20 Settembre 2023

Share:

Andrea Príncipi trionfa nel Red Bull Megaloop 2023

di: Editore
red bull megaloop logo

Il Red Bull Megaloop 2023 ha una volta di più scosso le acque dei Paesi Bassi, regalando agli amanti del kitesurf e dell’adrenalina uno spettacolo imperdibile. In una competizione che ha visto sfidarsi alcuni dei kitesurfer più talentuosi e coraggiosi del mondo, è emerso un vincitore indiscusso: Andrea Principi.

Andrea Principi, ha dimostrato una straordinaria abilità nell’esecuzione di manovre spettacolari anche nelle condizioni più difficili. Questo gli ha garantito il titolo di vincitore assoluto del Red Bull Megaloop 2023, un risultato impressionante per Principi e una dimostrazione del suo straordinario talento.

La concorrenza è stata agguerrita, con kitesurfer del calibro di Liam Whaley e Cohan Van Dijk che hanno dato il massimo. Liam Whaley ha conquistato il secondo posto, ribadendo la sua posizione di nome di spicco nel mondo del kitesurf, mentre Cohan Van Dijk ha raggiunto la terza posizione con una performance eccezionale.

Prima di arrivare all’emozionante finale, i concorrenti hanno dovuto affrontare semifinali intense e spettacolari, mettendo in mostra le loro abilità nel megaloop, una manovra che sfida la gravità stessa. I rider che hanno raggiunto questa fase cruciale sono stati:

  1. Cohan Van Dijk
  2. Jason Van Der Spuy
  3. Josue Emanuel
  4. Liam Whaley
  5. Andrea Principi
  6. Jeremy Burlando
  7. Jamie Overbeek
  8. Giel Vuela

La competizione è stata feroce, ma alla fine, solo quattro coraggiosi rider hanno guadagnato il pass per la grande finale:

  1. Jeremy Burlando
  2. Cohan Van Dijk
  3. Andrea Principi
  4. Liam Whaley

Questi quattro atleti erano determinati a dare il massimo nella sfida finale, desiderosi di conquistare la gloria del Red Bull Megaloop 2023.

Il Red Bull Megaloop è un evento leggendario che mette alla prova le abilità e il coraggio dei kitesurfer in condizioni estreme, con manovre spettacolari, salti mozzafiato e una competizione unica nel suo genere. Continua a essere uno dei momenti salienti del mondo del kitesurf.

Dopo la gara, Andrea Principi ha condiviso le sue prime impressioni con Cohan Van Dijk:

red bull megaloop

Andrea: Ciao a tutti, sono Andrea, e oggi è stata una giornata fantastica. Siamo qui dopo la sfida del Megaloop, e vogliamo condividere con voi una storia che è quasi la stessa di Cohan. Crescendo, ci guardavamo l’un l’altro. Un giorno, ero sulla spiaggia a guardare un ragazzo che faceva il Megaloop e ho pensato: “Non voglio farlo”. Ma poi ho deciso di dare a me stesso un anno e ho iniziato a gareggiare. Ho inseguito il mio sogno, e ora è diventato realtà!

Cohan Vandijk: Sembra che la mia storia sia quasi identica. Da giovane, quando vedevo i ragazzi eseguire il Megaloop, sapevo che era ciò che volevo fare. Ho visto molti incidenti in spiaggia, ma ho detto a mio padre che era ciò che desideravo. Ora siamo qui sul podio, ed è incredibile! Le condizioni oggi erano estreme, con venti a 45 nodi, le nostre schiene sono a pezzi, ma siamo ancora qui, vivi.

Congratulazioni a tutti i partecipanti per il loro coraggio nel Red Bull Megaloop 2023! Questo evento non è solo uno spettacolo per i kitesurfer, ma un’ispirazione per tutti gli atleti che cercano di superare i propri limiti alla ricerca della grandezza personale.

Andrea Principi trionfa nel Red Bull Megaloop 2023

red bull megaloop

Il primo giorno d’autunno, dopo una lunga attesa di quattro anni, il Red Bull Megaloop 2023 ha finalmente preso il via nei Paesi Bassi, regalando uno spettacolo straordinario sia per i corridori che per gli spettatori. La folla sulla spiaggia di Zandvoort era impaziente, e non è stata delusa.

Le condizioni meteo si sono rivelate ideali per lo svolgimento dell’evento, con vento costante e onde che hanno reso l’azione ancora più spettacolare. In meno di 32 ore, l’evento è stato allestito presso The Spot di Zandvoort, e i piloti sono giunti in aereo la mattina stessa, pronti per sfidare le onde e il vento.

Il Red Bull Megaloop è iniziato con un trucco classico eseguito dall’olandese Giel Vlugt, il Megaloop late backroll. I giudici hanno valutato non solo la difficoltà tecnica ma anche lo stile, e sin dalla prima manche è stata evidente la varietà di strategie adottate dai piloti. Alcuni, come Jett Bradshaw, hanno optato per linee più corte, mentre Jason van der Spuy ha sperimentato diverse configurazioni. Questa prima manche ha sottolineato come lo sport del kitesurf sia cambiato negli ultimi anni, con i piloti che ora competono senza gli stivali.

red bull megaloop

Tuttavia, ci sono stati momenti di sorpresa e tensione quando due ex campioni, Marc Jacobs, Red Bull King of the Air 2021, e Ross Dillion-Player, l’ultimo vincitore del Red Bull Megaloop nel 2019, sono stati eliminati in anticipo. Marc ha eseguito il primo Double Loop della competizione, ma ha ottenuto un punteggio inferiore a causa della richiesta dei giudici di un angolo critico dal kite. Per Ross Dillion-Player, questa è stata una ripetizione della sua esperienza nel Red Bull Megaloop del 2019, in cui è stato eliminato nel secondo turno. Nonostante un notevole sforzo nel primo turno, Ross ha dovuto lottare per sopravvivere e alla fine è stato costretto a dire addio all’evento.

Marc Jacobs ha tentato di rimanere nella competizione, cambiando il suo kite con uno da 9 metri a causa dell’aumento del vento a Zandvoort.I Double Loop non danno punteggi più alti, quindi bisogna adattarsi a questo“, ha commentato. Marc si è classificato al terzo posto e ha abbandonato l’evento, ma un infortunio subito da Luca Ceruti in una caduta e la fine della manche hanno dato a Marc un’altra opportunità nel terzo round.

Nel tardo pomeriggio, il Red Bull Megaloop ha raggiunto il suo culmine, con i rider che hanno raggiunto altezze impressionanti di 20 metri. Cohan van Dijk ha iniziato la sua heat con un punteggio eccezionale di 7,46, dimostrando di essere uno dei contendenti principali. Tuttavia, il punteggio più alto della giornata è stato ottenuto da Andrea Principi: un incredibile 7,92. Nonostante fosse la sua prima volta a Zandvoort, Andrea ha dimostrato di potersi adattare rapidamente alle condizioni del luogo e ha esibito una straordinaria forma fisica sull’acqua.

Le semifinali sono state un vero spettacolo di cambiamenti rapidi, con un formato unico che consentiva ai piloti di vincere la loro manche con un singolo trucco. Questo ha portato a drastici cambiamenti nelle posizioni, con Giel Vlugt che è sceso dal 1° al 4° posto in pochi minuti. Cohan van Dijk ha ottenuto il punteggio più alto della giornata, un impressionante 8,04 in semifinale, dimostrando ancora una volta la sua abilità nel dominare le condizioni.

La finale del Red Bull Megaloop 2023 ha presentato una nuova era dei rider europei, con protagonisti due piloti spagnoli, Jeremy Burlando e Liam Whaley, insieme all’olandese Cohan van Dijk, davanti al pubblico di casa. Tuttavia, il campione del mondo italiano Andrea Principi è stato l’uomo da battere fin dall’inizio.

Nella finale, Andrea ha dato il massimo, ottenendo un punteggio strabiliante di 8,04 grazie a una performance eccezionale. Questo punteggio è rimasto imbattuto fino alla fine, coronando Andrea Principi come il nuovo campione del Red Bull Megaloop dopo quattro anni di attesa. La sua fiducia nell’evento era così alta che aveva persino fatto tatuare il trofeo quattro mesi prima, dimostrando di essere davvero destinato alla grandezza.

Il Red Bull Megaloop 2023 è stato un evento straordinario che ha dimostrato quanto il kitesurf sia un sport spettacolare e in continua evoluzione. Congratulazioni ad Andrea Principi per la sua vittoria e a tutti i partecipanti per le straordinarie performance. Questo evento resterà nella storia del kitesurf come un momento indimenticabile.

Guarda altre News

Campionato Italiano di Kitesurf: Conclusione esaltante a Lo…

La giornata di domenica 7 luglio ha segnato la conclusione trionfale della seconda tappa del Campionato Italiano di Big

Campionato italiano di kitesurf FREESTYLE e BIG AIR

Il Campionato Italiano di Kitesurf Freestyle e Big Air: Un Weekend di Emozioni e Acrobazie. L'evento è organizzato dal

HELP Scritto sulla Sabbia Salva un Kitesurfista Bloccato…

Un kitesurfista bloccato su una spiaggia remota della California è stato salvato domenica scorsa dopo aver scritto la p

FREESTYLE e BIGAIR: ecco i BANDI per le…

Di seguito è possibile leggere e scaricare i bandi per le prossime gare per il campionato di Freestyle e Bigair...

TMKiteClub e Xunta de Galicia Rinnovano l’Accordo di…

Il TMKiteClub, co-organizzatore dell'evento insieme al Comune di Redondela, e la Xunta de Galicia hanno confermato quest

SWL Oliva 2024: Ancor Sosa Domina le Onde…

Le spiagge di Oliva hanno vissuto un fine settimana all'insegna dell'adrenalina e dell'emozione con la celebrazione del

Omaggio a JJ: Un Giovane Campione del Kitesurf…

Con profondo dolore, la comunità del kitesurf saluta uno dei suoi talenti più brillanti, Jackson James Rice.

Kitesurf a Puerto Plata: Giovani Talenti Brillano nel…

Il DR Open Kiteboarding 2024 ha illuminato le spiagge di Puerto Plata, Repubblica Dominicana, con un successo strepitoso

VIDEO: Il miglior Maestrale in Neretva + Guida…

Immergetevi nelle meraviglie di Nerevta con l'ultima guida di Ben Beholz!

Kite Fest Guajira 2024: Competizioni, Esibizioni, Fiera Commerciale…

Il Kite Fest Guajira 2024 sta per iniziare e promette di essere una settimana piena di emozioni, novità e divertimento

Eleveight – Come installare i cuscinetti e le…

Seago è stato progettato per garantire un comfort superiore, con zero punti duri e una vestibilità ergonomica per assi

VIDEO: Come eseguire un Moon Slide

Steven Akkersdijk condivide preziosi consigli su come realizzare con successo il Moon slide!

Ruben Lenten: Superare il Cancro e Spingere i…

In un recente episodio del podcast WOW, condotto da Liam Whaley, Ruben condivide il suo incredibile viaggio

Il Campionato Kite Park League in Sicilia 2024…

Con grande rammarico, siamo costretti a condividere che l'evento 2024 del Kite Park League in Sicilia è stato rinviato

Hebert Hernández e la Sfida Epica: 120 Km…

Hebert Hernández e la Sua Epica Traversata: 120 Km di Kitesurf da Margarita a Lechería

Viana do Castelo Incoronata con un Epico Campionato…

Lo scorso fine settimana, Viana do Castelo è diventata l'epicentro dell'emozione e dell'adrenalina con la celebrazione

La Corsa ai Titoli Mondiali di Big Air…

I leader nella corsa ai titoli mondiali di Big Air, il duo olandese composto da Jamie Overbeek e Pippa van Iersel, sono

WINGFOIL: Nia Suardiaz e Mathis Ghio Trionfano al…

Nia Suardiaz, a soli 17 anni, ha lasciato tutti a bocca aperta dominando la competizione femminile dall'inizio alla fine

La Storia di Zé Luiz: Dal Kitesurf Casalingo…

José Luis, conosciuto su Instagram come @jluis123jef e noto come Zé Luiz, ci ha sorpreso con un video straordinario in

Il GKA Annuncia un Ambizioso Nuovo Piano per…

Dal 29 agosto al 1 settembre, Dunkerque sarà il teatro di un'iniziativa rivoluzionaria nel mondo del kitesurf, promossa

Jamie Overbeek: La Prima Grande Vittoria di un…

Il kitesurfer olandese Jamie Overbeek ha conquistato la sua prima grande vittoria al GKA Lords of Tram in Francia

Pippa van Iersel: Un Ritorno Vincente nel Mondo…

La kitesurfer olandese Pippa van Iersel ha trionfato nella tappa inaugurale del Qatar Airways GKA Big Air Kite World Cha

VIDEO: Big Air alla Laguna “in una giornata…

Jamie Overbeek è stato attirato da una previsione promettente che è andata completamente storta, ma la laguna ha fatto

Jeremy Burlando Trionfa al Full Power Tarifa 2024

Il Full Power Tarifa 2024, prestigiosa competizione di Big Air organizzata annualmente in Spagna sul rinomato spot di Ba

Cécilia Rastello: Un Talento Emergente nel Circuito Engie…

Cécilia Rastello, partecipante al circuito Engie Kite Tour dalla stagione 2023, è stata recentemente celebrata dalla F

Formula Kite World Championship: Poema Newland Ritrova la…

Dopo un inizio disastroso nella giornata di apertura del Campionato del Mondo Formula Kite a Hyères, Poema Newland

I Migliori Luoghi per il Kitesurf in Colombia

Ciao kiters e wingfoilers! Oggi esploreremo i migliori spot per il kitesurf in Colombia, una terra ricca di bellezze nat

GKA svela un nuovo piano ambizioso per il…

Il GKA sta lanciando una nuova iniziativa importante nel kitesurf, che comprende una gara ProAm e opportunità di test d

Andrea Príncipi trionfa nel Red Bull Megaloop 2023

di: Editore
red bull megaloop logo

Il Red Bull Megaloop 2023 ha una volta di più scosso le acque dei Paesi Bassi, regalando agli amanti del kitesurf e dell’adrenalina uno spettacolo imperdibile. In una competizione che ha visto sfidarsi alcuni dei kitesurfer più talentuosi e coraggiosi del mondo, è emerso un vincitore indiscusso: Andrea Principi.

Andrea Principi, ha dimostrato una straordinaria abilità nell’esecuzione di manovre spettacolari anche nelle condizioni più difficili. Questo gli ha garantito il titolo di vincitore assoluto del Red Bull Megaloop 2023, un risultato impressionante per Principi e una dimostrazione del suo straordinario talento.

La concorrenza è stata agguerrita, con kitesurfer del calibro di Liam Whaley e Cohan Van Dijk che hanno dato il massimo. Liam Whaley ha conquistato il secondo posto, ribadendo la sua posizione di nome di spicco nel mondo del kitesurf, mentre Cohan Van Dijk ha raggiunto la terza posizione con una performance eccezionale.

Prima di arrivare all’emozionante finale, i concorrenti hanno dovuto affrontare semifinali intense e spettacolari, mettendo in mostra le loro abilità nel megaloop, una manovra che sfida la gravità stessa. I rider che hanno raggiunto questa fase cruciale sono stati:

  1. Cohan Van Dijk
  2. Jason Van Der Spuy
  3. Josue Emanuel
  4. Liam Whaley
  5. Andrea Principi
  6. Jeremy Burlando
  7. Jamie Overbeek
  8. Giel Vuela

La competizione è stata feroce, ma alla fine, solo quattro coraggiosi rider hanno guadagnato il pass per la grande finale:

  1. Jeremy Burlando
  2. Cohan Van Dijk
  3. Andrea Principi
  4. Liam Whaley

Questi quattro atleti erano determinati a dare il massimo nella sfida finale, desiderosi di conquistare la gloria del Red Bull Megaloop 2023.

Il Red Bull Megaloop è un evento leggendario che mette alla prova le abilità e il coraggio dei kitesurfer in condizioni estreme, con manovre spettacolari, salti mozzafiato e una competizione unica nel suo genere. Continua a essere uno dei momenti salienti del mondo del kitesurf.

Dopo la gara, Andrea Principi ha condiviso le sue prime impressioni con Cohan Van Dijk:

red bull megaloop

Andrea: Ciao a tutti, sono Andrea, e oggi è stata una giornata fantastica. Siamo qui dopo la sfida del Megaloop, e vogliamo condividere con voi una storia che è quasi la stessa di Cohan. Crescendo, ci guardavamo l’un l’altro. Un giorno, ero sulla spiaggia a guardare un ragazzo che faceva il Megaloop e ho pensato: “Non voglio farlo”. Ma poi ho deciso di dare a me stesso un anno e ho iniziato a gareggiare. Ho inseguito il mio sogno, e ora è diventato realtà!

Cohan Vandijk: Sembra che la mia storia sia quasi identica. Da giovane, quando vedevo i ragazzi eseguire il Megaloop, sapevo che era ciò che volevo fare. Ho visto molti incidenti in spiaggia, ma ho detto a mio padre che era ciò che desideravo. Ora siamo qui sul podio, ed è incredibile! Le condizioni oggi erano estreme, con venti a 45 nodi, le nostre schiene sono a pezzi, ma siamo ancora qui, vivi.

Congratulazioni a tutti i partecipanti per il loro coraggio nel Red Bull Megaloop 2023! Questo evento non è solo uno spettacolo per i kitesurfer, ma un’ispirazione per tutti gli atleti che cercano di superare i propri limiti alla ricerca della grandezza personale.

Andrea Principi trionfa nel Red Bull Megaloop 2023

red bull megaloop

Il primo giorno d’autunno, dopo una lunga attesa di quattro anni, il Red Bull Megaloop 2023 ha finalmente preso il via nei Paesi Bassi, regalando uno spettacolo straordinario sia per i corridori che per gli spettatori. La folla sulla spiaggia di Zandvoort era impaziente, e non è stata delusa.

Le condizioni meteo si sono rivelate ideali per lo svolgimento dell’evento, con vento costante e onde che hanno reso l’azione ancora più spettacolare. In meno di 32 ore, l’evento è stato allestito presso The Spot di Zandvoort, e i piloti sono giunti in aereo la mattina stessa, pronti per sfidare le onde e il vento.

Il Red Bull Megaloop è iniziato con un trucco classico eseguito dall’olandese Giel Vlugt, il Megaloop late backroll. I giudici hanno valutato non solo la difficoltà tecnica ma anche lo stile, e sin dalla prima manche è stata evidente la varietà di strategie adottate dai piloti. Alcuni, come Jett Bradshaw, hanno optato per linee più corte, mentre Jason van der Spuy ha sperimentato diverse configurazioni. Questa prima manche ha sottolineato come lo sport del kitesurf sia cambiato negli ultimi anni, con i piloti che ora competono senza gli stivali.

red bull megaloop

Tuttavia, ci sono stati momenti di sorpresa e tensione quando due ex campioni, Marc Jacobs, Red Bull King of the Air 2021, e Ross Dillion-Player, l’ultimo vincitore del Red Bull Megaloop nel 2019, sono stati eliminati in anticipo. Marc ha eseguito il primo Double Loop della competizione, ma ha ottenuto un punteggio inferiore a causa della richiesta dei giudici di un angolo critico dal kite. Per Ross Dillion-Player, questa è stata una ripetizione della sua esperienza nel Red Bull Megaloop del 2019, in cui è stato eliminato nel secondo turno. Nonostante un notevole sforzo nel primo turno, Ross ha dovuto lottare per sopravvivere e alla fine è stato costretto a dire addio all’evento.

Marc Jacobs ha tentato di rimanere nella competizione, cambiando il suo kite con uno da 9 metri a causa dell’aumento del vento a Zandvoort.I Double Loop non danno punteggi più alti, quindi bisogna adattarsi a questo“, ha commentato. Marc si è classificato al terzo posto e ha abbandonato l’evento, ma un infortunio subito da Luca Ceruti in una caduta e la fine della manche hanno dato a Marc un’altra opportunità nel terzo round.

Nel tardo pomeriggio, il Red Bull Megaloop ha raggiunto il suo culmine, con i rider che hanno raggiunto altezze impressionanti di 20 metri. Cohan van Dijk ha iniziato la sua heat con un punteggio eccezionale di 7,46, dimostrando di essere uno dei contendenti principali. Tuttavia, il punteggio più alto della giornata è stato ottenuto da Andrea Principi: un incredibile 7,92. Nonostante fosse la sua prima volta a Zandvoort, Andrea ha dimostrato di potersi adattare rapidamente alle condizioni del luogo e ha esibito una straordinaria forma fisica sull’acqua.

Le semifinali sono state un vero spettacolo di cambiamenti rapidi, con un formato unico che consentiva ai piloti di vincere la loro manche con un singolo trucco. Questo ha portato a drastici cambiamenti nelle posizioni, con Giel Vlugt che è sceso dal 1° al 4° posto in pochi minuti. Cohan van Dijk ha ottenuto il punteggio più alto della giornata, un impressionante 8,04 in semifinale, dimostrando ancora una volta la sua abilità nel dominare le condizioni.

La finale del Red Bull Megaloop 2023 ha presentato una nuova era dei rider europei, con protagonisti due piloti spagnoli, Jeremy Burlando e Liam Whaley, insieme all’olandese Cohan van Dijk, davanti al pubblico di casa. Tuttavia, il campione del mondo italiano Andrea Principi è stato l’uomo da battere fin dall’inizio.

Nella finale, Andrea ha dato il massimo, ottenendo un punteggio strabiliante di 8,04 grazie a una performance eccezionale. Questo punteggio è rimasto imbattuto fino alla fine, coronando Andrea Principi come il nuovo campione del Red Bull Megaloop dopo quattro anni di attesa. La sua fiducia nell’evento era così alta che aveva persino fatto tatuare il trofeo quattro mesi prima, dimostrando di essere davvero destinato alla grandezza.

Il Red Bull Megaloop 2023 è stato un evento straordinario che ha dimostrato quanto il kitesurf sia un sport spettacolare e in continua evoluzione. Congratulazioni ad Andrea Principi per la sua vittoria e a tutti i partecipanti per le straordinarie performance. Questo evento resterà nella storia del kitesurf come un momento indimenticabile.

Altre News


Share:

Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi