28 Giugno 2023

Share:

Kitesurf, sport inclusivo che solca le acque di San Teodoro

di: Editore

San Teodoro è stata teatro di una domenica all’insegna dello sport e dell’inclusione, con particolare attenzione al kitesurf. Nella suggestiva cornice de La Cinta, spiaggia amata dai surfisti, si è svolto un evento speciale lo scorso 18 giugno. Fabio Tiboni, istruttore FIV ed educatore sportivo, proprietario della Kite Gym SSD di San Teodoro, ha organizzato un’occasione unica per i ragazzi con disabilità della Speedy Sport ASD di Dorgali: una prova gratuita a bordo delle tavole volanti.

Questa non è la prima volta che si svolge un’iniziativa del genere. Lo scorso novembre si è tenuto un primo appuntamento che ha riscosso grande successo. Ora, grazie a un nuovo formato dell’evento, la lezione teorico-pratica è stata aperta anche a tutti gli adolescenti del centro gallurese. L’obiettivo principale è promuovere lo sport come strumento di inclusione a 360 gradi.

La Kite Gym, società sportiva dilettantistica attiva da anni a San Teodoro nella pratica e promozione del kitesurf, si pone come missione quella di diffondere questa spettacolare attività come stimolo per i giovani nell’affrontare nuove sfide, scoprire il mare e il vento, e sviluppare nuove passioni. Il kitesurf, lungi dall’essere riservato solo agli atleti professionisti, può essere praticato durante tutto l’anno ed è particolarmente adatto anche alle persone con disabilità. Si tratta di un percorso esperienziale alla portata di tutti, in grado di suscitare passione e divertimento tra mare e vento.

Grazie all’impegno di Fabio Tiboni e della Kite Gym SSD, il kitesurf diventa uno strumento di inclusione sociale e di promozione delle capacità di ognuno. L’evento di domenica ha dimostrato ancora una volta come lo sport possa superare le barriere e unire le persone, creando un ambiente accogliente e inclusivo per tutti i partecipanti. La passione per il kitesurf si è unita al desiderio di garantire a tutti la possibilità di sperimentare l’emozione di solcare le onde e di volare sulle acque, senza limiti né restrizioni.

L’iniziativa ha evidenziato l’importanza di offrire opportunità di inclusione attraverso lo sport, incoraggiando la partecipazione attiva e il superamento delle sfide personali. La Kite Gym SSD di San Teodoro si conferma così un punto di riferimento per tutti coloro che desiderano avvicinarsi al kitesurf, indipendentemente dalle proprie capacità fisiche o dalle eventuali disabilità.

L’esempio positivo dato da Fabio Tiboni e dalla Kite Gym SSD rappresenta un’ispirazione per la comunità di San Teodoro e per tutti coloro che credono nel potere dello sport come strumento di inclusione sociale. Il kitesurf diventa una metafora della libertà e dell’audacia di superare le sfide, offrendo a ognuno la possibilità di vivere un’esperienza indimenticabile tra mare, vento e una natura incontaminata.

kite gym san teodoro

Fonte e Foto: unionesarda.it

Guarda altre News

Campionato Italiano di Kitesurf: Conclusione esaltante a Lo…

La giornata di domenica 7 luglio ha segnato la conclusione trionfale della seconda tappa del Campionato Italiano di Big

Campionato italiano di kitesurf FREESTYLE e BIG AIR

Il Campionato Italiano di Kitesurf Freestyle e Big Air: Un Weekend di Emozioni e Acrobazie. L'evento è organizzato dal

HELP Scritto sulla Sabbia Salva un Kitesurfista Bloccato…

Un kitesurfista bloccato su una spiaggia remota della California è stato salvato domenica scorsa dopo aver scritto la p

FREESTYLE e BIGAIR: ecco i BANDI per le…

Di seguito è possibile leggere e scaricare i bandi per le prossime gare per il campionato di Freestyle e Bigair...

TMKiteClub e Xunta de Galicia Rinnovano l’Accordo di…

Il TMKiteClub, co-organizzatore dell'evento insieme al Comune di Redondela, e la Xunta de Galicia hanno confermato quest

SWL Oliva 2024: Ancor Sosa Domina le Onde…

Le spiagge di Oliva hanno vissuto un fine settimana all'insegna dell'adrenalina e dell'emozione con la celebrazione del

Omaggio a JJ: Un Giovane Campione del Kitesurf…

Con profondo dolore, la comunità del kitesurf saluta uno dei suoi talenti più brillanti, Jackson James Rice.

Kitesurf a Puerto Plata: Giovani Talenti Brillano nel…

Il DR Open Kiteboarding 2024 ha illuminato le spiagge di Puerto Plata, Repubblica Dominicana, con un successo strepitoso

Kitesurf, sport inclusivo che solca le acque di San Teodoro

di: Editore

San Teodoro è stata teatro di una domenica all’insegna dello sport e dell’inclusione, con particolare attenzione al kitesurf. Nella suggestiva cornice de La Cinta, spiaggia amata dai surfisti, si è svolto un evento speciale lo scorso 18 giugno. Fabio Tiboni, istruttore FIV ed educatore sportivo, proprietario della Kite Gym SSD di San Teodoro, ha organizzato un’occasione unica per i ragazzi con disabilità della Speedy Sport ASD di Dorgali: una prova gratuita a bordo delle tavole volanti.

Questa non è la prima volta che si svolge un’iniziativa del genere. Lo scorso novembre si è tenuto un primo appuntamento che ha riscosso grande successo. Ora, grazie a un nuovo formato dell’evento, la lezione teorico-pratica è stata aperta anche a tutti gli adolescenti del centro gallurese. L’obiettivo principale è promuovere lo sport come strumento di inclusione a 360 gradi.

La Kite Gym, società sportiva dilettantistica attiva da anni a San Teodoro nella pratica e promozione del kitesurf, si pone come missione quella di diffondere questa spettacolare attività come stimolo per i giovani nell’affrontare nuove sfide, scoprire il mare e il vento, e sviluppare nuove passioni. Il kitesurf, lungi dall’essere riservato solo agli atleti professionisti, può essere praticato durante tutto l’anno ed è particolarmente adatto anche alle persone con disabilità. Si tratta di un percorso esperienziale alla portata di tutti, in grado di suscitare passione e divertimento tra mare e vento.

Grazie all’impegno di Fabio Tiboni e della Kite Gym SSD, il kitesurf diventa uno strumento di inclusione sociale e di promozione delle capacità di ognuno. L’evento di domenica ha dimostrato ancora una volta come lo sport possa superare le barriere e unire le persone, creando un ambiente accogliente e inclusivo per tutti i partecipanti. La passione per il kitesurf si è unita al desiderio di garantire a tutti la possibilità di sperimentare l’emozione di solcare le onde e di volare sulle acque, senza limiti né restrizioni.

L’iniziativa ha evidenziato l’importanza di offrire opportunità di inclusione attraverso lo sport, incoraggiando la partecipazione attiva e il superamento delle sfide personali. La Kite Gym SSD di San Teodoro si conferma così un punto di riferimento per tutti coloro che desiderano avvicinarsi al kitesurf, indipendentemente dalle proprie capacità fisiche o dalle eventuali disabilità.

L’esempio positivo dato da Fabio Tiboni e dalla Kite Gym SSD rappresenta un’ispirazione per la comunità di San Teodoro e per tutti coloro che credono nel potere dello sport come strumento di inclusione sociale. Il kitesurf diventa una metafora della libertà e dell’audacia di superare le sfide, offrendo a ognuno la possibilità di vivere un’esperienza indimenticabile tra mare, vento e una natura incontaminata.

kite gym san teodoro

Fonte e Foto: unionesarda.it

Altre News


 Tags: 

Share:

Ti potrebbe interessare anche


Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi