27 Agosto 2010

Share:

OBSESSION 2011

di: Editore
Foto di Kite Obsession

Test Target ” Ala ” Obsession MKIII 2010

Livello del test ride Pro_Rider

Data del test Agosto 2010

Luogo del test Italia

Condizioni del vento In varie condizioni, sia di light wind che di vento forte

Condizioni del mare Piatto ed onda

Descrizione del test

Una delle vele di punta freestyle della brand RRD di Grosseto.

L’Obsession è diventato ormai un punto di riferimento per la brand RRD infatti l’Obsession oltre ad essere un kite facile, quindi adatto anche ad un principiante, è un’ala che ti permette anche di performance veramente interessanti.

L’OBS a differenza dello scorso anno, è aumentato il lift e l’hang time.

Essendo comunque un’ala destinata al Freestyle, la differenza sistanziale, richiesta dai rider RRD, in confronto alla precedente OBS 2010 è la precisione sulla barra, l’ala è meno sensibile alla pressione, inizialmemente sembra più dura, ma in sostanza appena si da la giusta pressione, l’ala risponde a dovere.

Non ha difficoltà di navigazione con poco vento, di fatto si porta di più a bordo finestra sfruttando le piccole raffiche facilitando quindi la navigazione con poco vento.

L’OBS MKIII ha un tiro di circa il 15% di più dello scorso anno.

Maggiore controllo nelle manovre sganciate, oltre ad essere perfetto nei kiteloop e nei power moves.

La cosa che alla fine mi ha stupito moltissimo e la manovrabilità sulle onde anche con molto vento, infatti la vela anche se viene utilizzata con le back lente, gira alla perfezione accompagnandoti nella surfata.

Sono state effettuate alcune migliorire, come il rip stop rinforzato al bordo di uscita della vela, il doppio attacco della briglia alla fine del tips, di fatto la struttura rimane un po più rigida .

La grafica non è stampata, ma le linee con il logo RRD sono cucite velcro per velcro.

Foto di Kite Obsession
Pregi

Ottima grafica, più precisa sulla barra, ottima la bolina, lift e Hang time, maggore potenza.

Difetti

Per chi ama il kite morbidissimo, la vela è leggermente più dura sulla barra.

Consigli

Gonfiare il kite con una pressione adeguata, se il kite rimane morbido, non vola correttamente e di seguito non riusciamo ad avere delle performance ottimali

Video

Guarda altre News

Viana do Castelo Incoronata con un Epico Campionato…

Lo scorso fine settimana, Viana do Castelo è diventata l'epicentro dell'emozione e dell'adrenalina con la celebrazione

La Corsa ai Titoli Mondiali di Big Air…

I leader nella corsa ai titoli mondiali di Big Air, il duo olandese composto da Jamie Overbeek e Pippa van Iersel, sono

WINGFOIL: Nia Suardiaz e Mathis Ghio Trionfano al…

Nia Suardiaz, a soli 17 anni, ha lasciato tutti a bocca aperta dominando la competizione femminile dall'inizio alla fine

Il GKA Annuncia un Ambizioso Nuovo Piano per…

Dal 29 agosto al 1 settembre, Dunkerque sarà il teatro di un'iniziativa rivoluzionaria nel mondo del kitesurf, promossa

OBSESSION 2011

di: Editore
Foto di Kite Obsession

Test Target ” Ala ” Obsession MKIII 2010

Livello del test ride Pro_Rider

Data del test Agosto 2010

Luogo del test Italia

Condizioni del vento In varie condizioni, sia di light wind che di vento forte

Condizioni del mare Piatto ed onda

Descrizione del test

Una delle vele di punta freestyle della brand RRD di Grosseto.

L’Obsession è diventato ormai un punto di riferimento per la brand RRD infatti l’Obsession oltre ad essere un kite facile, quindi adatto anche ad un principiante, è un’ala che ti permette anche di performance veramente interessanti.

L’OBS a differenza dello scorso anno, è aumentato il lift e l’hang time.

Essendo comunque un’ala destinata al Freestyle, la differenza sistanziale, richiesta dai rider RRD, in confronto alla precedente OBS 2010 è la precisione sulla barra, l’ala è meno sensibile alla pressione, inizialmemente sembra più dura, ma in sostanza appena si da la giusta pressione, l’ala risponde a dovere.

Non ha difficoltà di navigazione con poco vento, di fatto si porta di più a bordo finestra sfruttando le piccole raffiche facilitando quindi la navigazione con poco vento.

L’OBS MKIII ha un tiro di circa il 15% di più dello scorso anno.

Maggiore controllo nelle manovre sganciate, oltre ad essere perfetto nei kiteloop e nei power moves.

La cosa che alla fine mi ha stupito moltissimo e la manovrabilità sulle onde anche con molto vento, infatti la vela anche se viene utilizzata con le back lente, gira alla perfezione accompagnandoti nella surfata.

Sono state effettuate alcune migliorire, come il rip stop rinforzato al bordo di uscita della vela, il doppio attacco della briglia alla fine del tips, di fatto la struttura rimane un po più rigida .

La grafica non è stampata, ma le linee con il logo RRD sono cucite velcro per velcro.

Foto di Kite Obsession
Pregi

Ottima grafica, più precisa sulla barra, ottima la bolina, lift e Hang time, maggore potenza.

Difetti

Per chi ama il kite morbidissimo, la vela è leggermente più dura sulla barra.

Consigli

Gonfiare il kite con una pressione adeguata, se il kite rimane morbido, non vola correttamente e di seguito non riusciamo ad avere delle performance ottimali

Video

Altre News


Share:

Ti potrebbe interessare anche


Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi