14 Luglio 2023

Share:

A Lesina, il kitesurf scelto per promuovere il turismo acquatico

di: Editore

Il Lago di Lesina, situato nel suggestivo territorio del Gargano, si prepara ad accogliere una nuova avventura sportiva: il kitesurf. Questo progetto, denominato “Green Waters Adventure” e finanziato dal Programma Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro 2014-2020, mira a promuovere lo sport acquatico e il turismo di avventura, creando una rete di cooperazione tra Italia, Albania e Montenegro e valorizzando le peculiarità di ciascun territorio.

lesina lago

Il sindaco di Lesina, Primiano Di Mauro, è convinto che il lago possa diventare un luogo ideale per promuovere il kitesurf. A tal fine, si sta pensando di avviare una scuola di formazione per avvicinare le persone a questa disciplina sportiva praticata sull’acqua. Inoltre, è prevista l’installazione di infrastrutture sportive adeguate per intercettare le attività che si possono svolgere sul lago. Questo progetto non solo genererebbe economia, ma favorirebbe anche la destagionalizzazione del turismo nella zona.

Durante un seminario tenutosi a Lesina, sono stati coinvolti operatori del turismo di avventura, associazioni sportive, culturali e ricreative, operatori della nautica e dei servizi di trasporto, nonché cittadini interessati allo sviluppo del turismo sportivo acquatico e d’avventura. L’obiettivo è quello di organizzare e strutturare in modo corretto queste attività, al fine di attrarre appassionati di sport acquatici e avventura nel territorio e ottenere un ritorno positivo.

Il Lago di Lesina offre caratteristiche ideali per il kitesurf, grazie alla sua vastità e alle condizioni favorevoli, come l’altezza delle onde. Gli amanti di questo sport e di altre discipline acquatiche potranno godere di un ambiente ben organizzato, che consentirà loro di praticare le attività nel modo corretto. Il lago, oltre alle sue bellezze naturali e alla presenza di uccelli migratori, potrà diventare un punto di riferimento per gli sport acquatici, in particolare per il kitesurf.

Il progetto “Green Waters Adventure” è promosso da un partenariato pubblico e privato che comprende l’Ente Parco Nazionale del Gargano, il Politecnico di Bari, il Ministero della Cultura della Repubblica di Albania, l’Organizzazione turistica di Ulcinj in Montenegro, i comuni di Castel San Vincenzo e Cagnano Varano, nonché la Regione Puglia. Questa collaborazione mira a unificare prodotti e servizi offerti, creando un legame tra le diverse aree coinvolte e mettendo in risalto le peculiarità di ciascuna destinazione.

Il kitesurf è uno degli sport acquatici più richiesti degli ultimi tempi e il territorio del Gargano, con il suo lago e le sue potenzialità turistiche, ha tutte le carte in regola per diventare una meta ambita per gli appassionati. L’obiettivo finale è quello di generare fattori produttivi nei territori coinvolti, unendo i tour operator con coloro che praticano attività legate al turismo sportivo e acquatico. “Green Waters Adventure” si propone di creare opportunità di crescita e rilancio per l’intero territorio della laguna di Lesina, attrattiva sempre più apprezzata da turisti e amanti del kitesurf.

Guarda altre News

Nia Suardíaz: La Regina del Wingfoil Conquista Tarifa…

Nia Suardíaz, la prodigiosa campionessa mondiale di Wingfoil, ha di nuovo lasciato il segno nelle acque di Valdevaquero

Conto alla rovescia per i Campionati del Mondo…

I Campionati del Mondo di Kitefoil 2024 apriranno sabato 11 maggio a Hyères, sulla spiaggia dei Vieux Salins.

Rodrigues International Kitesurf Festival 2024: Oswald Smith sarà…

Dopo Jalou Langeree (madrina) e Louka Pitot (padrino) dello scorso anno, l'edizione 2024 del Rodrigues International Kit

Focus sull’Engie Youth Academie, con Antoine Weiss e…

Il programma dell'Engie Youth Academie, esistente dal 2023, si propone di trasmettere ai rider le basi fondamentali per

VIDEO: ELEVEIGHT – Poetry in Flight

In una splendida giornata in Francia, tutto sembrava andare al suo posto. Proprio quando il vento di Tramontana ha inizi

La Emozionante Copa Calima Pescao II Regata in…

La Copa Calima Pescao II Regata si è conclusa in Colombia, e i risultati sono impressionanti nelle gare che si sono sv

Ultimi Biglietti per i Giochi Olimpici di Parigi…

Connor Bainbridge della Gran Bretagna e Elena Lengwiler della Svizzera hanno dominato l'Ultima Regata di Qualificazione

DÉFI KITE 2024: oggi un epico evento in…

Il Défi Kite 2024, giunto alla sua 10ª edizione, aprirà i battenti questo venerdì 3 maggio sul mitico spot di Gruiss

A Lesina, il kitesurf scelto per promuovere il turismo acquatico

di: Editore

Il Lago di Lesina, situato nel suggestivo territorio del Gargano, si prepara ad accogliere una nuova avventura sportiva: il kitesurf. Questo progetto, denominato “Green Waters Adventure” e finanziato dal Programma Interreg IPA CBC Italia-Albania-Montenegro 2014-2020, mira a promuovere lo sport acquatico e il turismo di avventura, creando una rete di cooperazione tra Italia, Albania e Montenegro e valorizzando le peculiarità di ciascun territorio.

lesina lago

Il sindaco di Lesina, Primiano Di Mauro, è convinto che il lago possa diventare un luogo ideale per promuovere il kitesurf. A tal fine, si sta pensando di avviare una scuola di formazione per avvicinare le persone a questa disciplina sportiva praticata sull’acqua. Inoltre, è prevista l’installazione di infrastrutture sportive adeguate per intercettare le attività che si possono svolgere sul lago. Questo progetto non solo genererebbe economia, ma favorirebbe anche la destagionalizzazione del turismo nella zona.

Durante un seminario tenutosi a Lesina, sono stati coinvolti operatori del turismo di avventura, associazioni sportive, culturali e ricreative, operatori della nautica e dei servizi di trasporto, nonché cittadini interessati allo sviluppo del turismo sportivo acquatico e d’avventura. L’obiettivo è quello di organizzare e strutturare in modo corretto queste attività, al fine di attrarre appassionati di sport acquatici e avventura nel territorio e ottenere un ritorno positivo.

Il Lago di Lesina offre caratteristiche ideali per il kitesurf, grazie alla sua vastità e alle condizioni favorevoli, come l’altezza delle onde. Gli amanti di questo sport e di altre discipline acquatiche potranno godere di un ambiente ben organizzato, che consentirà loro di praticare le attività nel modo corretto. Il lago, oltre alle sue bellezze naturali e alla presenza di uccelli migratori, potrà diventare un punto di riferimento per gli sport acquatici, in particolare per il kitesurf.

Il progetto “Green Waters Adventure” è promosso da un partenariato pubblico e privato che comprende l’Ente Parco Nazionale del Gargano, il Politecnico di Bari, il Ministero della Cultura della Repubblica di Albania, l’Organizzazione turistica di Ulcinj in Montenegro, i comuni di Castel San Vincenzo e Cagnano Varano, nonché la Regione Puglia. Questa collaborazione mira a unificare prodotti e servizi offerti, creando un legame tra le diverse aree coinvolte e mettendo in risalto le peculiarità di ciascuna destinazione.

Il kitesurf è uno degli sport acquatici più richiesti degli ultimi tempi e il territorio del Gargano, con il suo lago e le sue potenzialità turistiche, ha tutte le carte in regola per diventare una meta ambita per gli appassionati. L’obiettivo finale è quello di generare fattori produttivi nei territori coinvolti, unendo i tour operator con coloro che praticano attività legate al turismo sportivo e acquatico. “Green Waters Adventure” si propone di creare opportunità di crescita e rilancio per l’intero territorio della laguna di Lesina, attrattiva sempre più apprezzata da turisti e amanti del kitesurf.

Altre News


Share:

Stai cercando un KiteCamp?



E' Successo Oggi