19 Luglio 2023

Share:

Kitesurfing in Maremma: Nuove Regole per Favorire Sportivi e Turisti

di: Editore

GROSSETO – L’entusiasmo per il kitesurfing sta prendendo il volo nella splendida regione della Maremma, grazie alle nuove modifiche apportate al regolamento per la gestione del demanio marittimo. L’Amministrazione comunale di Grosseto ha preso una decisione audace e innovativa, mirata a promuovere il turismo e le strutture sportive lungo la costa, per elevare l’offerta turistica e soddisfare le esigenze dei tanti appassionati di sport acquatici.

Dopo proficui incontri con le associazioni di categoria e gli stabilimenti balneari, il Comune ha approvato due piccole ma significative variazioni al regolamento, il quale era stato costituito nel 2017 e rivisto nel 2018. L’obiettivo principale è migliorare la qualità dei servizi balneari e creare un ambiente accogliente per i turisti e gli sportivi che affollano le magnifiche spiagge di Grosseto.

La prima modifica riguarda l’art. 8, comma 2, che disciplina la concessione di porzioni di spiaggia destinate ad attività ludico-sportive. In precedenza, queste aree erano riservate esclusivamente agli istruttori e ai soci delle associazioni. Tuttavia, con la modifica approvata dal Consiglio comunale, il termine “tesserati” è stato inserito nella dicitura, specificando chiaramente i fruitori delle concessioni. Questo permette di aprire le porte del kitesurfing, surf e windsurf non solo agli istruttori e ai soci, ma anche ai visitatori e agli appassionati esterni.

kitesurf

La seconda variazione rappresenta una svolta per gli sportivi, in particolare per coloro che praticano il surf, kitesurf e windsurf. È stata introdotta la possibilità di realizzare due strutture leggere, di massimo 30 mq ciascuna, all’interno delle aree demaniali e negli stabilimenti balneari. Queste strutture sono destinate al rimessaggio delle attrezzature sportive, fornendo un sicuro riparo dalle insidie climatiche. Questa innovazione è stata accolta con grande entusiasmo dai praticanti di kitesurfing, che ora potranno avere uno spazio dedicato per conservare e proteggere le loro preziose attrezzature.

Il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il vicesindaco Bruno Ceccherini hanno espresso il loro appoggio a queste modifiche, sottolineando che esse non solo soddisferanno le necessità delle strutture sportive, ma renderanno la Maremma ancora più attraente per i turisti e gli sportivi provenienti da tutta Italia. Questa regione, con i suoi 20 chilometri di costa demaniale, si sta preparando per accogliere un numero sempre crescente di appassionati di kitesurfing e di sport acquatici.

Inoltre, per garantire una costante collaborazione e confronto con le novità introdotte dall’Unione Europea, a partire da ottobre 2023, è prevista la costituzione di un tavolo di lavoro permanente. Questo strumento sarà essenziale per discutere e implementare ulteriori iniziative a sostegno dello sviluppo del kitesurfing e di altre attività sportive nella Maremma.

La Maremma si sta preparando a diventare una delle mete più ambite per gli amanti del kitesurfing e degli sport acquatici, grazie alle nuove regole che favoriscono sportivi e turisti. Con il vento tra i capelli e la possibilità di navigare nelle acque cristalline di questa meravigliosa regione, i praticanti di kitesurfing troveranno in Grosseto una destinazione davvero speciale. Non resta che prendere la tavola e solcare le onde della Maremma, per vivere un’esperienza di kitesurfing indimenticabile!

kitesurf

Guarda altre News

Viana do Castelo Incoronata con un Epico Campionato…

Lo scorso fine settimana, Viana do Castelo è diventata l'epicentro dell'emozione e dell'adrenalina con la celebrazione

La Corsa ai Titoli Mondiali di Big Air…

I leader nella corsa ai titoli mondiali di Big Air, il duo olandese composto da Jamie Overbeek e Pippa van Iersel, sono

WINGFOIL: Nia Suardiaz e Mathis Ghio Trionfano al…

Nia Suardiaz, a soli 17 anni, ha lasciato tutti a bocca aperta dominando la competizione femminile dall'inizio alla fine

Il GKA Annuncia un Ambizioso Nuovo Piano per…

Dal 29 agosto al 1 settembre, Dunkerque sarà il teatro di un'iniziativa rivoluzionaria nel mondo del kitesurf, promossa

Jamie Overbeek: La Prima Grande Vittoria di un…

Il kitesurfer olandese Jamie Overbeek ha conquistato la sua prima grande vittoria al GKA Lords of Tram in Francia

Pippa van Iersel: Un Ritorno Vincente nel Mondo…

La kitesurfer olandese Pippa van Iersel ha trionfato nella tappa inaugurale del Qatar Airways GKA Big Air Kite World Cha

VIDEO: Big Air alla Laguna “in una giornata…

Jamie Overbeek è stato attirato da una previsione promettente che è andata completamente storta, ma la laguna ha fatto

Jeremy Burlando Trionfa al Full Power Tarifa 2024

Il Full Power Tarifa 2024, prestigiosa competizione di Big Air organizzata annualmente in Spagna sul rinomato spot di Ba

Cécilia Rastello: Un Talento Emergente nel Circuito Engie…

Cécilia Rastello, partecipante al circuito Engie Kite Tour dalla stagione 2023, è stata recentemente celebrata dalla F

Formula Kite World Championship: Poema Newland Ritrova la…

Dopo un inizio disastroso nella giornata di apertura del Campionato del Mondo Formula Kite a Hyères, Poema Newland

I Migliori Luoghi per il Kitesurf in Colombia

Ciao kiters e wingfoilers! Oggi esploreremo i migliori spot per il kitesurf in Colombia, una terra ricca di bellezze nat

GKA svela un nuovo piano ambizioso per il…

Il GKA sta lanciando una nuova iniziativa importante nel kitesurf, che comprende una gara ProAm e opportunità di test d

Kitesurfing in Maremma: Nuove Regole per Favorire Sportivi e Turisti

di: Editore

GROSSETO – L’entusiasmo per il kitesurfing sta prendendo il volo nella splendida regione della Maremma, grazie alle nuove modifiche apportate al regolamento per la gestione del demanio marittimo. L’Amministrazione comunale di Grosseto ha preso una decisione audace e innovativa, mirata a promuovere il turismo e le strutture sportive lungo la costa, per elevare l’offerta turistica e soddisfare le esigenze dei tanti appassionati di sport acquatici.

Dopo proficui incontri con le associazioni di categoria e gli stabilimenti balneari, il Comune ha approvato due piccole ma significative variazioni al regolamento, il quale era stato costituito nel 2017 e rivisto nel 2018. L’obiettivo principale è migliorare la qualità dei servizi balneari e creare un ambiente accogliente per i turisti e gli sportivi che affollano le magnifiche spiagge di Grosseto.

La prima modifica riguarda l’art. 8, comma 2, che disciplina la concessione di porzioni di spiaggia destinate ad attività ludico-sportive. In precedenza, queste aree erano riservate esclusivamente agli istruttori e ai soci delle associazioni. Tuttavia, con la modifica approvata dal Consiglio comunale, il termine “tesserati” è stato inserito nella dicitura, specificando chiaramente i fruitori delle concessioni. Questo permette di aprire le porte del kitesurfing, surf e windsurf non solo agli istruttori e ai soci, ma anche ai visitatori e agli appassionati esterni.

kitesurf

La seconda variazione rappresenta una svolta per gli sportivi, in particolare per coloro che praticano il surf, kitesurf e windsurf. È stata introdotta la possibilità di realizzare due strutture leggere, di massimo 30 mq ciascuna, all’interno delle aree demaniali e negli stabilimenti balneari. Queste strutture sono destinate al rimessaggio delle attrezzature sportive, fornendo un sicuro riparo dalle insidie climatiche. Questa innovazione è stata accolta con grande entusiasmo dai praticanti di kitesurfing, che ora potranno avere uno spazio dedicato per conservare e proteggere le loro preziose attrezzature.

Il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il vicesindaco Bruno Ceccherini hanno espresso il loro appoggio a queste modifiche, sottolineando che esse non solo soddisferanno le necessità delle strutture sportive, ma renderanno la Maremma ancora più attraente per i turisti e gli sportivi provenienti da tutta Italia. Questa regione, con i suoi 20 chilometri di costa demaniale, si sta preparando per accogliere un numero sempre crescente di appassionati di kitesurfing e di sport acquatici.

Inoltre, per garantire una costante collaborazione e confronto con le novità introdotte dall’Unione Europea, a partire da ottobre 2023, è prevista la costituzione di un tavolo di lavoro permanente. Questo strumento sarà essenziale per discutere e implementare ulteriori iniziative a sostegno dello sviluppo del kitesurfing e di altre attività sportive nella Maremma.

La Maremma si sta preparando a diventare una delle mete più ambite per gli amanti del kitesurfing e degli sport acquatici, grazie alle nuove regole che favoriscono sportivi e turisti. Con il vento tra i capelli e la possibilità di navigare nelle acque cristalline di questa meravigliosa regione, i praticanti di kitesurfing troveranno in Grosseto una destinazione davvero speciale. Non resta che prendere la tavola e solcare le onde della Maremma, per vivere un’esperienza di kitesurfing indimenticabile!

kitesurf

Altre News


 Tags: 

Share:

Ti potrebbe interessare anche


Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi