17 Marzo 2023

Share:

Abu Dhabi è pronta ad accogliere il meglio del meglio del Wingfoil!

di: Editore
Logo wingfoil racing world cup

IN EVIDENZA

  • Primo evento di Coppa del Mondo di Wingfoil Racing negli Emirati Arabi Uniti
  • I campioni del mondo in carica sono pronti a difendere i loro titoli mondiali
  • Un’occasione per verificare gli ultimi sviluppi tecnologici e di tecnica
Foto dell'evento wingfoil world cup 2023 a Abu Dhabi © IWSA/ Robert Hajduk
© IWSA/ Robert Hajduk: PIerre-Louis Courson rappresenta gli EAU

Una sfida epica tra campioni!

I campioni del mondo in carica Paula Novotná (CZE) e Mathis Ghio (FRA) sono pronti a difendere i loro titoli femminili e maschili alla Coppa del Mondo di WingFoil 2023, AD ports group, Abu Dhabi.

In programma dal 15 al 19 marzo sulla spiaggia di Al Mirfa, una delle migliori località per gli sport acquatici degli Emirati Arabi Uniti, il primo evento della Wingfoil Racing World Cup Series 2023 sarà un importante indicatore per valutare i progressi delle attrezzature e delle tecniche in questo sport giovane e in rapido sviluppo.

Foto dell'evento wingfoil world cup 2023 a Abu Dhabi © IWSA/ Robert Hajduk
© IWSA/ Robert Hajduk: Divertimento con il foiling sul molo

Nella competizione femminile, Novotná è stata il talento di spicco della stagione 2022 e toccherà a Orane Ceris (FRA) – seconda classificata lo scorso anno – vedere se riuscirà ad avvicinarsi alle prestazioni da primato della stella ceca. Purtroppo gli squali hanno impedito a Ceris di allenarsi in Nuova Caledonia, la sua idilliaca casa nel Pacifico meridionale. “Ci sono stati tre attacchi di squali in tre settimane“, ha detto, “quindi non ho fatto molto winging dalla fine dell’anno scorso. Ho sciato con la mia famiglia, prendendomi un po’ di tempo libero dopo l’anno scorso. Ma spero di potermi avvicinare a Paula in questa stagione“.

Foto dell'evento wingfoil world cup 2023 a Abu Dhabi © IWSA/ Robert Hajduk
© IWSA/ Robert Hajduk: Kylie Belloeuvre, che cerca di studiare per la sua laurea in ingegneria.

Anche un’altra francese, Kylie Belloeuvre (FRA), è stata una delle atlete che hanno migliorato rapidamente nella scorsa stagione, conquistando il terzo posto nell’evento finale del circuito 2022 e desiderosa di dimostrare di poter salire di livello per il 2023. La Belloeuvre è impegnata nello studio per la laurea in ingegneria e quindi ha avuto poco tempo per allenarsi. Ma per questa stagione ha cambiato il suo equipaggiamento per renderlo più orientato alla corsa e alla velocità.

La Belloeuvre non vede l’ora di gareggiare sulla spiaggia di Al Mirfa. “Il vento può essere piuttosto leggero, quindi sarà importante essere in grado di rimanere sul foil durante le manovre e scegliere l’attrezzatura giusta. Ho una vela da 5 e da 6 metri tra cui scegliere, ma il mio 6 metri dà molta potenza, quindi dovrebbe andare bene per questa settimana“.

Oltre alla forte squadra francese, ci sono alcuni buoni talenti provenienti da altre nazioni. La speranza femminile più brillante dell’Italia è Margherita Barro (ITA), che si è classificata terza assoluta nel circuito 2022. Karolina Kluszczynska (POL) partecipa al suo primo evento di regata Wingfoil, dopo essere passata per il circuito olimpico del windsurf. “Non ho idea di come mi inserirò nella flotta, quindi questa settimana servirà a capire qual è il mio livello e a capire dove devo migliorare“, ha dichiarato.

Foto dell'evento wingfoil world cup 2023 a Abu Dhabi © IWSA/ Robert Hajduk
  © IWSA/ Robert Hajduk: Benjamin Billarant vuole affrontare le giovani leve

Il circuito maschile è stato finora un faccia a faccia tra i migliori di Francia e Italia. Il dominio di Mathis Ghio (FRA) nell’ultima giornata di gara in Brasile, lo scorso dicembre, è stato sufficiente per far vincere al giovane francese il titolo mondiale assoluto davanti al più anziano e più grande corridore italiano, Francesco Cappuzzo (ITA). Un altro italiano da tenere d’occhio è Alessandro Tomasi (ITA), che sembrava molto veloce verso la fine della scorsa stagione e che quest’anno rappresenterà una minaccia per Ghio.

I francesi hanno una squadra forte e appassionata, alcuni dei quali sono usciti dal circuito olimpico del windsurf e hanno deciso che il loro futuro professionale è nel wingfoil racing. Bastien Escofet (FRA) è uno dei tanti forti partecipanti francesi ad Abu Dhabi. L’interesse locale si concentrerà su Pierre-Louis Courson (UAE) che rappresenta gli Emirati Arabi Uniti, mentre il più lontano è Jeremiah McDonald (NZL) dalla Nuova Zelanda.

 

Foto dell'evento wingfoil world cup 2023 a Abu Dhabi © IWSA/ Robert Hajduk
© IWSA/ Robert Hajduk: L’avanguardia dello sviluppo del foiling

L’occasione di provare le proprie attrezzature

Nel circuito delle gare di wingfoil c’è ancora un’enorme varietà di attrezzature, con i migliori rider che imparano sempre nuove tecniche di partenza in acqua per poter stare su tavole più piccole spinte da foil sempre più piccoli. Più piccola è l’attrezzatura, minore è la resistenza aerodinamica e idrodinamica per una migliore velocità di punta, ma tutto ciò a scapito di tecniche di decollo più difficili.

Alan Fedit (GER) l’anno scorso gareggiava per la Francia, ma quest’anno rappresenta la Germania. Sta lavorando con una tavola da 52 litri che lo porta ad affrontare tre diverse discipline del wingfoiling. “Mi muovo tra il freestyle, il waveriding e le gare, e non è possibile portare in aereo più tavole in giro per il mondo, quindi la mia tavola funziona abbastanza bene per me in tutti i tipi di wingfoiling“, ha detto Fedit. “La mia tavola è abbastanza squadrata, il che va bene per il decollo, ma forse nel corso dell’anno passerò a qualcosa di più lungo e sottile, che potrebbe essere migliore per [ridurre] la resistenza aerodinamica“.

 

Foto dell'evento wingfoil world cup 2023 a Abu Dhabi © IWSA/ Robert Hajduk
  © IWSA/ Robert Hajduk: L’apertura ufficiale dell’evento

Dall’evento conclusivo del 2022, svoltosi a dicembre nell’idilliaca località brasiliana di Jericoacoara, i rider professionisti hanno lavorato a stretto contatto con i progettisti di ali e tavole per produrre attrezzature più efficienti per la prossima stagione. Abu Dhabi sarà il momento della verità per vedere chi ha sfruttato al meglio la breve off-season per migliorare la propria velocità di decollo e di punta.

Le gare si svolgeranno su diversi tipi di percorso e comprenderanno partenze di bolina e di sottovento. La prima gara si svolgerà giovedì 16 marzo.

Foto dell'evento wingfoil world cup 2023 a Abu Dhabi © IWSA/ Robert Hajduk
© IWSA/ Robert Hajduk

Per seguire l’evento potete visitate il sito ufficiale wingfoilracing.com

Fonti: articolo scritto originariamente da Andy Rice, giornalista dell’evento; wingfoilracing.com

Guarda altre News

Big Air: giovani leve sempre più giovani

Il Lords of Tram GKA Big Air Kite World Cup è pronto a iniziare con il line-up più giovane di sempre, riflesso dell'es

Tom Court: Un’Epica Avventura di Kitesurf Britannica

In questa avvincente video, immergetevi nell'entusiasmante mondo del kitesurf con Tom Court in "Hike and Kite' Back Coun

Oswald Smith: Il Nuovo Prodigio del Kitesurf con…

È ufficiale! North Kiteboarding presenta l'ultimo arrivo nella sua squadra internazionale: Oswald Smith, meglio conosci

Brasile: Intensa Passione per il Foil Trip

Quando si parla del Brasile, la parola "passione" assume tutto il suo significato. Ed è proprio questa passione che ha

British Kitesurfing Association dice la sua sulle olimpiadi

La British Kitesurfing Association (BKSA) ha lavorato a stretto contatto con la Royal Yachting Association (RYA), gli or

La Kite Park League e la sua Missione

Il 2024 si apre con uno spettacolo mozzafiato nel mondo del kitesurf, grazie alla Kite Park League (KPL) che ha dato il

Trionfale Ritorno di Liam Whaley sulle Onde

Dopo una lunga assenza dovuta a un infortunio, Liam Whaley è finalmente tornato al kitesurf, regalando ai suoi fan un m

Nolot & Maeder trionfano agli Europei in crescendo…

Dopo una settimana di intense competizioni, Max Maeder e Lauriane Nolot hanno rispettivamente conquistato i titoli europ

Aperte le iscrizioni per la KPL in Sicilia

Lo sguardo è ora rivolto alla seconda tappa del tour, porterà la Kite Park League nelle acque salate de Lo Stagnone, i

Entusiasmante Prima Tappa del Campionato Italiano di Kite…

Gli amanti del kitesurf si sono ritrovati a Ostia per la prima tappa del Campionato Italiano di Kite Wave 2024, un event

GKA: Premi per onorare i grandi del kitesurf…

Il più grande evento nel kitesurf per riconoscere i traguardi nel mondo dello sport, i Premi Qatar Airways GKA, si appr

Rilasciato il calendario della British Kitesports Association

Per chi pratica il kitesurf nel Regno Unito, potrebbe interessare il nuovo calendario della BKSA (British Kitesports Ass

Il KPL PATAGONIA 2024: Un Successo Impareggiabile

Spesso, il KPL (Kite Park League) riceve ammirazione da varie organizzazioni e aziende che cercano di apprendere di più

I migliori eventi di kitesurf a Tarifa che…

In questo articolo voglio darvi un riassunto degli eventi di kitesurf più popolari che si tengono a Tarifa, e che proba

FORMULA KITE: una settimana di lotte per le…

Il Mar Menor, in Spagna, è pronto ad ospitare il primo grande evento della stagione di kitesurf, con 137 partecipanti p

Volkswagen Amplia il Suo Impegno nel Mondo degli…

Grandi notizie per la scena dei sports acquatici! Volkswagen Nutzfahrzeuge estende la sua collaborazione con l'agenzia d

VIDEO: Tuffatevi nel mondo di Bonaire

Tuffatevi nel mondo di Bonaire con il nuovo video di Charlotte Consorti! in partnership con la F-One!

NORTH DÀ IL BENVENUTO A FRANCESCA MAINI

Francesca Maini è una giovane donna con una passione per il kitesurf che la sta portando a nuove altezze - letteralment

North Kiteboarding: Alla Caccia dell’Oro Olimpico

North Kiteboarding, un marchio leader nel mondo del kitesurf, si prepara a entrare nella corsa per l'oro olimpico nella

Il Fuerteventura KiteFoil International Open Cup: Una Tappa…

Un fine settimana di pura adrenalina e competizione ha scaldato le acque di Corralejo dal 15 al 18 febbraio con il Fuert

Windspot Cartagena Open 2024: Kite Foil, Kite Twintip…

Il mondo del kitesurf è stato di nuovo al centro dell'attenzione con l'epico svolgimento del Windspot Cartagena Open 20

Guida alle tavole da kiteboard TWINTIP

Il kitesurf è uno sport emozionante che combina elementi di surf, parapendio e wakeboard. Una parte essenziale dell'att

Intervista a Jendric Burkhardt – Freestyle

Sono Jendric Burkhardt e vengo da Barßel, una piccola città tra Oldenburg e Leer in Bassa Sassonia. Pratico il kitesur

Svelata la line-up di Big Air per Lords…

I più grandi nomi del kite si daranno battaglia per i titoli mondiali di Big Air: per il secondo anno GKA collabora con

Selezione Istruttori stagione 2024

Cercasi Istrutttori di Kitesurf VUOI ENTRARE A FAR PARTE DELLO STAFF KITESURFING.IT? L’Associazione Kitesurf Itali

REWaterSport: Economia circolare per l’ecosostenibilità

ReWaterSport è pronta a introdurvi in un mondo all'insegna dello sport e soprattutto dell'ecosostenibilità all'inter

Un augurio di natale dal team HARLEM KITESURFING

Con l'avvicinarsi delle festività natalizie, vogliamo prenderci un momento per esprimere la nostra più sentita gratitu

Quest’anno a Natale REGALA IL KITESURF

Esplora il Regalo Perfetto Quest'Anno: Corsi di Kitesurfing per un Natale Indimenticabile!

Become a Certified IKO Instructor at the Kite…

We are delighted to announce the opening of new courses IN ENGLISH LANGUAGE to become certified IKO instructors at the K

Diventa un istruttore IKO!

Il Centro Kite Lo Stagnone è lieto di annunciare l’apertura dei corsi per diventare un Istruttore Certificato IKO (In

Abu Dhabi è pronta ad accogliere il meglio del meglio del Wingfoil!

di: Editore
Logo wingfoil racing world cup

IN EVIDENZA

  • Primo evento di Coppa del Mondo di Wingfoil Racing negli Emirati Arabi Uniti
  • I campioni del mondo in carica sono pronti a difendere i loro titoli mondiali
  • Un’occasione per verificare gli ultimi sviluppi tecnologici e di tecnica
Foto dell'evento wingfoil world cup 2023 a Abu Dhabi © IWSA/ Robert Hajduk
© IWSA/ Robert Hajduk: PIerre-Louis Courson rappresenta gli EAU

Una sfida epica tra campioni!

I campioni del mondo in carica Paula Novotná (CZE) e Mathis Ghio (FRA) sono pronti a difendere i loro titoli femminili e maschili alla Coppa del Mondo di WingFoil 2023, AD ports group, Abu Dhabi.

In programma dal 15 al 19 marzo sulla spiaggia di Al Mirfa, una delle migliori località per gli sport acquatici degli Emirati Arabi Uniti, il primo evento della Wingfoil Racing World Cup Series 2023 sarà un importante indicatore per valutare i progressi delle attrezzature e delle tecniche in questo sport giovane e in rapido sviluppo.

Foto dell'evento wingfoil world cup 2023 a Abu Dhabi © IWSA/ Robert Hajduk
© IWSA/ Robert Hajduk: Divertimento con il foiling sul molo

Nella competizione femminile, Novotná è stata il talento di spicco della stagione 2022 e toccherà a Orane Ceris (FRA) – seconda classificata lo scorso anno – vedere se riuscirà ad avvicinarsi alle prestazioni da primato della stella ceca. Purtroppo gli squali hanno impedito a Ceris di allenarsi in Nuova Caledonia, la sua idilliaca casa nel Pacifico meridionale. “Ci sono stati tre attacchi di squali in tre settimane“, ha detto, “quindi non ho fatto molto winging dalla fine dell’anno scorso. Ho sciato con la mia famiglia, prendendomi un po’ di tempo libero dopo l’anno scorso. Ma spero di potermi avvicinare a Paula in questa stagione“.

Foto dell'evento wingfoil world cup 2023 a Abu Dhabi © IWSA/ Robert Hajduk
© IWSA/ Robert Hajduk: Kylie Belloeuvre, che cerca di studiare per la sua laurea in ingegneria.

Anche un’altra francese, Kylie Belloeuvre (FRA), è stata una delle atlete che hanno migliorato rapidamente nella scorsa stagione, conquistando il terzo posto nell’evento finale del circuito 2022 e desiderosa di dimostrare di poter salire di livello per il 2023. La Belloeuvre è impegnata nello studio per la laurea in ingegneria e quindi ha avuto poco tempo per allenarsi. Ma per questa stagione ha cambiato il suo equipaggiamento per renderlo più orientato alla corsa e alla velocità.

La Belloeuvre non vede l’ora di gareggiare sulla spiaggia di Al Mirfa. “Il vento può essere piuttosto leggero, quindi sarà importante essere in grado di rimanere sul foil durante le manovre e scegliere l’attrezzatura giusta. Ho una vela da 5 e da 6 metri tra cui scegliere, ma il mio 6 metri dà molta potenza, quindi dovrebbe andare bene per questa settimana“.

Oltre alla forte squadra francese, ci sono alcuni buoni talenti provenienti da altre nazioni. La speranza femminile più brillante dell’Italia è Margherita Barro (ITA), che si è classificata terza assoluta nel circuito 2022. Karolina Kluszczynska (POL) partecipa al suo primo evento di regata Wingfoil, dopo essere passata per il circuito olimpico del windsurf. “Non ho idea di come mi inserirò nella flotta, quindi questa settimana servirà a capire qual è il mio livello e a capire dove devo migliorare“, ha dichiarato.

Foto dell'evento wingfoil world cup 2023 a Abu Dhabi © IWSA/ Robert Hajduk
  © IWSA/ Robert Hajduk: Benjamin Billarant vuole affrontare le giovani leve

Il circuito maschile è stato finora un faccia a faccia tra i migliori di Francia e Italia. Il dominio di Mathis Ghio (FRA) nell’ultima giornata di gara in Brasile, lo scorso dicembre, è stato sufficiente per far vincere al giovane francese il titolo mondiale assoluto davanti al più anziano e più grande corridore italiano, Francesco Cappuzzo (ITA). Un altro italiano da tenere d’occhio è Alessandro Tomasi (ITA), che sembrava molto veloce verso la fine della scorsa stagione e che quest’anno rappresenterà una minaccia per Ghio.

I francesi hanno una squadra forte e appassionata, alcuni dei quali sono usciti dal circuito olimpico del windsurf e hanno deciso che il loro futuro professionale è nel wingfoil racing. Bastien Escofet (FRA) è uno dei tanti forti partecipanti francesi ad Abu Dhabi. L’interesse locale si concentrerà su Pierre-Louis Courson (UAE) che rappresenta gli Emirati Arabi Uniti, mentre il più lontano è Jeremiah McDonald (NZL) dalla Nuova Zelanda.

 

Foto dell'evento wingfoil world cup 2023 a Abu Dhabi © IWSA/ Robert Hajduk
© IWSA/ Robert Hajduk: L’avanguardia dello sviluppo del foiling

L’occasione di provare le proprie attrezzature

Nel circuito delle gare di wingfoil c’è ancora un’enorme varietà di attrezzature, con i migliori rider che imparano sempre nuove tecniche di partenza in acqua per poter stare su tavole più piccole spinte da foil sempre più piccoli. Più piccola è l’attrezzatura, minore è la resistenza aerodinamica e idrodinamica per una migliore velocità di punta, ma tutto ciò a scapito di tecniche di decollo più difficili.

Alan Fedit (GER) l’anno scorso gareggiava per la Francia, ma quest’anno rappresenta la Germania. Sta lavorando con una tavola da 52 litri che lo porta ad affrontare tre diverse discipline del wingfoiling. “Mi muovo tra il freestyle, il waveriding e le gare, e non è possibile portare in aereo più tavole in giro per il mondo, quindi la mia tavola funziona abbastanza bene per me in tutti i tipi di wingfoiling“, ha detto Fedit. “La mia tavola è abbastanza squadrata, il che va bene per il decollo, ma forse nel corso dell’anno passerò a qualcosa di più lungo e sottile, che potrebbe essere migliore per [ridurre] la resistenza aerodinamica“.

 

Foto dell'evento wingfoil world cup 2023 a Abu Dhabi © IWSA/ Robert Hajduk
  © IWSA/ Robert Hajduk: L’apertura ufficiale dell’evento

Dall’evento conclusivo del 2022, svoltosi a dicembre nell’idilliaca località brasiliana di Jericoacoara, i rider professionisti hanno lavorato a stretto contatto con i progettisti di ali e tavole per produrre attrezzature più efficienti per la prossima stagione. Abu Dhabi sarà il momento della verità per vedere chi ha sfruttato al meglio la breve off-season per migliorare la propria velocità di decollo e di punta.

Le gare si svolgeranno su diversi tipi di percorso e comprenderanno partenze di bolina e di sottovento. La prima gara si svolgerà giovedì 16 marzo.

Foto dell'evento wingfoil world cup 2023 a Abu Dhabi © IWSA/ Robert Hajduk
© IWSA/ Robert Hajduk

Per seguire l’evento potete visitate il sito ufficiale wingfoilracing.com

Fonti: articolo scritto originariamente da Andy Rice, giornalista dell’evento; wingfoilracing.com

Altre News


Share:

Ti potrebbe interessare anche


Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi