22 Ottobre 2009

Share:

Kite surfer in difficoltà riesce a raggiungere la riva a nuoto

di: Redazione Kitesurfing

Ecco un articolo tratto dal sito www.maremmanews.tv

Porto S. Stefano: A causa delle brutte condizioni meteo marine della giornata odierna, varie sono state le chiamate giunte al numero blu 1530 di emergenza e soccorso in mare della Guardia Costiera.In particolare, alle ore 16.00, alla sala operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Porto Santo Stefano è giunta la segnalazione di un kite surf in difficoltà a circa 200 metri dalla riva in località Le Marze, Km 28, tra Marina di Grosseto e Castiglione della Pescaia.Da Porto Santo Stefano ha mollato gli ormeggi la motovedetta di guardia CP 803, mentre una pattuglia di militari della Guardia Costiera di Castiglione della Pescaia ha raggiunto via terra il punto della segnalazione. In effetti, al largo si intravedeva la vela, ma nessuna traccia del surfista, come confermato da un altro kite surfer che nel frattempo era riuscito a raggiungere il punto.Mentre si cominciava a temere il peggio, viste anche le cattive condizioni del mare che rendevano alquanto difficoltoso l’operato della motovedetta, l’uomo (E.C., 44 anni, di Grosseto) è riuscito a raggiungere la riva circa 300 metri più a Sud a nuoto con l’aiuto della sola tavola da surf.Per ogni emergenza in mare si ricorda di contattare, da rete fissa o da telefono cellulare, il numero blu gratuito 1530 della Guardia Costiera. 

Guarda altre News

Campionato Italiano di Kitesurf: Conclusione esaltante a Lo…

La giornata di domenica 7 luglio ha segnato la conclusione trionfale della seconda tappa del Campionato Italiano di Big

Campionato italiano di kitesurf FREESTYLE e BIG AIR

Il Campionato Italiano di Kitesurf Freestyle e Big Air: Un Weekend di Emozioni e Acrobazie. L'evento è organizzato dal

HELP Scritto sulla Sabbia Salva un Kitesurfista Bloccato…

Un kitesurfista bloccato su una spiaggia remota della California è stato salvato domenica scorsa dopo aver scritto la p

FREESTYLE e BIGAIR: ecco i BANDI per le…

Di seguito è possibile leggere e scaricare i bandi per le prossime gare per il campionato di Freestyle e Bigair...

TMKiteClub e Xunta de Galicia Rinnovano l’Accordo di…

Il TMKiteClub, co-organizzatore dell'evento insieme al Comune di Redondela, e la Xunta de Galicia hanno confermato quest

SWL Oliva 2024: Ancor Sosa Domina le Onde…

Le spiagge di Oliva hanno vissuto un fine settimana all'insegna dell'adrenalina e dell'emozione con la celebrazione del

Omaggio a JJ: Un Giovane Campione del Kitesurf…

Con profondo dolore, la comunità del kitesurf saluta uno dei suoi talenti più brillanti, Jackson James Rice.

Kitesurf a Puerto Plata: Giovani Talenti Brillano nel…

Il DR Open Kiteboarding 2024 ha illuminato le spiagge di Puerto Plata, Repubblica Dominicana, con un successo strepitoso

VIDEO: Il miglior Maestrale in Neretva + Guida…

Immergetevi nelle meraviglie di Nerevta con l'ultima guida di Ben Beholz!

Kite Fest Guajira 2024: Competizioni, Esibizioni, Fiera Commerciale…

Il Kite Fest Guajira 2024 sta per iniziare e promette di essere una settimana piena di emozioni, novità e divertimento

Kite surfer in difficoltà riesce a raggiungere la riva a nuoto

di: Redazione Kitesurfing

Ecco un articolo tratto dal sito www.maremmanews.tv

Porto S. Stefano: A causa delle brutte condizioni meteo marine della giornata odierna, varie sono state le chiamate giunte al numero blu 1530 di emergenza e soccorso in mare della Guardia Costiera.In particolare, alle ore 16.00, alla sala operativa dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Porto Santo Stefano è giunta la segnalazione di un kite surf in difficoltà a circa 200 metri dalla riva in località Le Marze, Km 28, tra Marina di Grosseto e Castiglione della Pescaia.Da Porto Santo Stefano ha mollato gli ormeggi la motovedetta di guardia CP 803, mentre una pattuglia di militari della Guardia Costiera di Castiglione della Pescaia ha raggiunto via terra il punto della segnalazione. In effetti, al largo si intravedeva la vela, ma nessuna traccia del surfista, come confermato da un altro kite surfer che nel frattempo era riuscito a raggiungere il punto.Mentre si cominciava a temere il peggio, viste anche le cattive condizioni del mare che rendevano alquanto difficoltoso l’operato della motovedetta, l’uomo (E.C., 44 anni, di Grosseto) è riuscito a raggiungere la riva circa 300 metri più a Sud a nuoto con l’aiuto della sola tavola da surf.Per ogni emergenza in mare si ricorda di contattare, da rete fissa o da telefono cellulare, il numero blu gratuito 1530 della Guardia Costiera. 

Altre News


 Tags: 

Share:

Ti potrebbe interessare anche


Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi