28 Luglio 2023

Share:

Il kitesurf nelle spiagge di Granelli e Scarpitta fa parlare di sè

di: Editore

Il Kitesurf, uno degli sport acquatici più emozionanti al mondo, sta attirando sempre più appassionati in tutto il globo, e le spiagge di Granelli e Scarpitta, a Pachino, non fanno eccezione. Tuttavia, dietro la bellezza e l’adrenalina di questa disciplina, si nasconde anche una polemica riguardante la sicurezza.

Il forte vento che soffia da ovest ha richiamato numerosi appassionati di Kitesurf, provenienti non solo da tutta Italia, ma anche da alcune nazioni europee. Questa affluenza ha portato a situazioni di pericolo e tensione tra bagnanti e sportivi, soprattutto a causa della mancanza di regolamentazione.

Il presidente della Lega Navale di Pachino e Marzamemi, Pierpaolo Mallia, ha sottolineato l’importanza di rispettare le normative del codice della navigazione e le ordinanze locali della guardia costiera. Queste norme includono la distanza di sicurezza dalla riva e la definizione di un corridoio di lancio, per garantire la sicurezza di tutti coloro che frequentano le spiagge dove si pratica il Kitesurf.

Per affrontare il problema, sono state proposte delle soluzioni, come la richiesta di creare un corridoio di lancio regolamentare autorizzato dalla guardia costiera. Questo permetterebbe di regolamentare l’attività e garantire il rispetto delle norme fondamentali per praticare il Kitesurf in sicurezza.

Va sottolineato che, come in tutti gli sport che sfruttano gli elementi naturali, esiste un certo grado di pericolo. Tuttavia, il Kitesurf può essere sicuro se si impara presso una scuola seria e lo si pratica con consapevolezza e attrezzatura adeguata.

Imparare a leggere le carte meteorologiche e informarsi sullo spot da cui si esce sono passaggi essenziali per praticare il Kitesurf in modo sicuro. Chiedere consigli ai locali, coloro che frequentano abitualmente la zona, può fornire informazioni preziose su cosa fare attenzione e su eventuali regole particolari da rispettare.

Va anche sottolineato che il Kitesurf è più di uno sport, è uno stile di vita, e chi lo pratica è spesso visto come un amico e un collega, pronti ad aiutare e condividere la passione per questa disciplina.

In conclusione, il Kitesurf è un’attività entusiasmante e appassionante, ma è fondamentale praticarlo con responsabilità e rispetto delle norme di sicurezza. Con le dovute precauzioni e l’attenta supervisione di professionisti, il Kitesurf può offrire momenti di pura gioia e soddisfazione, trasformando ogni giornata in spiaggia in un’avventura indimenticabile.

Per avere ulteriori informazioni su come praticare il kitesurf in sicurezza invito a dare un’occhiata al seguente link e, soprattutto, affidarvi sempre a un docente esperto dotato di certificati come quelli IKO o AKI.

Guarda altre News

Viana do Castelo Incoronata con un Epico Campionato…

Lo scorso fine settimana, Viana do Castelo è diventata l'epicentro dell'emozione e dell'adrenalina con la celebrazione

La Corsa ai Titoli Mondiali di Big Air…

I leader nella corsa ai titoli mondiali di Big Air, il duo olandese composto da Jamie Overbeek e Pippa van Iersel, sono

WINGFOIL: Nia Suardiaz e Mathis Ghio Trionfano al…

Nia Suardiaz, a soli 17 anni, ha lasciato tutti a bocca aperta dominando la competizione femminile dall'inizio alla fine

Il GKA Annuncia un Ambizioso Nuovo Piano per…

Dal 29 agosto al 1 settembre, Dunkerque sarà il teatro di un'iniziativa rivoluzionaria nel mondo del kitesurf, promossa

Jamie Overbeek: La Prima Grande Vittoria di un…

Il kitesurfer olandese Jamie Overbeek ha conquistato la sua prima grande vittoria al GKA Lords of Tram in Francia

Pippa van Iersel: Un Ritorno Vincente nel Mondo…

La kitesurfer olandese Pippa van Iersel ha trionfato nella tappa inaugurale del Qatar Airways GKA Big Air Kite World Cha

VIDEO: Big Air alla Laguna “in una giornata…

Jamie Overbeek è stato attirato da una previsione promettente che è andata completamente storta, ma la laguna ha fatto

Jeremy Burlando Trionfa al Full Power Tarifa 2024

Il Full Power Tarifa 2024, prestigiosa competizione di Big Air organizzata annualmente in Spagna sul rinomato spot di Ba

Cécilia Rastello: Un Talento Emergente nel Circuito Engie…

Cécilia Rastello, partecipante al circuito Engie Kite Tour dalla stagione 2023, è stata recentemente celebrata dalla F

Il kitesurf nelle spiagge di Granelli e Scarpitta fa parlare di sè

di: Editore

Il Kitesurf, uno degli sport acquatici più emozionanti al mondo, sta attirando sempre più appassionati in tutto il globo, e le spiagge di Granelli e Scarpitta, a Pachino, non fanno eccezione. Tuttavia, dietro la bellezza e l’adrenalina di questa disciplina, si nasconde anche una polemica riguardante la sicurezza.

Il forte vento che soffia da ovest ha richiamato numerosi appassionati di Kitesurf, provenienti non solo da tutta Italia, ma anche da alcune nazioni europee. Questa affluenza ha portato a situazioni di pericolo e tensione tra bagnanti e sportivi, soprattutto a causa della mancanza di regolamentazione.

Il presidente della Lega Navale di Pachino e Marzamemi, Pierpaolo Mallia, ha sottolineato l’importanza di rispettare le normative del codice della navigazione e le ordinanze locali della guardia costiera. Queste norme includono la distanza di sicurezza dalla riva e la definizione di un corridoio di lancio, per garantire la sicurezza di tutti coloro che frequentano le spiagge dove si pratica il Kitesurf.

Per affrontare il problema, sono state proposte delle soluzioni, come la richiesta di creare un corridoio di lancio regolamentare autorizzato dalla guardia costiera. Questo permetterebbe di regolamentare l’attività e garantire il rispetto delle norme fondamentali per praticare il Kitesurf in sicurezza.

Va sottolineato che, come in tutti gli sport che sfruttano gli elementi naturali, esiste un certo grado di pericolo. Tuttavia, il Kitesurf può essere sicuro se si impara presso una scuola seria e lo si pratica con consapevolezza e attrezzatura adeguata.

Imparare a leggere le carte meteorologiche e informarsi sullo spot da cui si esce sono passaggi essenziali per praticare il Kitesurf in modo sicuro. Chiedere consigli ai locali, coloro che frequentano abitualmente la zona, può fornire informazioni preziose su cosa fare attenzione e su eventuali regole particolari da rispettare.

Va anche sottolineato che il Kitesurf è più di uno sport, è uno stile di vita, e chi lo pratica è spesso visto come un amico e un collega, pronti ad aiutare e condividere la passione per questa disciplina.

In conclusione, il Kitesurf è un’attività entusiasmante e appassionante, ma è fondamentale praticarlo con responsabilità e rispetto delle norme di sicurezza. Con le dovute precauzioni e l’attenta supervisione di professionisti, il Kitesurf può offrire momenti di pura gioia e soddisfazione, trasformando ogni giornata in spiaggia in un’avventura indimenticabile.

Per avere ulteriori informazioni su come praticare il kitesurf in sicurezza invito a dare un’occhiata al seguente link e, soprattutto, affidarvi sempre a un docente esperto dotato di certificati come quelli IKO o AKI.

Altre News


 Tags: 

Share:

Ti potrebbe interessare anche


Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi