17 Ottobre 2023

Share:

Formula Kite: Concluso il Sardinia kiteboard grand slam 2023

di: Editore

Nolot & Maeder si fanno strada verso il successo in Sardegna

Venti di forza e direzioni diverse per le Medal Series
Julia Damasiewicz e Denis Taradin si battono per la medaglia di bronzo
Nolot e Maeder trionfano nuovamente, una settimana dopo la vittoria in Austria
Le Kitefoil World Series si concludono con un grande montepremi in Cina

formula kite medal series sardegna 6 © IKA media / Robert Hajduk

Le Kitefoil World Series Italia hanno raggiunto un crescendo di drammi quando i primi 10 uomini e donne si sono sfidati nel nuovo formato delle Medal Series nel sud della Sardegna. Alla fine i favoriti dell’evento, Max Maeder e Lauriane Nolot, hanno prevalso vincendo l’oro nelle gare maschili e femminili, anche se non sono mancati i colpi di scena.

formula kite medal series sardegna 6 © IKA media / Robert Hajduk

Per tutto il giorno la brezza termica del mare ha combattuto con la più forte brezza di Maestrale al largo, il che ha reso molto difficile impostare un percorso di gara corretto. Inoltre, è stato molto difficile per i rider e i loro caddie scegliere il kite giusto per le condizioni in continua evoluzione.

La giornata di gara è iniziata con i turni a eliminazione diretta di un nuovo formato di Medal Series, sperimentato alle Kitefoil World Series Traunsee una settimana prima in Austria. Ma questa è stata la prima volta che sia gli uomini che le donne si sono cimentati nel formato a eliminazione diretta, che prevede una serie di gare a eliminazione diretta per quattro atleti, in cui i primi due classificati passano alla fase successiva, mentre gli ultimi due vengono eliminati dalla competizione.

Uscire dal ripescaggio, passare ai quarti di finale, alla semifinale e alla finale a quattro avrebbe richiesto una grande costanza e capacità di rendimento sotto pressione. Eppure un uomo e una donna sono riusciti a fare esattamente questo. Il cipriota Denis Taradin e la polacca Julia Damasiewicz sono due individui che probabilmente non avrebbero dovuto trovarsi così in fondo all’ordine di partenza, ma nessuno dei due aveva navigato particolarmente bene rispetto ai loro standard abituali durante l’Opening Series, con 45 tavole su una linea di partenza affollata.

formula kite medal series sardegna 6 © IKA media / Robert Hajduk

Tuttavia, il campo di regata a quattro è un gioco diverso, più orientato alla velocità e con una diversa enfasi sulla tattica. La partenza da babordo, per esempio, può essere una mossa forte su un campo di regata più aperto. Con il vento che cambiava continuamente di intensità e direzione, è stato un pomeriggio teso sulla spiaggia del Poetto, che forse ha giocato a favore di kiteboarder esperti come Taradin e Damasiewicz.

È stata una meraviglia vedere i rider ciprioti e polacchi farsi strada a suon di muscoli tra un round e l’altro, fino ad arrivare alle rispettive finali. Anche gli altri qualificati alle finali hanno avuto le loro storie da raccontare. Cameron Maramenides è stato una rivelazione questa settimana: il cavaliere greco ha dimostrato di poter affrontare i migliori del mondo e di poter dare loro del filo da torcere nonostante la sua mancanza di esperienza.

Sofia Tomasoni è riuscita a passare dal terzo al primo posto in un batter d’occhio nell’ultima frazione di downwind della sua Semifinale, conquistando il suo posto accanto a Damasiewicz e alle due qualificate delle Opening Series, Nolot e l’australiana Breiana Whitehead.

formula kite medal series sardegna 6 © IKA media / Robert Hajduk

Nella prima prova della Finale femminile, Damasiewicz ha deciso di fare di testa sua: è partita a babordo e si è lanciata sul lato destro del campo di regata, mentre Nolot, Whitehead e Tomasoni hanno preso il largo sulla sinistra. Quando sono tornate insieme alla boa di bolina, la polacca era in netto vantaggio sulle avversarie.

Tuttavia, l’incontenibile Nolot ha un passo in più, soprattutto nelle andature di bolina. Nel secondo giro, la francese ha esercitato il suo ritmo superiore e la sua altezza per superare la pretendente polacca. Così Nolot ha vinto la gara, ha vinto il campionato e ha festeggiato un’altra vittoria in una stagione di grande successo per la favorita francese. Whitehead ha conquistato il suo secondo argento in due settimane e Damasiewicz ha vinto il bronzo.

Nella finale maschile, Maeder non ha impiegato molto a stabilire un vantaggio iniziale. L’italiano Lorenzo Boschetti e Taradin hanno sempre spinto il singaporiano fino al traguardo, ma non è stato sufficiente per portare avanti la gara. Maeder ha vinto la gara, ha vinto l’oro e ha dichiarato: “La sensazione di vincere non invecchia mai!“.

Boschetti è stato al secondo posto per tutta la settimana e si è guadagnato una meritata medaglia d’argento sulle acque di casa, mentre Taradin ha conquistato il suo secondo bronzo in una settimana dopo aver ottenuto lo stesso risultato in Austria la domenica precedente.

Dalla gara in acqua dolce sul lago Traunsee alla prova di forza in acqua salata in Sardegna di questo fine settimana, i piloti hanno affrontato due sfide molto diverse tra loro, e ora ne attende una terza a fine novembre. Dopo due eventi in rapida successione in Europa, il mese prossimo il circuito si sposterà a Zuhai, dove verranno incoronati i campioni 2023 delle Kitefoil World Series China.

RISULTATI UOMINI

  1. Maximilian Maeder SGP Oro
  2. Lorenzo Boschetti ITA Argento
  3. Denis Taradin CYP Bronzo

RISULTATI DONNE

  1. Lauriane Nolot FRA Oro
  2. Breiana Whitehead AUS Argento
  3. Julia Damasiewicz POL Bronzo
formula kite medal series sardegna 6 © IKA media / Robert Hajduk
formula kite medal series sardegna 6 © IKA media / Robert Hajduk

Foto: © IKA media / Robert Hajduk

Guarda altre News

Viana do Castelo Incoronata con un Epico Campionato…

Lo scorso fine settimana, Viana do Castelo è diventata l'epicentro dell'emozione e dell'adrenalina con la celebrazione

La Corsa ai Titoli Mondiali di Big Air…

I leader nella corsa ai titoli mondiali di Big Air, il duo olandese composto da Jamie Overbeek e Pippa van Iersel, sono

WINGFOIL: Nia Suardiaz e Mathis Ghio Trionfano al…

Nia Suardiaz, a soli 17 anni, ha lasciato tutti a bocca aperta dominando la competizione femminile dall'inizio alla fine

Il GKA Annuncia un Ambizioso Nuovo Piano per…

Dal 29 agosto al 1 settembre, Dunkerque sarà il teatro di un'iniziativa rivoluzionaria nel mondo del kitesurf, promossa

Jamie Overbeek: La Prima Grande Vittoria di un…

Il kitesurfer olandese Jamie Overbeek ha conquistato la sua prima grande vittoria al GKA Lords of Tram in Francia

Pippa van Iersel: Un Ritorno Vincente nel Mondo…

La kitesurfer olandese Pippa van Iersel ha trionfato nella tappa inaugurale del Qatar Airways GKA Big Air Kite World Cha

VIDEO: Big Air alla Laguna “in una giornata…

Jamie Overbeek è stato attirato da una previsione promettente che è andata completamente storta, ma la laguna ha fatto

Jeremy Burlando Trionfa al Full Power Tarifa 2024

Il Full Power Tarifa 2024, prestigiosa competizione di Big Air organizzata annualmente in Spagna sul rinomato spot di Ba

Cécilia Rastello: Un Talento Emergente nel Circuito Engie…

Cécilia Rastello, partecipante al circuito Engie Kite Tour dalla stagione 2023, è stata recentemente celebrata dalla F

Formula Kite World Championship: Poema Newland Ritrova la…

Dopo un inizio disastroso nella giornata di apertura del Campionato del Mondo Formula Kite a Hyères, Poema Newland

I Migliori Luoghi per il Kitesurf in Colombia

Ciao kiters e wingfoilers! Oggi esploreremo i migliori spot per il kitesurf in Colombia, una terra ricca di bellezze nat

GKA svela un nuovo piano ambizioso per il…

Il GKA sta lanciando una nuova iniziativa importante nel kitesurf, che comprende una gara ProAm e opportunità di test d

Tutto sulla “Ford Kitegirl Day” 2024 a PUPUYA

Incontro femminile di kitesurf: Constanza Ulloa ha vinto la "Ford Kitegirl Day" 2024, che si è svolta per la prima volt

Risultati del FULL POWER Tarifa 2024

Quest'anno, senza cancellazioni, grazie al levante di Tarifa e con un grande spettacolo dei migliori rider del mondo, co

WINGFOIL: Prima Tappa della Spain WingFoil League Chiclana…

La prima tappa della stagione della Spain WingFoil League ci ha regalato giorni epici di sole, vento e competizione.

Nia Suardíaz: La Regina del Wingfoil Conquista Tarifa…

Nia Suardíaz, la prodigiosa campionessa mondiale di Wingfoil, ha di nuovo lasciato il segno nelle acque di Valdevaquero

Conto alla rovescia per i Campionati del Mondo…

I Campionati del Mondo di Kitefoil 2024 apriranno sabato 11 maggio a Hyères, sulla spiaggia dei Vieux Salins.

Rodrigues International Kitesurf Festival 2024: Oswald Smith sarà…

Dopo Jalou Langeree (madrina) e Louka Pitot (padrino) dello scorso anno, l'edizione 2024 del Rodrigues International Kit

Focus sull’Engie Youth Academie, con Antoine Weiss e…

Il programma dell'Engie Youth Academie, esistente dal 2023, si propone di trasmettere ai rider le basi fondamentali per

VIDEO: ELEVEIGHT – Poetry in Flight

In una splendida giornata in Francia, tutto sembrava andare al suo posto. Proprio quando il vento di Tramontana ha inizi

La Emozionante Copa Calima Pescao II Regata in…

La Copa Calima Pescao II Regata si è conclusa in Colombia, e i risultati sono impressionanti nelle gare che si sono sv

Ultimi Biglietti per i Giochi Olimpici di Parigi…

Connor Bainbridge della Gran Bretagna e Elena Lengwiler della Svizzera hanno dominato l'Ultima Regata di Qualificazione

DÉFI KITE 2024: oggi un epico evento in…

Il Défi Kite 2024, giunto alla sua 10ª edizione, aprirà i battenti questo venerdì 3 maggio sul mitico spot di Gruiss

WINGFOIL: Annuncio del V Tarifa Wing Pro dal…

I migliori rider del mondo si daranno appuntamento questo fine settimana al V Tarifa Wing Pro.

GR8STONE BIG AIR: Un Weekend di Emozioni Forti

La stagione competitiva di aprile 2024 è iniziata con un titolo adatto: "Il Big Air Comp"

Formula Kite: Concluso il Sardinia kiteboard grand slam 2023

di: Editore

Nolot & Maeder si fanno strada verso il successo in Sardegna

Venti di forza e direzioni diverse per le Medal Series
Julia Damasiewicz e Denis Taradin si battono per la medaglia di bronzo
Nolot e Maeder trionfano nuovamente, una settimana dopo la vittoria in Austria
Le Kitefoil World Series si concludono con un grande montepremi in Cina

formula kite medal series sardegna 6 © IKA media / Robert Hajduk

Le Kitefoil World Series Italia hanno raggiunto un crescendo di drammi quando i primi 10 uomini e donne si sono sfidati nel nuovo formato delle Medal Series nel sud della Sardegna. Alla fine i favoriti dell’evento, Max Maeder e Lauriane Nolot, hanno prevalso vincendo l’oro nelle gare maschili e femminili, anche se non sono mancati i colpi di scena.

formula kite medal series sardegna 6 © IKA media / Robert Hajduk

Per tutto il giorno la brezza termica del mare ha combattuto con la più forte brezza di Maestrale al largo, il che ha reso molto difficile impostare un percorso di gara corretto. Inoltre, è stato molto difficile per i rider e i loro caddie scegliere il kite giusto per le condizioni in continua evoluzione.

La giornata di gara è iniziata con i turni a eliminazione diretta di un nuovo formato di Medal Series, sperimentato alle Kitefoil World Series Traunsee una settimana prima in Austria. Ma questa è stata la prima volta che sia gli uomini che le donne si sono cimentati nel formato a eliminazione diretta, che prevede una serie di gare a eliminazione diretta per quattro atleti, in cui i primi due classificati passano alla fase successiva, mentre gli ultimi due vengono eliminati dalla competizione.

Uscire dal ripescaggio, passare ai quarti di finale, alla semifinale e alla finale a quattro avrebbe richiesto una grande costanza e capacità di rendimento sotto pressione. Eppure un uomo e una donna sono riusciti a fare esattamente questo. Il cipriota Denis Taradin e la polacca Julia Damasiewicz sono due individui che probabilmente non avrebbero dovuto trovarsi così in fondo all’ordine di partenza, ma nessuno dei due aveva navigato particolarmente bene rispetto ai loro standard abituali durante l’Opening Series, con 45 tavole su una linea di partenza affollata.

formula kite medal series sardegna 6 © IKA media / Robert Hajduk

Tuttavia, il campo di regata a quattro è un gioco diverso, più orientato alla velocità e con una diversa enfasi sulla tattica. La partenza da babordo, per esempio, può essere una mossa forte su un campo di regata più aperto. Con il vento che cambiava continuamente di intensità e direzione, è stato un pomeriggio teso sulla spiaggia del Poetto, che forse ha giocato a favore di kiteboarder esperti come Taradin e Damasiewicz.

È stata una meraviglia vedere i rider ciprioti e polacchi farsi strada a suon di muscoli tra un round e l’altro, fino ad arrivare alle rispettive finali. Anche gli altri qualificati alle finali hanno avuto le loro storie da raccontare. Cameron Maramenides è stato una rivelazione questa settimana: il cavaliere greco ha dimostrato di poter affrontare i migliori del mondo e di poter dare loro del filo da torcere nonostante la sua mancanza di esperienza.

Sofia Tomasoni è riuscita a passare dal terzo al primo posto in un batter d’occhio nell’ultima frazione di downwind della sua Semifinale, conquistando il suo posto accanto a Damasiewicz e alle due qualificate delle Opening Series, Nolot e l’australiana Breiana Whitehead.

formula kite medal series sardegna 6 © IKA media / Robert Hajduk

Nella prima prova della Finale femminile, Damasiewicz ha deciso di fare di testa sua: è partita a babordo e si è lanciata sul lato destro del campo di regata, mentre Nolot, Whitehead e Tomasoni hanno preso il largo sulla sinistra. Quando sono tornate insieme alla boa di bolina, la polacca era in netto vantaggio sulle avversarie.

Tuttavia, l’incontenibile Nolot ha un passo in più, soprattutto nelle andature di bolina. Nel secondo giro, la francese ha esercitato il suo ritmo superiore e la sua altezza per superare la pretendente polacca. Così Nolot ha vinto la gara, ha vinto il campionato e ha festeggiato un’altra vittoria in una stagione di grande successo per la favorita francese. Whitehead ha conquistato il suo secondo argento in due settimane e Damasiewicz ha vinto il bronzo.

Nella finale maschile, Maeder non ha impiegato molto a stabilire un vantaggio iniziale. L’italiano Lorenzo Boschetti e Taradin hanno sempre spinto il singaporiano fino al traguardo, ma non è stato sufficiente per portare avanti la gara. Maeder ha vinto la gara, ha vinto l’oro e ha dichiarato: “La sensazione di vincere non invecchia mai!“.

Boschetti è stato al secondo posto per tutta la settimana e si è guadagnato una meritata medaglia d’argento sulle acque di casa, mentre Taradin ha conquistato il suo secondo bronzo in una settimana dopo aver ottenuto lo stesso risultato in Austria la domenica precedente.

Dalla gara in acqua dolce sul lago Traunsee alla prova di forza in acqua salata in Sardegna di questo fine settimana, i piloti hanno affrontato due sfide molto diverse tra loro, e ora ne attende una terza a fine novembre. Dopo due eventi in rapida successione in Europa, il mese prossimo il circuito si sposterà a Zuhai, dove verranno incoronati i campioni 2023 delle Kitefoil World Series China.

RISULTATI UOMINI

  1. Maximilian Maeder SGP Oro
  2. Lorenzo Boschetti ITA Argento
  3. Denis Taradin CYP Bronzo

RISULTATI DONNE

  1. Lauriane Nolot FRA Oro
  2. Breiana Whitehead AUS Argento
  3. Julia Damasiewicz POL Bronzo
formula kite medal series sardegna 6 © IKA media / Robert Hajduk
formula kite medal series sardegna 6 © IKA media / Robert Hajduk

Foto: © IKA media / Robert Hajduk

Altre News


Share:

Ti potrebbe interessare anche


Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi