8 Ottobre 2009

Share:

RRD Fatal Wave 2010

di: Redazione Kitesurfing

Testo di Andrea direttamente dalle stupende acque indonesiane.

Ecco qualche scatto del nuovo Fatal Wave (versione Classic) all’opera? 

Qui in Indonesia la tavola si sta comportando veramente alla grande?
il volume in più rispetto al Fatal 2009 le permette di navigare anche quando sotto invelati senza però compromettere il controllo quando il vento imperversa per bene?

Provata con OBS 010 dal 7mq con 30 nodi al 10,5 con 11-12 nodi sono rimasto veramente colpito per come si riesca ad adattare a tutte le condizioni senza perdere le sue ottime proprietà in alcun ambito?

In onde più grandi di quelle con cui l?ho provata in Italia si comporta veramente bene?

anche sotto la pressione più estrema nel bottom e sulla parete più ripida o meno composta non perde mai la traiettoria, trasmettendo una sensazione di piena affidabilità che sprona ad osare di più anche nelle sezioni più impegnative.

Questa conferma nelle onde di dimensione più consistente dimostra che lo shape è veramente azzeccato?

Di seguito, in poche righe, le doti che più mi hanno colpito…

– stabilita totale:

nell?andatura in mare scomposto;
nei cambi di mura sia in virata che strambata;
nel bottom, comunque rapida e ripida la sezione che si affronta;

– reattività impressionante: non so quante altre tavole potrebbe coordinarsi così bene con la repentinità del 7obs nelle surfate?

– capacità di risalire e di surfare con vento leggero imbattibili.

Ultimamente la sto utilizzando con pinne laterali leggermente più grandi e pinna centrale notevolmente più piccola di quelle in dotazione.
In questa maniera la tavola risulta leggermente meno aderente sul lip, facilitando floater e perdita di aderenza quando forzata parallelamente al lip stesso, grazie ad una minore opposizione della pinna centrale:

e comunque conserva quella stabilità necessaria nelle curve più nette e aggressive, grazie alla maggiore superficie della pinna laterale su cui si preme:

Da che giro su monodirezionali la tavola più completa e valida, in condizioni d?onda e vento estremamente diverse, è ststa per me una Rawson (shaper famoso nel surf da onda oggi affretatissimo nella produzione di tavole da kite) 5?8? del 2007 di Will James (atleta North di rilievo nel wave in passato), capitata fortuitamente tra le mie mani? e rimpianta per mesi e mesi dopo la rottura?

La convinzione di non trovare mai più una tavola del genere è oggi finalmente svanita 
Veramente un gran bel lavoro è stato portato a termine con il Fatal 2010 

Sono estremamente convinto che come per l?Obsession la caratteristica che colpirà di più in assoluto chiunque risulterà quella di poter essere contemporaneamente radicale per i più esperti quanto facile e di aiuto per chi ai primi approcci con il wave.
Le parole di chi la sta provando già confermano?

Per quanto riguarda gli amanti del wave puro nel meeting in Corsica, a cui ho avuto la fortuna di partecipare prima di venir qui, si sono visiti i primi prototipi del Religion. Sembra che Abel e Werther si stiano dando veramente da fare per tirar fuori un ?motore? che porterà il waveriding ad un livello ancora più alto?
la curiosità da parte mia? è enorme!!!

A presto,

Guarda altre News

Campionato Italiano di Kitesurf: Conclusione esaltante a Lo…

La giornata di domenica 7 luglio ha segnato la conclusione trionfale della seconda tappa del Campionato Italiano di Big

Campionato italiano di kitesurf FREESTYLE e BIG AIR

Il Campionato Italiano di Kitesurf Freestyle e Big Air: Un Weekend di Emozioni e Acrobazie. L'evento è organizzato dal

HELP Scritto sulla Sabbia Salva un Kitesurfista Bloccato…

Un kitesurfista bloccato su una spiaggia remota della California è stato salvato domenica scorsa dopo aver scritto la p

FREESTYLE e BIGAIR: ecco i BANDI per le…

Di seguito è possibile leggere e scaricare i bandi per le prossime gare per il campionato di Freestyle e Bigair...

TMKiteClub e Xunta de Galicia Rinnovano l’Accordo di…

Il TMKiteClub, co-organizzatore dell'evento insieme al Comune di Redondela, e la Xunta de Galicia hanno confermato quest

SWL Oliva 2024: Ancor Sosa Domina le Onde…

Le spiagge di Oliva hanno vissuto un fine settimana all'insegna dell'adrenalina e dell'emozione con la celebrazione del

Omaggio a JJ: Un Giovane Campione del Kitesurf…

Con profondo dolore, la comunità del kitesurf saluta uno dei suoi talenti più brillanti, Jackson James Rice.

Kitesurf a Puerto Plata: Giovani Talenti Brillano nel…

Il DR Open Kiteboarding 2024 ha illuminato le spiagge di Puerto Plata, Repubblica Dominicana, con un successo strepitoso

VIDEO: Il miglior Maestrale in Neretva + Guida…

Immergetevi nelle meraviglie di Nerevta con l'ultima guida di Ben Beholz!

Kite Fest Guajira 2024: Competizioni, Esibizioni, Fiera Commerciale…

Il Kite Fest Guajira 2024 sta per iniziare e promette di essere una settimana piena di emozioni, novità e divertimento

RRD Fatal Wave 2010

di: Redazione Kitesurfing

Testo di Andrea direttamente dalle stupende acque indonesiane.

Ecco qualche scatto del nuovo Fatal Wave (versione Classic) all’opera? 

Qui in Indonesia la tavola si sta comportando veramente alla grande?
il volume in più rispetto al Fatal 2009 le permette di navigare anche quando sotto invelati senza però compromettere il controllo quando il vento imperversa per bene?

Provata con OBS 010 dal 7mq con 30 nodi al 10,5 con 11-12 nodi sono rimasto veramente colpito per come si riesca ad adattare a tutte le condizioni senza perdere le sue ottime proprietà in alcun ambito?

In onde più grandi di quelle con cui l?ho provata in Italia si comporta veramente bene?

anche sotto la pressione più estrema nel bottom e sulla parete più ripida o meno composta non perde mai la traiettoria, trasmettendo una sensazione di piena affidabilità che sprona ad osare di più anche nelle sezioni più impegnative.

Questa conferma nelle onde di dimensione più consistente dimostra che lo shape è veramente azzeccato?

Di seguito, in poche righe, le doti che più mi hanno colpito…

– stabilita totale:

nell?andatura in mare scomposto;
nei cambi di mura sia in virata che strambata;
nel bottom, comunque rapida e ripida la sezione che si affronta;

– reattività impressionante: non so quante altre tavole potrebbe coordinarsi così bene con la repentinità del 7obs nelle surfate?

– capacità di risalire e di surfare con vento leggero imbattibili.

Ultimamente la sto utilizzando con pinne laterali leggermente più grandi e pinna centrale notevolmente più piccola di quelle in dotazione.
In questa maniera la tavola risulta leggermente meno aderente sul lip, facilitando floater e perdita di aderenza quando forzata parallelamente al lip stesso, grazie ad una minore opposizione della pinna centrale:

e comunque conserva quella stabilità necessaria nelle curve più nette e aggressive, grazie alla maggiore superficie della pinna laterale su cui si preme:

Da che giro su monodirezionali la tavola più completa e valida, in condizioni d?onda e vento estremamente diverse, è ststa per me una Rawson (shaper famoso nel surf da onda oggi affretatissimo nella produzione di tavole da kite) 5?8? del 2007 di Will James (atleta North di rilievo nel wave in passato), capitata fortuitamente tra le mie mani? e rimpianta per mesi e mesi dopo la rottura?

La convinzione di non trovare mai più una tavola del genere è oggi finalmente svanita 
Veramente un gran bel lavoro è stato portato a termine con il Fatal 2010 

Sono estremamente convinto che come per l?Obsession la caratteristica che colpirà di più in assoluto chiunque risulterà quella di poter essere contemporaneamente radicale per i più esperti quanto facile e di aiuto per chi ai primi approcci con il wave.
Le parole di chi la sta provando già confermano?

Per quanto riguarda gli amanti del wave puro nel meeting in Corsica, a cui ho avuto la fortuna di partecipare prima di venir qui, si sono visiti i primi prototipi del Religion. Sembra che Abel e Werther si stiano dando veramente da fare per tirar fuori un ?motore? che porterà il waveriding ad un livello ancora più alto?
la curiosità da parte mia? è enorme!!!

A presto,

Altre News


 Tags: 

Share:

Ti potrebbe interessare anche


Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi