2 Ottobre 2023

Share:

GKA: L’evento di Dakhla alza la posta in gioco nello scontro per il titolo

di: Editore

La vittoria di Pedro Matos lo mantiene in lizza per la corona nelle acque di casa
La corsa al titolo femminile è sul filo del rasoio dopo la vittoria di Moona Whyte in Marocco

Coppa del Mondo di Kite Surf GKA Dakhla, Marocco

Oum Lamboiur, Westpoint
22 settembre-01 ottobre 2023

gka kite world tour dakhla

La corsa ai titoli mondiali ha cambiato marcia dopo la quarta tappa della GKA Kite-Surf World Cup Dakhla, in Marocco, dove le vittorie di Pedro Matos e Moona Whyte hanno ridotto il divario tra i principali contendenti.

La prima vittoria in Coppa del Mondo della carriera del brasiliano Matos a Dakhla lo mantiene al terzo posto in classifica, dietro ai capoverdiani Airton Cozzolino (ITA) e Matchu Lopes (ESP), che sono in testa alla classifica.

Matos può conquistare la corona se vince nelle acque di casa nella quinta tappa conclusiva del tour, in Brasile, a novembre. Ma perché Matos possa ottenere il titolo mondiale, Cozzolino e Lopes dovranno classificarsi al terzo posto o peggio dietro di lui.

Non penso molto al titolo mondiale“, ha detto Matos dopo la vittoria a Dakhla. “Penso solo a ottenere un buon risultato e se è destino, è destino. Non è nelle mie mani, ma farò del mio meglio. Sono molto contento della vittoria a Dakhla. Ogni volta che ci penso mi viene la pelle d’oca. È incredibile. Era il mio obiettivo, uno dei miei obiettivi, sulla GKA“.

Fortune alterne

gka kite world tour dakhla

A Dakhla, le teste di serie Cozzolino e Lopes hanno avuto fortune alterne. A causa di una sconfitta di Cozzolino nella manche d’apertura, i due si sono scontrati prima del previsto. Cozzolino ha avuto la meglio nel duello ed è avanzato. Lopes ha così ottenuto il suo secondo nono posto consecutivo, dopo aver vinto le prime due tappe, mantenendo il secondo posto in classifica.

Cozzolino si è spinto fino alla semifinale, dove ha incontrato Matos e si è arenato. Il wave riding di Matos è stato troppo forte e Cozzolino non è riuscito a trovare i set, con il risultato di arrivare terzo a Dakhla.

L’altra semifinale è stata una battaglia serrata tra il sudafricano Matt Maxwell e il francese Clément Roseyro. Poco più di mezzo punto ha separato i due alla fine, ma il backside del francese ha avuto la meglio e gli è valso il primo posto in finale.

La finale, sotto il sole del tramonto, è stata brutalmente combattuta, ma le ultime onde di Matos hanno fatto pendere il tabellone a suo favore. Roseyro si è detto soddisfatto della prestazione, che ha aumentato la sua fiducia e la sua voglia di competere.

Non è la sua forza

gka kite world tour dakhla

La finale è stata una manche molto combattuta“, ha detto Roseyro. “Ora so che posso fare qualcosa sia a destra che a sinistra. In finale ho sentito che stavo andando a piacere. Ora sento che devo andare al massimo e allenarmi per la disciplina del kite-surf“.

Per quanto riguarda le donne, la vittoria di Moona Whyte a Dakhla le ha permesso di ottenere tre vittorie su quattro, il che sembrerebbe metterla in corsa per il titolo. Il suo problema è che l’ultima tappa del Kite-Surf in Brasile, a novembre, potrebbe essere disputata in puro wave, puro strapless-freestyle o in un formato misto a seconda delle condizioni.

Ma ha scelto di non partecipare alla terza tappa di Sylt, in Germania, perché si è disputata nel formato strapless-freestyle, che lei stessa ammette non essere il suo punto di forza rispetto al wave riding. Per conquistare il titolo in Brasile deve arrivare terza, o meglio, indipendentemente dai risultati ottenuti dalla sua principale rivale, Capucine Delannoy (FRA). Delannoy ha vinto la tappa in Germania.

Speranza di conservare il titolo

gka kite world tour dakhla

Non sappiamo quali saranno le condizioni in Brasile, e questo è difficile da preparare“, ha detto Whyte. “Spero che si tratti di onde, perché è in questo che eccello. Come minimo penso che ci sarà il freestyle misto strapless e le onde. Dovrò vincere alcune manche per conquistare il titolo mondiale. Ma sicuramente mi ci dedicherò“.

L’attuale campionessa mondiale di kite-surf Delannoy, 17 anni, si è piazzata al secondo posto a Dakhla e non vede l’ora che arrivi la finale in Brasile, sperando ancora di poter conservare il titolo.

Sono stato molto contento della mia prestazione a Dakhla“, ha dichiarato Delannoy. “Sto lentamente migliorando il mio wave riding. Abbiamo ancora un evento da disputare. Posso ancora vincere il titolo mondiale. Quindi tornerò a casa [in Brasile] per allenarmi per questo evento e fare del mio meglio“.

Risultati della Coppa del Mondo di Kite-Surf 2023 a Dakhla

Uomini
1 Pedro Matos (BRA)
2 Clément Roseyro (FRA)
3 Airton Cozzolino (ITA)
4 Matt Maxwell (RSA)

Donne
1 Moona Whyte (USA)
2 Capucine Delannoy (FRA)
3 Zoe Bazile (FRA)
4 Camille Losserand (SUI)

Testo in inglese: Ian MacKinnon
Foto: Lukas K Stiller

Guarda altre News

Viana do Castelo Incoronata con un Epico Campionato…

Lo scorso fine settimana, Viana do Castelo è diventata l'epicentro dell'emozione e dell'adrenalina con la celebrazione

La Corsa ai Titoli Mondiali di Big Air…

I leader nella corsa ai titoli mondiali di Big Air, il duo olandese composto da Jamie Overbeek e Pippa van Iersel, sono

WINGFOIL: Nia Suardiaz e Mathis Ghio Trionfano al…

Nia Suardiaz, a soli 17 anni, ha lasciato tutti a bocca aperta dominando la competizione femminile dall'inizio alla fine

Il GKA Annuncia un Ambizioso Nuovo Piano per…

Dal 29 agosto al 1 settembre, Dunkerque sarà il teatro di un'iniziativa rivoluzionaria nel mondo del kitesurf, promossa

Jamie Overbeek: La Prima Grande Vittoria di un…

Il kitesurfer olandese Jamie Overbeek ha conquistato la sua prima grande vittoria al GKA Lords of Tram in Francia

Pippa van Iersel: Un Ritorno Vincente nel Mondo…

La kitesurfer olandese Pippa van Iersel ha trionfato nella tappa inaugurale del Qatar Airways GKA Big Air Kite World Cha

VIDEO: Big Air alla Laguna “in una giornata…

Jamie Overbeek è stato attirato da una previsione promettente che è andata completamente storta, ma la laguna ha fatto

Jeremy Burlando Trionfa al Full Power Tarifa 2024

Il Full Power Tarifa 2024, prestigiosa competizione di Big Air organizzata annualmente in Spagna sul rinomato spot di Ba

Cécilia Rastello: Un Talento Emergente nel Circuito Engie…

Cécilia Rastello, partecipante al circuito Engie Kite Tour dalla stagione 2023, è stata recentemente celebrata dalla F

Formula Kite World Championship: Poema Newland Ritrova la…

Dopo un inizio disastroso nella giornata di apertura del Campionato del Mondo Formula Kite a Hyères, Poema Newland

I Migliori Luoghi per il Kitesurf in Colombia

Ciao kiters e wingfoilers! Oggi esploreremo i migliori spot per il kitesurf in Colombia, una terra ricca di bellezze nat

GKA svela un nuovo piano ambizioso per il…

Il GKA sta lanciando una nuova iniziativa importante nel kitesurf, che comprende una gara ProAm e opportunità di test d

Tutto sulla “Ford Kitegirl Day” 2024 a PUPUYA

Incontro femminile di kitesurf: Constanza Ulloa ha vinto la "Ford Kitegirl Day" 2024, che si è svolta per la prima volt

Risultati del FULL POWER Tarifa 2024

Quest'anno, senza cancellazioni, grazie al levante di Tarifa e con un grande spettacolo dei migliori rider del mondo, co

WINGFOIL: Prima Tappa della Spain WingFoil League Chiclana…

La prima tappa della stagione della Spain WingFoil League ci ha regalato giorni epici di sole, vento e competizione.

Nia Suardíaz: La Regina del Wingfoil Conquista Tarifa…

Nia Suardíaz, la prodigiosa campionessa mondiale di Wingfoil, ha di nuovo lasciato il segno nelle acque di Valdevaquero

Conto alla rovescia per i Campionati del Mondo…

I Campionati del Mondo di Kitefoil 2024 apriranno sabato 11 maggio a Hyères, sulla spiaggia dei Vieux Salins.

Rodrigues International Kitesurf Festival 2024: Oswald Smith sarà…

Dopo Jalou Langeree (madrina) e Louka Pitot (padrino) dello scorso anno, l'edizione 2024 del Rodrigues International Kit

Focus sull’Engie Youth Academie, con Antoine Weiss e…

Il programma dell'Engie Youth Academie, esistente dal 2023, si propone di trasmettere ai rider le basi fondamentali per

VIDEO: ELEVEIGHT – Poetry in Flight

In una splendida giornata in Francia, tutto sembrava andare al suo posto. Proprio quando il vento di Tramontana ha inizi

La Emozionante Copa Calima Pescao II Regata in…

La Copa Calima Pescao II Regata si è conclusa in Colombia, e i risultati sono impressionanti nelle gare che si sono sv

Ultimi Biglietti per i Giochi Olimpici di Parigi…

Connor Bainbridge della Gran Bretagna e Elena Lengwiler della Svizzera hanno dominato l'Ultima Regata di Qualificazione

DÉFI KITE 2024: oggi un epico evento in…

Il Défi Kite 2024, giunto alla sua 10ª edizione, aprirà i battenti questo venerdì 3 maggio sul mitico spot di Gruiss

WINGFOIL: Annuncio del V Tarifa Wing Pro dal…

I migliori rider del mondo si daranno appuntamento questo fine settimana al V Tarifa Wing Pro.

GR8STONE BIG AIR: Un Weekend di Emozioni Forti

La stagione competitiva di aprile 2024 è iniziata con un titolo adatto: "Il Big Air Comp"

GKA: L’evento di Dakhla alza la posta in gioco nello scontro per il titolo

di: Editore

La vittoria di Pedro Matos lo mantiene in lizza per la corona nelle acque di casa
La corsa al titolo femminile è sul filo del rasoio dopo la vittoria di Moona Whyte in Marocco

Coppa del Mondo di Kite Surf GKA Dakhla, Marocco

Oum Lamboiur, Westpoint
22 settembre-01 ottobre 2023

gka kite world tour dakhla

La corsa ai titoli mondiali ha cambiato marcia dopo la quarta tappa della GKA Kite-Surf World Cup Dakhla, in Marocco, dove le vittorie di Pedro Matos e Moona Whyte hanno ridotto il divario tra i principali contendenti.

La prima vittoria in Coppa del Mondo della carriera del brasiliano Matos a Dakhla lo mantiene al terzo posto in classifica, dietro ai capoverdiani Airton Cozzolino (ITA) e Matchu Lopes (ESP), che sono in testa alla classifica.

Matos può conquistare la corona se vince nelle acque di casa nella quinta tappa conclusiva del tour, in Brasile, a novembre. Ma perché Matos possa ottenere il titolo mondiale, Cozzolino e Lopes dovranno classificarsi al terzo posto o peggio dietro di lui.

Non penso molto al titolo mondiale“, ha detto Matos dopo la vittoria a Dakhla. “Penso solo a ottenere un buon risultato e se è destino, è destino. Non è nelle mie mani, ma farò del mio meglio. Sono molto contento della vittoria a Dakhla. Ogni volta che ci penso mi viene la pelle d’oca. È incredibile. Era il mio obiettivo, uno dei miei obiettivi, sulla GKA“.

Fortune alterne

gka kite world tour dakhla

A Dakhla, le teste di serie Cozzolino e Lopes hanno avuto fortune alterne. A causa di una sconfitta di Cozzolino nella manche d’apertura, i due si sono scontrati prima del previsto. Cozzolino ha avuto la meglio nel duello ed è avanzato. Lopes ha così ottenuto il suo secondo nono posto consecutivo, dopo aver vinto le prime due tappe, mantenendo il secondo posto in classifica.

Cozzolino si è spinto fino alla semifinale, dove ha incontrato Matos e si è arenato. Il wave riding di Matos è stato troppo forte e Cozzolino non è riuscito a trovare i set, con il risultato di arrivare terzo a Dakhla.

L’altra semifinale è stata una battaglia serrata tra il sudafricano Matt Maxwell e il francese Clément Roseyro. Poco più di mezzo punto ha separato i due alla fine, ma il backside del francese ha avuto la meglio e gli è valso il primo posto in finale.

La finale, sotto il sole del tramonto, è stata brutalmente combattuta, ma le ultime onde di Matos hanno fatto pendere il tabellone a suo favore. Roseyro si è detto soddisfatto della prestazione, che ha aumentato la sua fiducia e la sua voglia di competere.

Non è la sua forza

gka kite world tour dakhla

La finale è stata una manche molto combattuta“, ha detto Roseyro. “Ora so che posso fare qualcosa sia a destra che a sinistra. In finale ho sentito che stavo andando a piacere. Ora sento che devo andare al massimo e allenarmi per la disciplina del kite-surf“.

Per quanto riguarda le donne, la vittoria di Moona Whyte a Dakhla le ha permesso di ottenere tre vittorie su quattro, il che sembrerebbe metterla in corsa per il titolo. Il suo problema è che l’ultima tappa del Kite-Surf in Brasile, a novembre, potrebbe essere disputata in puro wave, puro strapless-freestyle o in un formato misto a seconda delle condizioni.

Ma ha scelto di non partecipare alla terza tappa di Sylt, in Germania, perché si è disputata nel formato strapless-freestyle, che lei stessa ammette non essere il suo punto di forza rispetto al wave riding. Per conquistare il titolo in Brasile deve arrivare terza, o meglio, indipendentemente dai risultati ottenuti dalla sua principale rivale, Capucine Delannoy (FRA). Delannoy ha vinto la tappa in Germania.

Speranza di conservare il titolo

gka kite world tour dakhla

Non sappiamo quali saranno le condizioni in Brasile, e questo è difficile da preparare“, ha detto Whyte. “Spero che si tratti di onde, perché è in questo che eccello. Come minimo penso che ci sarà il freestyle misto strapless e le onde. Dovrò vincere alcune manche per conquistare il titolo mondiale. Ma sicuramente mi ci dedicherò“.

L’attuale campionessa mondiale di kite-surf Delannoy, 17 anni, si è piazzata al secondo posto a Dakhla e non vede l’ora che arrivi la finale in Brasile, sperando ancora di poter conservare il titolo.

Sono stato molto contento della mia prestazione a Dakhla“, ha dichiarato Delannoy. “Sto lentamente migliorando il mio wave riding. Abbiamo ancora un evento da disputare. Posso ancora vincere il titolo mondiale. Quindi tornerò a casa [in Brasile] per allenarmi per questo evento e fare del mio meglio“.

Risultati della Coppa del Mondo di Kite-Surf 2023 a Dakhla

Uomini
1 Pedro Matos (BRA)
2 Clément Roseyro (FRA)
3 Airton Cozzolino (ITA)
4 Matt Maxwell (RSA)

Donne
1 Moona Whyte (USA)
2 Capucine Delannoy (FRA)
3 Zoe Bazile (FRA)
4 Camille Losserand (SUI)

Testo in inglese: Ian MacKinnon
Foto: Lukas K Stiller

Altre News


Share:

Ti potrebbe interessare anche


Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi