posto mi piace molto“, ha detto Roig. “È un luogo in cui ho ottenuto il mio miglior risultato, quindi sono davvero felice di gareggiare qui. Non sono molto bravo nel surf da onda pura, perché dalle mie parti, a Valencia, non ci sono onde“.

Esperienza di apprendimento

Gka Sylt kitesurf

Al contrario, la brasiliana Serena Luz si trova più a suo agio nel kite-surfing e il freestyle strapless è un po’ un’esperienza da imparare. Ma dopo aver ottenuto un quarto posto a Saquarema di recente, è felice di essere a Sylt.

È la prima volta che vengo a Sylt ed è bellissima“, ha detto. “Tutto funziona benissimo. Spero di utilizzare questo evento per allenarmi. Non ho mai provato a fare freestyle strapless. Mi piacciono le onde, ma devo imparare ed evolvere il mio freestyle strapless“.

La svizzera Camille Losserand, attuale campionessa mondiale Qatar Airways GKA Big Air Kite nella divisione Surfboard, si sente a suo agio in una gara di freestyle strapless.

È la prima volta che vengo qui a Sylt“, ha detto Losserand. “Mi piace più il freestyle che le onde. Mi alleno a Tarifa, quindi non trovo le onde. Quindi vedremo come andrà. Ma non vedo l’ora di partecipare all’evento. Ho avuto un buon giorno di allenamento qui. L’organizzazione sembra davvero buona“.

Non perderti l’azione! Segui ora in live le epiche gare Qatar Airways GKA Big Air Kite a Sylt! Basta seguire questo link:

Gka Sylt kitesurf
Gka Sylt kitesurf

Testo in Inglese: Ian MacKinnon
Foto: Lukas K Stiller

Guarda altre News

L’affascinante mondo degli hydrofoil e la loro applicazione…

Oggi vengono condivisi affascinanti approfondimenti esplorando il mondo dell'hydrofoiling attraverso gli occhi di Luigi

Una comunicazione dalla BKSA per tutti i kiters

Se siete appassionati di kitesurf, questa è un'opportunità entusiasmante per partecipare a uno studio di ricerca unico

RED BULL: è semaforo verde

SEMAFORO VERDE! Il Red Bull King of the Air si svolgerà entro 24 ore. Restate sintonizzati nei canali ufficiali di Red

WINGFOIL: Sofia Marchetti si afferma nel World Tour

Sofia Marchetti conclude un'eccezionale stagione nel GWA World Tour di WingFoil con un terzo posto in Brasile, segnando

KITEFOIL: l’Italia porta a casa un argento dalla…

Le condizioni di vento e di raffica hanno portato i migliori kiteboarder del mondo al limite del controllo nel secondo g

Red Bull King of the Air: Primo giorno

Il primo giorno è terminato! I rider hanno partecipato ai Round 1 e 2 del Red Bull King of the Air.

KITEFOIL: Il nemico? Io, me e me stesso

Le competizioni iniziano con quattro regate di percorso breve in back-to-back con brezza mutevole. A tre mesi dalle rega

Adeguamenti statutari per lo sport: L’emendamento concede la…

Per conformarsi alla riforma introdotta in estate, le organizzazioni sportive avevano l'obbligo di adeguare i propri sta

Red Bull King of the Air 2023: Kitesurfing’s…

L'attesissimo evento di kitesurf Red Bull King of the Air è pronto a scaldare gli animi in Sudafrica, celebrando l'11º

Mayan Wind Fest 2024: Kitesurfing e Avventure Veliche…

Il Mar dei Caraibi si prepara ad accogliere uno dei festival più entusiasmanti e magnifici del Messico: il Mayan Wind F

Become a Certified IKO Instructor at the Kite…

We are delighted to announce the opening of new courses IN ENGLISH LANGUAGE to become certified IKO instructors at the K

Diventa un istruttore IKO!

Il Centro Kite Lo Stagnone è lieto di annunciare l’apertura dei corsi per diventare un Istruttore Certificato IKO (In

Windsock: come funziona e perché è un prezioso…

Il vento è il vostro migliore alleato, ma anche il vostro peggior nemico. Ecco perché è fondamentale conoscere la dir

Tappa finale del GWA 2023: Qatar

L'ultima tappa del Qatar Airways GKA Kite World Tour si preannuncia emozionante, con le gare per il titolo mondiale dell

KITEFOIL: A caccia di gloria nel Mare delle…

I rider internazionali si sono preparati per il culmine delle KiteFoil World Series 2023 a Zhuhai, in Cina. Le gare dell

Malore in mare, muore tenente colonello della Gdf

Durante una sessione di kitesurf, il tenente colonnello della Guardia di Finanza, Roberto Russo, comandante del Nucleo d

FORMULA KITE: Campionati del mondo in Cina

Nelle ultime due stagioni, Max Maeder è stato una delle forze dominanti della scena olimpica del kitefoiling. Il dicias

WINGFOIL: Francesco Cappuzzo Trionfa come Campione del Mondo…

Nell'emozionante finale della Copa Kitley GWA Wingfoil World Cup Brasile 2023, a Cauipe l'italiano Francesco Cappuzzo ha

WINGFOIL: Cauipe ospita il GWA

L'edizione del GWA Wingfoil World Cup Brasile 2023 si è svolta con emozionanti vittorie e spettacolari scontri sulle on

Intervista alla talentuosa Francesca Bagnoli

Ecco l'intervista a Francesca Bagnoli, la campionessa livornese di 29 anni, ha recentemente affrontato la 4ª tappa del

GKA: kiters pronti alla resa dei conti a Sylt

di: Editore

I migliori rider del mondo sono pronti a darsi battaglia nell’idilliaca località tedesca del Mare del Nord per conquistare i titoli più ambiti


Defender GKA Kite-Surf World Cup Sylt, Germania 2023
Brandenburger Strand, 22-27 agosto

I migliori atleti di kite-surf del pianeta sono pronti all’azione quando il Qatar Airways GKA Kite World Tour torna nell’idilliaca località tedesca di Sylt, sul Mare del Nord. Sono impazienti di conquistare gli ambiti titoli mondiali.

Gka Sylt kitesurf

Alla cerimonia di apertura sulla Brandenburger Strand di Westerland, i 24 uomini e le 10 donne provenienti da nove nazioni del mondo hanno sventolato le bandiere dei loro Paesi davanti a una spiaggia gremita di fan.

La Defender GKA Kite-Surf World Cup Sylt è la tappa intermedia del tour della disciplina wave, che si svolge in cinque tappe, e il risultato è cruciale per gli atleti se vogliono avere una possibilità di conquistare la corona.

Lo spagnolo Matchu Lopes è in testa al tour maschile con due vittorie su due eventi, l’ultima delle quali è arrivata all’inizio del mese, quando ha trionfato a Saquarema, in Brasile, sconfiggendo il suo amico e rivale, l’italiano Airton Cozzolino, in un’epica finale.

Ma la cinque giorni di Kite-Surf a Sylt ha il potenziale per scuotere l’ordine. Sembra che si svolgerà nel formato strapless freestyle, piuttosto che nel surf da onda puro come in Brasile, a causa delle condizioni prevalenti a Sylt, dove il vento non si è alzato a sufficienza il primo giorno per la competizione.

Il formato strapless preferito

Gka Sylt kitesurf

Questo potrebbe essere più adatto ad alcuni rider che ad altri, in particolare a quelli che hanno dominato finora dopo l’apertura della stagione a Capo Verde, a marzo, nel rinomato break di Ponta Preta sull’isola di Sal.

Per il tedesco Keanu Merten, 18 anni, che si è classificato quarto al Qatar Airways GKA Big Air Kite World Championships nella disciplina Surfboard a Tarifa, gareggiare davanti al pubblico di casa nel suo formato preferito di freestyle strapless è un sogno che si avvera.

Non credo di poter chiedere di più“, ha detto Merten. “Il pubblico è fantastico e tutto è super cool. Preferisco lo strapless freestyle perché nel mio spot non ci sono onde e quindi non posso allenarmi. Per me il freestyle è meglio“.

Lo spagnolo Kiko Roig si è classificato solo un punto sopra il teenager tedesco a Tarifa e ha colto l’occasione di tornare a Sylt, una località che secondo lui gioca a suo favore nel freestyle strapless.

Sono stato qui a Sylt due volte e il posto mi piace molto“, ha detto Roig. “È un luogo in cui ho ottenuto il mio miglior risultato, quindi sono davvero felice di gareggiare qui. Non sono molto bravo nel surf da onda pura, perché dalle mie parti, a Valencia, non ci sono onde“.

Esperienza di apprendimento

Gka Sylt kitesurf

Al contrario, la brasiliana Serena Luz si trova più a suo agio nel kite-surfing e il freestyle strapless è un po’ un’esperienza da imparare. Ma dopo aver ottenuto un quarto posto a Saquarema di recente, è felice di essere a Sylt.

È la prima volta che vengo a Sylt ed è bellissima“, ha detto. “Tutto funziona benissimo. Spero di utilizzare questo evento per allenarmi. Non ho mai provato a fare freestyle strapless. Mi piacciono le onde, ma devo imparare ed evolvere il mio freestyle strapless“.

La svizzera Camille Losserand, attuale campionessa mondiale Qatar Airways GKA Big Air Kite nella divisione Surfboard, si sente a suo agio in una gara di freestyle strapless.

È la prima volta che vengo qui a Sylt“, ha detto Losserand. “Mi piace più il freestyle che le onde. Mi alleno a Tarifa, quindi non trovo le onde. Quindi vedremo come andrà. Ma non vedo l’ora di partecipare all’evento. Ho avuto un buon giorno di allenamento qui. L’organizzazione sembra davvero buona“.

Non perderti l’azione! Segui ora in live le epiche gare Qatar Airways GKA Big Air Kite a Sylt! Basta seguire questo link:

Gka Sylt kitesurf
Gka Sylt kitesurf

Testo in Inglese: Ian MacKinnon
Foto: Lukas K Stiller

Altre News


Share:

Ti potrebbe interessare anche


Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi