24 Gennaio 2017

Share:

Kitecamp a Dakhla: la magia del Sahara Marzo 2017

di: Redazione Kitesurfing

Nove giorni di kite tra la laguna e il deserto

A Marzo 2017 la Kitesurfing center di Marina di Grosseto in collaborazione con il portale www.kitesurfing.it organizzano un fantastico soggiorno nella località a Sud del Marocco, celebre per la sua laguna di acqua piatta, il territorio incontaminato dai mille colori e le suggestioni del Sahara. In programma session di kite a volontà e lezioni per imparare e migliorarsi con istruttori qualificati.

Uno degli aspetti più belli ed eccitanti del kitesurf è certamente viaggiare per il mondo insieme agli amici alla scoperta dei migliori spot dove praticare questa disciplina approfittando dei venti costanti, le temperature calde e gli scenari da favola che riservano alcune mitiche località geografiche. Ebbene tra tutti i luoghi eletti a paradiso dai kiter giramondo ce n’è uno a un passo dall’Italia che negli ultimi anni sta riscuotendo una grande popolarità non solo per le condizioni straordinarie di vento e mare che offre, ma anche per la magia del suo territorio circondato dal deserto, i colori abbaglianti dalle incredibili sfumature e le mille suggestioni di una cultura antica.

Marocco, dove l’Atlantico incontra il Sahara

Stiamo parlando di Dakla, nel Sud del Marocco, una città del Sahara Occidentale situata su una grande penisola che da un lato si affaccia direttamente sull’oceano Atlantico e nell’entroterra crea una laguna di acqua piatta sempre battuta dal vento. Un posto dove l’adrenalina e le emozioni del kite si sposano con una terra selvaggia, incontaminata, dal fascino palpabile che ti entra dentro e non ti lascia più.

Alloggio top nella laguna incontaminata sede del PKRA

Dopo un volo aereo di un paio d’ore dalle principali città italiane su Casablanca e il successivo trasferimento con volo interno fino alla penisola di Dakhla, i partecipanti al kitecamp saranno prelevati all’aeroporto e a bordo di pick up raggiungeranno lo splendido alloggio Hôtel Dakhla Attitude Beach Club (www.dakhla-attitude.ma) situato direttamente sullo spot circondato dalle dune. E lo spot è proprio lei: la magnifica laguna del “Rio de Oro”, così chiamata perché, secondo un’antica leggenda, al tramonto i pesci dorati venivano in superficie, colorando l’intera distesa d’acqua. In questo specchio di acqua salata il vento non smette mai di soffiare dalla mattina alla sera e le medie non vanno mai al di sotto dei 20 nodi, mentre, grazie alla sua posizione prossima al Tropico del Cancro, il clima è secco e le temperature durante il giorno oscillano dai 25 ai 35° C. Condizioni ideali che non a caso da qualche hanno spinto gli organizzatori del PKRA World Tour a organizzare ogni anno proprio qui a Dakhla una tappa del circuito mondiale Freestyle.

Corsi Iko & Clinics di Freestyle

Nella laguna il team, ciascuno con brevetto Iko, saranno disponibili per corsi Basic e Advance a costi superconvenienti al termine dei quali verrà rilasciata a ogni allievo la certificazione di livello Iko riconosciuta in 41 Paesi del mondo. Inoltre saranno previsti degli speciali Clinics di Freestyle per chi vuole imparare le più belle manovre hooked e unhooked del momento. Infine ci sarà la possibilità di testare le nuove ali e le tavole del brand italiano Ultimate, partner della spedizione. Miglioramenti tecnici e divertimento sono garantiti per tutti.

Wave spot e downind lungocosta

Per chi preferisce le onde, magari quando in laguna il vento diventa fotonico, ci sono diversi wave spot sulla costa atlantica: Point de l’Or sicuro anche per imparare, Foum Labouir che è una delle spiagge più famose di Dakhla con onde destre profonde e veloci su sabbia, infine per gli esperti c’è La Sarga, inaccessibile e selvaggia, all’estremità della penisola di Dakhla. Naturalmente anche in queste località chi vuole può fare lezione lasciando da parte magari il twintip e uscendo in acqua con il surfino, sempre sotto la supervisione di Mauro e gli altri istruttori, oppure concedersi lunghi downwind al lasco. Ogni partecipante ha a disposizione un pacchetto di 50 euro da spendere nelle varie attività che organizza la struttura: cable park, downwind, etc.

Passeggiare tra le dune e bivaccare nelle tende berbere

Una volta terminate le session in acqua e ben rifocillati dai piatti della cucina marocchina e internazionale, Dakhla offre una serie di escursioni da non perdere: dalle docce di acqua solforosa a 38 gradi delle sorgenti termali, alle passeggiate sulle dune bianche in riva al mare che emergono dal deserto e che cambiano forma costantemente per il vento, dai tour nel deserto a bordo di quad o 4×4 ai suggestivi “Bivouacs” nelle tende berbere con cena tradizionale sotto le stelle.

Dakhla ti aspetta, prenotati subito

Insomma il Kitecamp a Dakhla della Kite’s Angel Beach e www.kitesurfing.it è un’esperienza davvero da non perdere. La quota di partecipazione  comprende volo A/R, trasferimento aeoporto, pernottamento con trattamento di pensione completa (colazione, pranzo e cea con acqua durante i pasti), wi-fi gratuito, tassa di stazionamento, storage attrezzatura, compressore, servizio di assistenza a terra e soccorso in acqua. Appuntamento a Marzo 2017. Salam ‘alayk!

Ecco alcune domande di alcuni partecipanti ai nostri KITECAMP…

Posso noleggiare l’attrezzatura sul posto?

Si è possibile, ecco il prospetto per poter noleggiare l’attrezzatura

Posso partecipare anche se vengo da solo?

Certamente, organizziamo questi viaggi dove il 90% dei partecipanti non si conoscono in quanto vengono da tutta Italia e non.

Sono un principiante e sono alle partenze il viaggio è adatto a me?

Il viaggio è adatto a chiuque, sia per colui che vuole IMPARARE IL KITESURF DA ZERO, sia per chi sta al body drag oppure al water start, oltre per chi vuole migliorare oppure allenarsi seguito da allenatori di kitesurf.

E’ possibile fare lezioni durante il Kitecamp?

Sarà possibile effettuare corsi individuali o corsi base.

Per chi non fa kitesurf, il viaggio è adatto?

Vivere il deserto del Sahara con un gruppo di amici kiters non è assolutamente male.

Per mangiare si spende molto durante il giorno?

Non si spende nulla visto che il pacchetto è all inclusive

Per trasportare le attrezzature?

La Crew di Kitesurfing.it compreso al pacchetto sta vedendo di includere anche l’extrabag del volo quindi per questa risposta dobbiamo cmq aspettare qualche giorno.

Che tipo di spot ci sono?

Una laguna infinita di acqua super piatta e bassa, inoltre a 15 minuti di macchina vi è uno spot wave di accellenza.

Per qualsiasi altra richiesta e domanda non esitate a contattarci anche telefonicamente o via mail.

Se ti è venuta voglio di partire alla scoperta di questa nuova ed ancora poco battuta località, non esitare a contattarci utilizzando i seguenti recapiti, email: viaggi@kitesurfing.it oppure il telefono dove è possibile avere info anche utilizzando WathssApp al numero +39 3394442845

Non perdere un altro anno, vivi i nostri kitecamp firmati Kitesurfing.it

Guarda altre News

Kite Fest Guajira 2024: Competizioni, Esibizioni, Fiera Commerciale…

Il Kite Fest Guajira 2024 sta per iniziare e promette di essere una settimana piena di emozioni, novità e divertimento

Eleveight – Come installare i cuscinetti e le…

Seago è stato progettato per garantire un comfort superiore, con zero punti duri e una vestibilità ergonomica per assi

Ruben Lenten: Superare il Cancro e Spingere i…

In un recente episodio del podcast WOW, condotto da Liam Whaley, Ruben condivide il suo incredibile viaggio

Il Campionato Kite Park League in Sicilia 2024…

Con grande rammarico, siamo costretti a condividere che l'evento 2024 del Kite Park League in Sicilia è stato rinviato

Hebert Hernández e la Sfida Epica: 120 Km…

Hebert Hernández e la Sua Epica Traversata: 120 Km di Kitesurf da Margarita a Lechería

Viana do Castelo Incoronata con un Epico Campionato…

Lo scorso fine settimana, Viana do Castelo è diventata l'epicentro dell'emozione e dell'adrenalina con la celebrazione

La Corsa ai Titoli Mondiali di Big Air…

I leader nella corsa ai titoli mondiali di Big Air, il duo olandese composto da Jamie Overbeek e Pippa van Iersel, sono

WINGFOIL: Nia Suardiaz e Mathis Ghio Trionfano al…

Nia Suardiaz, a soli 17 anni, ha lasciato tutti a bocca aperta dominando la competizione femminile dall'inizio alla fine

Kitecamp a Dakhla: la magia del Sahara Marzo 2017

di: Redazione Kitesurfing

Nove giorni di kite tra la laguna e il deserto

A Marzo 2017 la Kitesurfing center di Marina di Grosseto in collaborazione con il portale www.kitesurfing.it organizzano un fantastico soggiorno nella località a Sud del Marocco, celebre per la sua laguna di acqua piatta, il territorio incontaminato dai mille colori e le suggestioni del Sahara. In programma session di kite a volontà e lezioni per imparare e migliorarsi con istruttori qualificati.

Uno degli aspetti più belli ed eccitanti del kitesurf è certamente viaggiare per il mondo insieme agli amici alla scoperta dei migliori spot dove praticare questa disciplina approfittando dei venti costanti, le temperature calde e gli scenari da favola che riservano alcune mitiche località geografiche. Ebbene tra tutti i luoghi eletti a paradiso dai kiter giramondo ce n’è uno a un passo dall’Italia che negli ultimi anni sta riscuotendo una grande popolarità non solo per le condizioni straordinarie di vento e mare che offre, ma anche per la magia del suo territorio circondato dal deserto, i colori abbaglianti dalle incredibili sfumature e le mille suggestioni di una cultura antica.

Marocco, dove l’Atlantico incontra il Sahara

Stiamo parlando di Dakla, nel Sud del Marocco, una città del Sahara Occidentale situata su una grande penisola che da un lato si affaccia direttamente sull’oceano Atlantico e nell’entroterra crea una laguna di acqua piatta sempre battuta dal vento. Un posto dove l’adrenalina e le emozioni del kite si sposano con una terra selvaggia, incontaminata, dal fascino palpabile che ti entra dentro e non ti lascia più.

Alloggio top nella laguna incontaminata sede del PKRA

Dopo un volo aereo di un paio d’ore dalle principali città italiane su Casablanca e il successivo trasferimento con volo interno fino alla penisola di Dakhla, i partecipanti al kitecamp saranno prelevati all’aeroporto e a bordo di pick up raggiungeranno lo splendido alloggio Hôtel Dakhla Attitude Beach Club (www.dakhla-attitude.ma) situato direttamente sullo spot circondato dalle dune. E lo spot è proprio lei: la magnifica laguna del “Rio de Oro”, così chiamata perché, secondo un’antica leggenda, al tramonto i pesci dorati venivano in superficie, colorando l’intera distesa d’acqua. In questo specchio di acqua salata il vento non smette mai di soffiare dalla mattina alla sera e le medie non vanno mai al di sotto dei 20 nodi, mentre, grazie alla sua posizione prossima al Tropico del Cancro, il clima è secco e le temperature durante il giorno oscillano dai 25 ai 35° C. Condizioni ideali che non a caso da qualche hanno spinto gli organizzatori del PKRA World Tour a organizzare ogni anno proprio qui a Dakhla una tappa del circuito mondiale Freestyle.

Corsi Iko & Clinics di Freestyle

Nella laguna il team, ciascuno con brevetto Iko, saranno disponibili per corsi Basic e Advance a costi superconvenienti al termine dei quali verrà rilasciata a ogni allievo la certificazione di livello Iko riconosciuta in 41 Paesi del mondo. Inoltre saranno previsti degli speciali Clinics di Freestyle per chi vuole imparare le più belle manovre hooked e unhooked del momento. Infine ci sarà la possibilità di testare le nuove ali e le tavole del brand italiano Ultimate, partner della spedizione. Miglioramenti tecnici e divertimento sono garantiti per tutti.

Wave spot e downind lungocosta

Per chi preferisce le onde, magari quando in laguna il vento diventa fotonico, ci sono diversi wave spot sulla costa atlantica: Point de l’Or sicuro anche per imparare, Foum Labouir che è una delle spiagge più famose di Dakhla con onde destre profonde e veloci su sabbia, infine per gli esperti c’è La Sarga, inaccessibile e selvaggia, all’estremità della penisola di Dakhla. Naturalmente anche in queste località chi vuole può fare lezione lasciando da parte magari il twintip e uscendo in acqua con il surfino, sempre sotto la supervisione di Mauro e gli altri istruttori, oppure concedersi lunghi downwind al lasco. Ogni partecipante ha a disposizione un pacchetto di 50 euro da spendere nelle varie attività che organizza la struttura: cable park, downwind, etc.

Passeggiare tra le dune e bivaccare nelle tende berbere

Una volta terminate le session in acqua e ben rifocillati dai piatti della cucina marocchina e internazionale, Dakhla offre una serie di escursioni da non perdere: dalle docce di acqua solforosa a 38 gradi delle sorgenti termali, alle passeggiate sulle dune bianche in riva al mare che emergono dal deserto e che cambiano forma costantemente per il vento, dai tour nel deserto a bordo di quad o 4×4 ai suggestivi “Bivouacs” nelle tende berbere con cena tradizionale sotto le stelle.

Dakhla ti aspetta, prenotati subito

Insomma il Kitecamp a Dakhla della Kite’s Angel Beach e www.kitesurfing.it è un’esperienza davvero da non perdere. La quota di partecipazione  comprende volo A/R, trasferimento aeoporto, pernottamento con trattamento di pensione completa (colazione, pranzo e cea con acqua durante i pasti), wi-fi gratuito, tassa di stazionamento, storage attrezzatura, compressore, servizio di assistenza a terra e soccorso in acqua. Appuntamento a Marzo 2017. Salam ‘alayk!

Ecco alcune domande di alcuni partecipanti ai nostri KITECAMP…

Posso noleggiare l’attrezzatura sul posto?

Si è possibile, ecco il prospetto per poter noleggiare l’attrezzatura

Posso partecipare anche se vengo da solo?

Certamente, organizziamo questi viaggi dove il 90% dei partecipanti non si conoscono in quanto vengono da tutta Italia e non.

Sono un principiante e sono alle partenze il viaggio è adatto a me?

Il viaggio è adatto a chiuque, sia per colui che vuole IMPARARE IL KITESURF DA ZERO, sia per chi sta al body drag oppure al water start, oltre per chi vuole migliorare oppure allenarsi seguito da allenatori di kitesurf.

E’ possibile fare lezioni durante il Kitecamp?

Sarà possibile effettuare corsi individuali o corsi base.

Per chi non fa kitesurf, il viaggio è adatto?

Vivere il deserto del Sahara con un gruppo di amici kiters non è assolutamente male.

Per mangiare si spende molto durante il giorno?

Non si spende nulla visto che il pacchetto è all inclusive

Per trasportare le attrezzature?

La Crew di Kitesurfing.it compreso al pacchetto sta vedendo di includere anche l’extrabag del volo quindi per questa risposta dobbiamo cmq aspettare qualche giorno.

Che tipo di spot ci sono?

Una laguna infinita di acqua super piatta e bassa, inoltre a 15 minuti di macchina vi è uno spot wave di accellenza.

Per qualsiasi altra richiesta e domanda non esitate a contattarci anche telefonicamente o via mail.

Se ti è venuta voglio di partire alla scoperta di questa nuova ed ancora poco battuta località, non esitare a contattarci utilizzando i seguenti recapiti, email: viaggi@kitesurfing.it oppure il telefono dove è possibile avere info anche utilizzando WathssApp al numero +39 3394442845

Non perdere un altro anno, vivi i nostri kitecamp firmati Kitesurfing.it

Guarda altre News


Share:

Ti potrebbe interessare anche


Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi