3 Agosto 2023

Share:

I grandi campioni iniziano i duelli di kite-surf nell’epica Rio

di: Editore

Gli atleti si giocano la corona nei primi scontri a Saquarema mentre il tour wave GKA debutta a Rio de Janeiro

Gka Rio de Janeiro


Copa Kitley GKA Coppa del Mondo di Kite-Surf Brasile 2023
Saquarema, Rio de Janeiro
Spiaggia di Itaúna 31 luglio-11 agosto

Gli uomini di punta hanno aperto i loro conti alla Copa Kitley GKA Kite-Surf World Cup Brazil, quando la gara nel rinomato surf break Saquarema di Rio de Janeiro ha cambiato marcia e l’azione ha iniziato a farsi seria.

Gka Rio de Janeiro

Alcuni dei più grandi campioni del kite-surf sono scesi in acqua mentre il Qatar Airways GKA World Tour faceva la sua prima tappa alla Praia de Itaúna di Saquarema, che lo scorso anno ha ospitato una tappa della World Surf League.

Ma il terzo giorno di gara, la seconda tappa delle cinque previste per il GKA Kite-Surf Tour, si è rivelato difficile per i 28 uomini provenienti da 10 nazioni di tutto il mondo, che hanno dovuto aspettare che la brezza si riempisse.

Con la corona femminile già decisa il primo giorno, quando la statunitense Moona Whyte ha vinto in modo convincente, gli uomini avranno la loro opportunità nei prossimi giorni, dato che la competizione ha avuto un periodo di 12 giorni di attesa per ottenere le condizioni migliori.

La mareggiata, di poco meno di un metro, è stata più piccola rispetto ai giorni iniziali, ma ha comunque regalato onde alte fino alle spalle. La brezza, tuttavia, è rimasta debole e si è sviluppata solo nel primo pomeriggio per permettere agli uomini di entrare nel break, sovrastato dall’iconica chiesa di Saquarema sul promontorio sovrastante.

Non si è perso l’estro

Gka Rio de Janeiro

Gli scontri della giornata si sono aperti con le tre manche conclusive del secondo round, con i brasiliani Alemao Roehe e Breno Barbosa e il tedesco Alex Middeler.

Il terzo round del formato “dingle” ha visto per la prima volta in acqua le teste di serie. Il brasiliano Felippe Ferreira rientrava nel tour dopo un’assenza, ma ha dimostrato di non aver perso nulla del suo estro nel frattempo.

Contro il giovane capoverdiano Hendrick Lopes (SUI), Ferreira è uscito alla carica e in breve tempo ha messo a segno una delle onde più grandi della giornata fino a quel momento, conquistando la vittoria. Lopes si batterà di nuovo nel quarto round.

Un altro big brasiliano, Sebastian Ribeiro, era ugualmente carico e si è aggiudicato una comoda vittoria sul connazionale Victor Ribas e sul poliedrico francese Clément Roseyro, che si batterà anche nella Copa Kitley GWA Wingfoil World Tour, competizione wave che si svolge in contemporanea.

Nella terza heat è arrivato il momento dei big guns. L’italiano Airton Cozzolino, che a marzo ha ottenuto un terzo posto nella prima tappa wave del tour nella sua terra natale, Capo Verde, si è scontrato con il giovane brasiliano Gabriel Benetton, con il connazionale Igor Pestana nel mezzo.

Un punto da dimostrare

Gka Rio de Janeiro

Cozzolino esce forte, caricando le onde con il suo caratteristico stile potente, anche se i set diventano sempre più difficili da trovare. Benetton ha risposto quasi subito, ma Cozzolino ha messo a segno l’onda più grande della giornata, un 7,03.

Benetton ha risposto ancora con un’altra grande onda che ha fruttato ai giudici un 6.27 che ha portato il suo totale di heat a 11.70 su 20 possibili per le sue due onde migliori. Il totale di 12.46 di Cozzolino è troppo alto e lo porta al quinto round, mentre Benetton e Pestana lottano per la sopravvivenza nel quarto round.

Il brasiliano Pedro Matos, quarto a Capo Verde dopo la sconfitta con un Cozzolino in fiamme, sembrava avere un punto da dimostrare. Cavalcando con immensa verticalità e collegando le sue curve senza soluzione di continuità, ha eguagliato il punteggio più alto dell’onda 7,03 di Cozzolino.

Matos ha così conquistato la vittoria e il passaggio alle acque di casa, con Kelton Lopes (CPV) e Alemao Roehe che si ripeteranno nel quarto round. La manche finale della giornata, con Camille Delannoy (FRA) e Matt Maxwell (RSA), è stata annullata a causa del calo della brezza.

Ora abbiamo due giorni di riposo perché le previsioni non promettono nulla di buono. Ma tornate a trovarci qui quando l’azione riprenderà.

Testo in inglese: Ian MacKinnon
Foto: Svetlana Romantsova

Guarda altre News

Viana do Castelo Incoronata con un Epico Campionato…

Lo scorso fine settimana, Viana do Castelo è diventata l'epicentro dell'emozione e dell'adrenalina con la celebrazione

La Corsa ai Titoli Mondiali di Big Air…

I leader nella corsa ai titoli mondiali di Big Air, il duo olandese composto da Jamie Overbeek e Pippa van Iersel, sono

WINGFOIL: Nia Suardiaz e Mathis Ghio Trionfano al…

Nia Suardiaz, a soli 17 anni, ha lasciato tutti a bocca aperta dominando la competizione femminile dall'inizio alla fine

Il GKA Annuncia un Ambizioso Nuovo Piano per…

Dal 29 agosto al 1 settembre, Dunkerque sarà il teatro di un'iniziativa rivoluzionaria nel mondo del kitesurf, promossa

Jamie Overbeek: La Prima Grande Vittoria di un…

Il kitesurfer olandese Jamie Overbeek ha conquistato la sua prima grande vittoria al GKA Lords of Tram in Francia

Pippa van Iersel: Un Ritorno Vincente nel Mondo…

La kitesurfer olandese Pippa van Iersel ha trionfato nella tappa inaugurale del Qatar Airways GKA Big Air Kite World Cha

VIDEO: Big Air alla Laguna “in una giornata…

Jamie Overbeek è stato attirato da una previsione promettente che è andata completamente storta, ma la laguna ha fatto

Jeremy Burlando Trionfa al Full Power Tarifa 2024

Il Full Power Tarifa 2024, prestigiosa competizione di Big Air organizzata annualmente in Spagna sul rinomato spot di Ba

Cécilia Rastello: Un Talento Emergente nel Circuito Engie…

Cécilia Rastello, partecipante al circuito Engie Kite Tour dalla stagione 2023, è stata recentemente celebrata dalla F

Formula Kite World Championship: Poema Newland Ritrova la…

Dopo un inizio disastroso nella giornata di apertura del Campionato del Mondo Formula Kite a Hyères, Poema Newland

I Migliori Luoghi per il Kitesurf in Colombia

Ciao kiters e wingfoilers! Oggi esploreremo i migliori spot per il kitesurf in Colombia, una terra ricca di bellezze nat

GKA svela un nuovo piano ambizioso per il…

Il GKA sta lanciando una nuova iniziativa importante nel kitesurf, che comprende una gara ProAm e opportunità di test d

Tutto sulla “Ford Kitegirl Day” 2024 a PUPUYA

Incontro femminile di kitesurf: Constanza Ulloa ha vinto la "Ford Kitegirl Day" 2024, che si è svolta per la prima volt

Risultati del FULL POWER Tarifa 2024

Quest'anno, senza cancellazioni, grazie al levante di Tarifa e con un grande spettacolo dei migliori rider del mondo, co

WINGFOIL: Prima Tappa della Spain WingFoil League Chiclana…

La prima tappa della stagione della Spain WingFoil League ci ha regalato giorni epici di sole, vento e competizione.

Nia Suardíaz: La Regina del Wingfoil Conquista Tarifa…

Nia Suardíaz, la prodigiosa campionessa mondiale di Wingfoil, ha di nuovo lasciato il segno nelle acque di Valdevaquero

Conto alla rovescia per i Campionati del Mondo…

I Campionati del Mondo di Kitefoil 2024 apriranno sabato 11 maggio a Hyères, sulla spiaggia dei Vieux Salins.

Rodrigues International Kitesurf Festival 2024: Oswald Smith sarà…

Dopo Jalou Langeree (madrina) e Louka Pitot (padrino) dello scorso anno, l'edizione 2024 del Rodrigues International Kit

Focus sull’Engie Youth Academie, con Antoine Weiss e…

Il programma dell'Engie Youth Academie, esistente dal 2023, si propone di trasmettere ai rider le basi fondamentali per

VIDEO: ELEVEIGHT – Poetry in Flight

In una splendida giornata in Francia, tutto sembrava andare al suo posto. Proprio quando il vento di Tramontana ha inizi

I grandi campioni iniziano i duelli di kite-surf nell’epica Rio

di: Editore

Gli atleti si giocano la corona nei primi scontri a Saquarema mentre il tour wave GKA debutta a Rio de Janeiro

Gka Rio de Janeiro


Copa Kitley GKA Coppa del Mondo di Kite-Surf Brasile 2023
Saquarema, Rio de Janeiro
Spiaggia di Itaúna 31 luglio-11 agosto

Gli uomini di punta hanno aperto i loro conti alla Copa Kitley GKA Kite-Surf World Cup Brazil, quando la gara nel rinomato surf break Saquarema di Rio de Janeiro ha cambiato marcia e l’azione ha iniziato a farsi seria.

Gka Rio de Janeiro

Alcuni dei più grandi campioni del kite-surf sono scesi in acqua mentre il Qatar Airways GKA World Tour faceva la sua prima tappa alla Praia de Itaúna di Saquarema, che lo scorso anno ha ospitato una tappa della World Surf League.

Ma il terzo giorno di gara, la seconda tappa delle cinque previste per il GKA Kite-Surf Tour, si è rivelato difficile per i 28 uomini provenienti da 10 nazioni di tutto il mondo, che hanno dovuto aspettare che la brezza si riempisse.

Con la corona femminile già decisa il primo giorno, quando la statunitense Moona Whyte ha vinto in modo convincente, gli uomini avranno la loro opportunità nei prossimi giorni, dato che la competizione ha avuto un periodo di 12 giorni di attesa per ottenere le condizioni migliori.

La mareggiata, di poco meno di un metro, è stata più piccola rispetto ai giorni iniziali, ma ha comunque regalato onde alte fino alle spalle. La brezza, tuttavia, è rimasta debole e si è sviluppata solo nel primo pomeriggio per permettere agli uomini di entrare nel break, sovrastato dall’iconica chiesa di Saquarema sul promontorio sovrastante.

Non si è perso l’estro

Gka Rio de Janeiro

Gli scontri della giornata si sono aperti con le tre manche conclusive del secondo round, con i brasiliani Alemao Roehe e Breno Barbosa e il tedesco Alex Middeler.

Il terzo round del formato “dingle” ha visto per la prima volta in acqua le teste di serie. Il brasiliano Felippe Ferreira rientrava nel tour dopo un’assenza, ma ha dimostrato di non aver perso nulla del suo estro nel frattempo.

Contro il giovane capoverdiano Hendrick Lopes (SUI), Ferreira è uscito alla carica e in breve tempo ha messo a segno una delle onde più grandi della giornata fino a quel momento, conquistando la vittoria. Lopes si batterà di nuovo nel quarto round.

Un altro big brasiliano, Sebastian Ribeiro, era ugualmente carico e si è aggiudicato una comoda vittoria sul connazionale Victor Ribas e sul poliedrico francese Clément Roseyro, che si batterà anche nella Copa Kitley GWA Wingfoil World Tour, competizione wave che si svolge in contemporanea.

Nella terza heat è arrivato il momento dei big guns. L’italiano Airton Cozzolino, che a marzo ha ottenuto un terzo posto nella prima tappa wave del tour nella sua terra natale, Capo Verde, si è scontrato con il giovane brasiliano Gabriel Benetton, con il connazionale Igor Pestana nel mezzo.

Un punto da dimostrare

Gka Rio de Janeiro

Cozzolino esce forte, caricando le onde con il suo caratteristico stile potente, anche se i set diventano sempre più difficili da trovare. Benetton ha risposto quasi subito, ma Cozzolino ha messo a segno l’onda più grande della giornata, un 7,03.

Benetton ha risposto ancora con un’altra grande onda che ha fruttato ai giudici un 6.27 che ha portato il suo totale di heat a 11.70 su 20 possibili per le sue due onde migliori. Il totale di 12.46 di Cozzolino è troppo alto e lo porta al quinto round, mentre Benetton e Pestana lottano per la sopravvivenza nel quarto round.

Il brasiliano Pedro Matos, quarto a Capo Verde dopo la sconfitta con un Cozzolino in fiamme, sembrava avere un punto da dimostrare. Cavalcando con immensa verticalità e collegando le sue curve senza soluzione di continuità, ha eguagliato il punteggio più alto dell’onda 7,03 di Cozzolino.

Matos ha così conquistato la vittoria e il passaggio alle acque di casa, con Kelton Lopes (CPV) e Alemao Roehe che si ripeteranno nel quarto round. La manche finale della giornata, con Camille Delannoy (FRA) e Matt Maxwell (RSA), è stata annullata a causa del calo della brezza.

Ora abbiamo due giorni di riposo perché le previsioni non promettono nulla di buono. Ma tornate a trovarci qui quando l’azione riprenderà.

Testo in inglese: Ian MacKinnon
Foto: Svetlana Romantsova

Altre News


Share:

Ti potrebbe interessare anche


Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi