16 Novembre 2023

Share:

GKA: c’è del lavoro da fare per il titolo mondiale

di: Editore

Lavoro da fare per i contendenti al titolo mondiale

Un inizio turbolento per alcuni: le condizioni insidiose mettono in difficoltà i rider, ma Cozzolino brilla.


Copa Kitley GKA Coppa del Mondo di Kite-Surf Cauipe
Cauipe, 14-18 novembre 2023

gka copa kitley 15 novembre

Con le iscrizioni completate, 40 dei migliori rider del mondo sono arrivati a Ceara, nel nord del Brasile, per competere nell’ultima tappa del calendario GKA di Kite-Surf. Con venti alisei che soffiano costantemente per 6 mesi all’anno, Cauipe è nata e cresciuta per i kitesurfer e oggi ha preso il via con i primi turni sia per gli uomini che per le donne.

Con un titolo mondiale in palio, atleti del calibro di Airton Cozzolino (ITA), Matchu Lopes (ESP) e Pedro Matos (BRA) si daranno battaglia per sollevare il trofeo. Matos, che ha recentemente conquistato la sua prima vittoria in un evento a Dakhla, in Marocco, cercherà di continuare il suo slancio sul suolo di casa. Tuttavia, Lopes e Cozzolino avranno altri piani, dato che attualmente solo 90 punti separano questi due tra il primo e il secondo posto.

In campo femminile, è Moona Whyte (USA) a guidare la classifica, avendo vinto tutte le gare disputate quest’anno. La campionessa del mondo in carica Capucine Delannoy (FRA) non vorrà arrendersi troppo facilmente e trarrà sicuramente vantaggio dal formato misto, in quanto il freestyle gioca sicuramente a suo favore. Anche Camille Losserand (ESP) è un’altra atleta, attualmente terza al mondo, che ha la forza di provocare un’inversione di tendenza.

Criteri di giudizio

gka copa kitley 15 novembre

Con le condizioni che hanno permesso ai rider di mostrare uno stile di riding vario, l’Head Judge, Paulino Perriera, ha spiegato come i rider sarebbero stati valutati. Durante le manche, i rider potranno eseguire una selezione di punteggi di wave e trick di freestyle, di cui 1 di ciascuno contribuirà al loro punteggio complessivo. Il terzo punteggio conteggiato sarà un’onda o un trick, a seconda del miglior punteggio ottenuto dal rider.

Questo formato avvantaggia sia i rider più forti nelle onde sia quelli che prediligono il freestyle, con il terzo trick che è selettivo tra i due. Le condizioni saranno un fattore determinante, in quanto sia la bassa che l’alta marea offrono diversi campi di gioco. Negli ultimi giorni abbiamo visto l’alta marea influenzare anche il vento, con condizioni più leggere verso metà tardo pomeriggio.

Teste che girano

gka copa kitley 15 novembre

I Round 1 e 2 hanno visto la partecipazione di wildcard e qualificati che volevano avanzare nella competizione. Per alcuni è la prima volta che gareggiano a livello di World Tour e può essere un’ottima occasione per far girare la testa e far parlare di sé in spiaggia. Il Brasile ospita numerosi atleti di talento che non hanno la possibilità di viaggiare per il mondo, quindi un posto in questa Coppa del Mondo può creare grandi opportunità per i locali.

Francesco Capuzzo (ITA), un rider che non ha bisogno di presentazioni, si è ritrovato nel Round 1 perché non ha gareggiato quest’anno, dato che la sua classifica non lo pre-qualifica, ma è passato direttamente al Round 3 dopo la sua convincente vittoria iniziale.

Un inizio difficile per alcuni

gka copa kitley 15 novembre

Con l’arrivo del terzo round è arrivato il momento per i grandi nomi di entrare in gioco. Un round che non vede nessun rider eliminato, tuttavia il vincitore di ogni manche passa direttamente al Round 5, mentre il secondo e il terzo classificato hanno un’altra possibilità nel Round 4.

Scendendo in acqua per la prima volta, Pedro Matos (BRA) si è trovato in difficoltà contro due rider locali e ha faticato a collegare la sua manche. Artur Morais (BRA) ha disputato una manche eccezionale, con tutti e tre i suoi punteggi superiori a quelli di chiunque altro in acqua, il che significa che accederà al Round 5, lasciando a Matos un po’ di lavoro da fare nel Round 4.

A Matos si aggiunge nel Round 4 nientemeno che il collega Matchu Lopes (ESP), in lizza per il titolo mondiale. Una giornata da dimenticare, visto che Matchu si è classificato terzo nella sua manche. Nonostante un bel Back Side 3 con un punteggio di 7.07, non è riuscito a collegarsi alle onde, mentre il vincitore della heat, Leonardo Grangeiro (BRA), si è distinto nelle difficili onde dello shore break con due punteggi superiori a 6.00.

Anche Sebastian Ribiero (BRA), che ha vinto le nazionali brasiliane appena due giorni fa, ha avuto un inizio di gara difficile qui a Cauipe. Il brasiliano si è piazzato al secondo posto nel terzo round con un punteggio complessivo di 6,70.

Cozzolino alla carica

gka copa kitley 15 novembre

Airton Cozzolino (ITA) è stato di un altro livello durante la sua manche del terzo round. Con un punteggio totale di 20,16, è stato il più alto punteggio combinato della heat di oggi. Il totale è stato ottenuto grazie a un wave ride di 5,73 e a due trick di freestyle. Il Front Side 3 di Airton ha ottenuto un enorme 9,00, mentre il suo Back Roll Tick Tack ha ottenuto un 5,43, che di per sé è stato il punteggio individuale più alto della giornata.

Se Cozzolino porterà questa forma nei prossimi giorni, sarà sicuramente l’uomo da battere.

L’ultima ora vede le donne in gara

gka copa kitley 15 novembre

Dopo aver atteso pazientemente durante la giornata e una volta concluso il Round 3 maschile, le donne sono scese in acqua. Si è passati direttamente al terzo round, senza che nessun atleta venisse ancora eliminato.

Camille Losserand (ESP) ha aperto il suo conto con 14,20. Losserand, l’attuale campionessa di surfboard big air, è un’atleta che ama sia le onde che il freestyle e sarà ansiosa di arrivare fino in fondo dopo un’ottima annata complessiva.

Capucine Delannoy (FRA) si è piazzata al secondo posto nel suo Round 3; forse una decisione tattica da parte dell’attuale campionessa del mondo, che vuole incontrare Moona Whyte (USA) prima della finale per mantenere vive le sue speranze di vincere due volte il campionato. Se Moona arriva terza o più in alto, diventa automaticamente campionessa del mondo.

Il 16 novembre azione

Il 16 novembre in Brasile ci attende un’altra giornata. Con condizioni molto simili, l’azione sarà avviata fin dal mattino in quella che ha il potenziale per essere una giornata in cui sarà incoronato almeno un campione.

Potete seguire i risultati dal vivo di questa emozionante competizione GKA al seguente link diretto:

gka copa kitley 15 novembre

Testo in inglese: Liam Dredge / Ian MacKinnon
Foto: Svetlana Romantsova

Guarda altre News

Campionato Italiano di Kitesurf: Conclusione esaltante a Lo…

La giornata di domenica 7 luglio ha segnato la conclusione trionfale della seconda tappa del Campionato Italiano di Big

Campionato italiano di kitesurf FREESTYLE e BIG AIR

Il Campionato Italiano di Kitesurf Freestyle e Big Air: Un Weekend di Emozioni e Acrobazie. L'evento è organizzato dal

HELP Scritto sulla Sabbia Salva un Kitesurfista Bloccato…

Un kitesurfista bloccato su una spiaggia remota della California è stato salvato domenica scorsa dopo aver scritto la p

FREESTYLE e BIGAIR: ecco i BANDI per le…

Di seguito è possibile leggere e scaricare i bandi per le prossime gare per il campionato di Freestyle e Bigair...

TMKiteClub e Xunta de Galicia Rinnovano l’Accordo di…

Il TMKiteClub, co-organizzatore dell'evento insieme al Comune di Redondela, e la Xunta de Galicia hanno confermato quest

SWL Oliva 2024: Ancor Sosa Domina le Onde…

Le spiagge di Oliva hanno vissuto un fine settimana all'insegna dell'adrenalina e dell'emozione con la celebrazione del

Omaggio a JJ: Un Giovane Campione del Kitesurf…

Con profondo dolore, la comunità del kitesurf saluta uno dei suoi talenti più brillanti, Jackson James Rice.

Kitesurf a Puerto Plata: Giovani Talenti Brillano nel…

Il DR Open Kiteboarding 2024 ha illuminato le spiagge di Puerto Plata, Repubblica Dominicana, con un successo strepitoso

VIDEO: Il miglior Maestrale in Neretva + Guida…

Immergetevi nelle meraviglie di Nerevta con l'ultima guida di Ben Beholz!

Kite Fest Guajira 2024: Competizioni, Esibizioni, Fiera Commerciale…

Il Kite Fest Guajira 2024 sta per iniziare e promette di essere una settimana piena di emozioni, novità e divertimento

Eleveight – Come installare i cuscinetti e le…

Seago è stato progettato per garantire un comfort superiore, con zero punti duri e una vestibilità ergonomica per assi

VIDEO: Come eseguire un Moon Slide

Steven Akkersdijk condivide preziosi consigli su come realizzare con successo il Moon slide!

Ruben Lenten: Superare il Cancro e Spingere i…

In un recente episodio del podcast WOW, condotto da Liam Whaley, Ruben condivide il suo incredibile viaggio

Il Campionato Kite Park League in Sicilia 2024…

Con grande rammarico, siamo costretti a condividere che l'evento 2024 del Kite Park League in Sicilia è stato rinviato

Hebert Hernández e la Sfida Epica: 120 Km…

Hebert Hernández e la Sua Epica Traversata: 120 Km di Kitesurf da Margarita a Lechería

Viana do Castelo Incoronata con un Epico Campionato…

Lo scorso fine settimana, Viana do Castelo è diventata l'epicentro dell'emozione e dell'adrenalina con la celebrazione

La Corsa ai Titoli Mondiali di Big Air…

I leader nella corsa ai titoli mondiali di Big Air, il duo olandese composto da Jamie Overbeek e Pippa van Iersel, sono

WINGFOIL: Nia Suardiaz e Mathis Ghio Trionfano al…

Nia Suardiaz, a soli 17 anni, ha lasciato tutti a bocca aperta dominando la competizione femminile dall'inizio alla fine

La Storia di Zé Luiz: Dal Kitesurf Casalingo…

José Luis, conosciuto su Instagram come @jluis123jef e noto come Zé Luiz, ci ha sorpreso con un video straordinario in

Il GKA Annuncia un Ambizioso Nuovo Piano per…

Dal 29 agosto al 1 settembre, Dunkerque sarà il teatro di un'iniziativa rivoluzionaria nel mondo del kitesurf, promossa

Jamie Overbeek: La Prima Grande Vittoria di un…

Il kitesurfer olandese Jamie Overbeek ha conquistato la sua prima grande vittoria al GKA Lords of Tram in Francia

Pippa van Iersel: Un Ritorno Vincente nel Mondo…

La kitesurfer olandese Pippa van Iersel ha trionfato nella tappa inaugurale del Qatar Airways GKA Big Air Kite World Cha

VIDEO: Big Air alla Laguna “in una giornata…

Jamie Overbeek è stato attirato da una previsione promettente che è andata completamente storta, ma la laguna ha fatto

Jeremy Burlando Trionfa al Full Power Tarifa 2024

Il Full Power Tarifa 2024, prestigiosa competizione di Big Air organizzata annualmente in Spagna sul rinomato spot di Ba

Cécilia Rastello: Un Talento Emergente nel Circuito Engie…

Cécilia Rastello, partecipante al circuito Engie Kite Tour dalla stagione 2023, è stata recentemente celebrata dalla F

Formula Kite World Championship: Poema Newland Ritrova la…

Dopo un inizio disastroso nella giornata di apertura del Campionato del Mondo Formula Kite a Hyères, Poema Newland

I Migliori Luoghi per il Kitesurf in Colombia

Ciao kiters e wingfoilers! Oggi esploreremo i migliori spot per il kitesurf in Colombia, una terra ricca di bellezze nat

GKA svela un nuovo piano ambizioso per il…

Il GKA sta lanciando una nuova iniziativa importante nel kitesurf, che comprende una gara ProAm e opportunità di test d

Tutto sulla “Ford Kitegirl Day” 2024 a PUPUYA

Incontro femminile di kitesurf: Constanza Ulloa ha vinto la "Ford Kitegirl Day" 2024, che si è svolta per la prima volt

Risultati del FULL POWER Tarifa 2024

Quest'anno, senza cancellazioni, grazie al levante di Tarifa e con un grande spettacolo dei migliori rider del mondo, co

WINGFOIL: Prima Tappa della Spain WingFoil League Chiclana…

La prima tappa della stagione della Spain WingFoil League ci ha regalato giorni epici di sole, vento e competizione.

Nia Suardíaz: La Regina del Wingfoil Conquista Tarifa…

Nia Suardíaz, la prodigiosa campionessa mondiale di Wingfoil, ha di nuovo lasciato il segno nelle acque di Valdevaquero

GKA: c’è del lavoro da fare per il titolo mondiale

di: Editore

Lavoro da fare per i contendenti al titolo mondiale

Un inizio turbolento per alcuni: le condizioni insidiose mettono in difficoltà i rider, ma Cozzolino brilla.


Copa Kitley GKA Coppa del Mondo di Kite-Surf Cauipe
Cauipe, 14-18 novembre 2023

gka copa kitley 15 novembre

Con le iscrizioni completate, 40 dei migliori rider del mondo sono arrivati a Ceara, nel nord del Brasile, per competere nell’ultima tappa del calendario GKA di Kite-Surf. Con venti alisei che soffiano costantemente per 6 mesi all’anno, Cauipe è nata e cresciuta per i kitesurfer e oggi ha preso il via con i primi turni sia per gli uomini che per le donne.

Con un titolo mondiale in palio, atleti del calibro di Airton Cozzolino (ITA), Matchu Lopes (ESP) e Pedro Matos (BRA) si daranno battaglia per sollevare il trofeo. Matos, che ha recentemente conquistato la sua prima vittoria in un evento a Dakhla, in Marocco, cercherà di continuare il suo slancio sul suolo di casa. Tuttavia, Lopes e Cozzolino avranno altri piani, dato che attualmente solo 90 punti separano questi due tra il primo e il secondo posto.

In campo femminile, è Moona Whyte (USA) a guidare la classifica, avendo vinto tutte le gare disputate quest’anno. La campionessa del mondo in carica Capucine Delannoy (FRA) non vorrà arrendersi troppo facilmente e trarrà sicuramente vantaggio dal formato misto, in quanto il freestyle gioca sicuramente a suo favore. Anche Camille Losserand (ESP) è un’altra atleta, attualmente terza al mondo, che ha la forza di provocare un’inversione di tendenza.

Criteri di giudizio

gka copa kitley 15 novembre

Con le condizioni che hanno permesso ai rider di mostrare uno stile di riding vario, l’Head Judge, Paulino Perriera, ha spiegato come i rider sarebbero stati valutati. Durante le manche, i rider potranno eseguire una selezione di punteggi di wave e trick di freestyle, di cui 1 di ciascuno contribuirà al loro punteggio complessivo. Il terzo punteggio conteggiato sarà un’onda o un trick, a seconda del miglior punteggio ottenuto dal rider.

Questo formato avvantaggia sia i rider più forti nelle onde sia quelli che prediligono il freestyle, con il terzo trick che è selettivo tra i due. Le condizioni saranno un fattore determinante, in quanto sia la bassa che l’alta marea offrono diversi campi di gioco. Negli ultimi giorni abbiamo visto l’alta marea influenzare anche il vento, con condizioni più leggere verso metà tardo pomeriggio.

Teste che girano

gka copa kitley 15 novembre

I Round 1 e 2 hanno visto la partecipazione di wildcard e qualificati che volevano avanzare nella competizione. Per alcuni è la prima volta che gareggiano a livello di World Tour e può essere un’ottima occasione per far girare la testa e far parlare di sé in spiaggia. Il Brasile ospita numerosi atleti di talento che non hanno la possibilità di viaggiare per il mondo, quindi un posto in questa Coppa del Mondo può creare grandi opportunità per i locali.

Francesco Capuzzo (ITA), un rider che non ha bisogno di presentazioni, si è ritrovato nel Round 1 perché non ha gareggiato quest’anno, dato che la sua classifica non lo pre-qualifica, ma è passato direttamente al Round 3 dopo la sua convincente vittoria iniziale.

Un inizio difficile per alcuni

gka copa kitley 15 novembre

Con l’arrivo del terzo round è arrivato il momento per i grandi nomi di entrare in gioco. Un round che non vede nessun rider eliminato, tuttavia il vincitore di ogni manche passa direttamente al Round 5, mentre il secondo e il terzo classificato hanno un’altra possibilità nel Round 4.

Scendendo in acqua per la prima volta, Pedro Matos (BRA) si è trovato in difficoltà contro due rider locali e ha faticato a collegare la sua manche. Artur Morais (BRA) ha disputato una manche eccezionale, con tutti e tre i suoi punteggi superiori a quelli di chiunque altro in acqua, il che significa che accederà al Round 5, lasciando a Matos un po’ di lavoro da fare nel Round 4.

A Matos si aggiunge nel Round 4 nientemeno che il collega Matchu Lopes (ESP), in lizza per il titolo mondiale. Una giornata da dimenticare, visto che Matchu si è classificato terzo nella sua manche. Nonostante un bel Back Side 3 con un punteggio di 7.07, non è riuscito a collegarsi alle onde, mentre il vincitore della heat, Leonardo Grangeiro (BRA), si è distinto nelle difficili onde dello shore break con due punteggi superiori a 6.00.

Anche Sebastian Ribiero (BRA), che ha vinto le nazionali brasiliane appena due giorni fa, ha avuto un inizio di gara difficile qui a Cauipe. Il brasiliano si è piazzato al secondo posto nel terzo round con un punteggio complessivo di 6,70.

Cozzolino alla carica

gka copa kitley 15 novembre

Airton Cozzolino (ITA) è stato di un altro livello durante la sua manche del terzo round. Con un punteggio totale di 20,16, è stato il più alto punteggio combinato della heat di oggi. Il totale è stato ottenuto grazie a un wave ride di 5,73 e a due trick di freestyle. Il Front Side 3 di Airton ha ottenuto un enorme 9,00, mentre il suo Back Roll Tick Tack ha ottenuto un 5,43, che di per sé è stato il punteggio individuale più alto della giornata.

Se Cozzolino porterà questa forma nei prossimi giorni, sarà sicuramente l’uomo da battere.

L’ultima ora vede le donne in gara

gka copa kitley 15 novembre

Dopo aver atteso pazientemente durante la giornata e una volta concluso il Round 3 maschile, le donne sono scese in acqua. Si è passati direttamente al terzo round, senza che nessun atleta venisse ancora eliminato.

Camille Losserand (ESP) ha aperto il suo conto con 14,20. Losserand, l’attuale campionessa di surfboard big air, è un’atleta che ama sia le onde che il freestyle e sarà ansiosa di arrivare fino in fondo dopo un’ottima annata complessiva.

Capucine Delannoy (FRA) si è piazzata al secondo posto nel suo Round 3; forse una decisione tattica da parte dell’attuale campionessa del mondo, che vuole incontrare Moona Whyte (USA) prima della finale per mantenere vive le sue speranze di vincere due volte il campionato. Se Moona arriva terza o più in alto, diventa automaticamente campionessa del mondo.

Il 16 novembre azione

Il 16 novembre in Brasile ci attende un’altra giornata. Con condizioni molto simili, l’azione sarà avviata fin dal mattino in quella che ha il potenziale per essere una giornata in cui sarà incoronato almeno un campione.

Potete seguire i risultati dal vivo di questa emozionante competizione GKA al seguente link diretto:

gka copa kitley 15 novembre

Testo in inglese: Liam Dredge / Ian MacKinnon
Foto: Svetlana Romantsova

Altre News


Share:

Ti potrebbe interessare anche


Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi