Bando di regata Wave Contest 2012

BANDO CAMPIONATO ITALIANO KITEBOARD 2012 SPECIALITA’ WAVE

1.DENOMINAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE :

II° WAVE CONTEST KITESURFING.IT 2012

wave contest 2012

 

 

Campionato NAZIONALE kiteboard 2012- specialità WAVE

1.1 Per la stagione 2012 sono previste due tappe:

- La prima dedicata esclusivamente alle QUALIFICAZIONI ed al MAIN EVENT WOMEN; Waiting Period 8-31 Ottobre

- La seconda dedicata al Main event a cui accedono di diritto i Primi 8 del ranking 2011 CKI (Men) ed i 24 del ranking 2012 CKI-FIV (Men); Waiting Period 1Novembre -16 Dicembre


2. LOCALITA', DATE E CIRCOLI ORGANIZZATORI:

I Waiting Period “QUALIFICAZIONI MEN / MAIN EVENT WOMEN” : OTTOBRE 8-31 organizzata dall’Associazione Kitesurf ItalianaAKI II° Wave Contest Kitesurfing.it che si disputerà nella costa laziale.


II Waiting Period “MAIN EVENT” : NOVEMBRE 1- DICEMBRE 16 Chia Wind Club CWC 3° Spartivento Challenge 2012 CHIA south coast SARDEGNA.

I 32 Atleti che accedono al II Waiting Period dovranno obbligatoriamente confermare la propria presenza 48 ore prima dell’evento; in caso di defezione saranno convocati gli atleti nell’ordine di Ranking 2012 CKI - FIV


3. AMMISSIONE, DISCIPLINE E TESSERAMENTO:
Tutti i concorrenti devono essere in regola con il tesseramento CKI e con la tessera FIV valida per l’anno 2012, in regola con le prescrizioni sanitarie (visita sportiva agonistica).

4. VALIDITA' DEL CAMPIONATO E CATEGORIE:
4.1 Si redigeranno classifiche per le seguenti categorie:

• Open Men
• Open Women

I minorenni dovranno obbligatoriamente presentarsi con autorizzazione firmata dai genitori e la fotocopia di un documento.

4.2Nella compilazione dei tabelloni Single e Dingle la giuria assegna gli atleti alle heat seguendo l’ordine di Ranking; si procederà ad estrazione in caso di parità di punteggi o di prima partecipazione dell’atleta.
> In caso di interruzione della gara per assenza di vento il tabellone Single elimination Uomini è considerato valido se svolto fino ai quarti di finale.
> In caso di interruzione della gara per assenza di vento il tabellone Double elimination Uomini è considerato valido se svolto fino alle semifinali (quarta/prima posizione).
> In caso di interruzione della gara per assenza di vento il tabellone Single elimination Donne è considerato valido se svolto fino alle semifinali.

5. REGOLAMENTI
Le regate saranno disputate in base a:
5.1Regolamento ISAF RRS 2009-2012 con particolare riferimento alle disposizioni contenute nell'Appendice “BB” 2012;
5.2il Regolamento dei Campionati di Classe Internazionale IKA disciplina Wave;
5.3il Regolamento del Campionato di Classe Nazionale CKI disciplina Wave;
5.4questo Bando di regata; le Istruzioni di regata e loro eventuali modifiche.
5.5 In caso di eventuale conflitto tra il seguente Bando e le Idr prevarranno quest’ultime
5.6 Le istruzioni di regata saranno a disposizione dei concorrenti il giorno dell’iscrizione e dell’inizio gara

6. STAZZE E MATERIALI
Per quanto concerne i materiali valgono le regole dettate dall’IKA . Non è prevista nessuna limitazione per le attrezzature eccetto l’obbligo di leash per il kite.

 


7. LIMITE DEL VENTO
Il limite del vento per le gare Wave è di 13 nodi di media misurati alla spiaggia.

8. NUMERO DI ELIMINAZIONI
> Non più di 1 eliminazione diretta deve essere eseguita in un evento> Non più di 1 doppia eliminazione deve essere eseguita in un evento> Singola e doppia eliminazione possono essere sostituite da una Dingle Elimination.


9. PROGRAMMA
9.1 Una volta prevista una buona condizione meteo marina, si realizzerà il programma della regata a hoc che verrà comunicato tramite i siti appositi.

9.2Verrà utilizzato il sistema a SEMAFORO per la chiamata della gara:

- SEMAFORO ROSSO per il periodo di Stand-bye
- SEMAFORO GIALLO a 5 giorni dalla possibile chiamata della gara
- SEMAFORO VERDE a 3-2 giorni dall’inizio dell’evento

Il programma dettagliato dell’evento sarà a disposizione dei partecipanti a Semaforo GIALLO

10. SISTEMA DI PUNTEGGIO
Uno o due pannelli di giudici, ogni gruppo composto da un numero dispari di giudici, non meno di un numero di TRE, valutano ogni Heat. L’esito della heat è stabilito per Maggioranza. Il metodo di valutazione applicato è OVER ALL IMPRESSION (i dettagli sono a disposizione sul sito www.classekiteboardingitalia.it nella sezione Regolamento disciplina WAVE)
Un rider deve essere valutato solo se esegue il waveriding nell’area di gara disegnata.


PROGRAMMA

Verranno monitorati i migliori siti web dove una volta che si prevede una buona
condizione meteo marina, si realizzerà il programma della regata a doc.
Verrà utilizzato il sistema a SEMAFORO per la chiamata della gara:

SEMAFORO ROSSO per il periodo di Stand-by
SEMAFORO GIALLO a 5 giorni dalla possibile chiamata della gara
SEMAFORO VERDE a 3-2 giorni dall’inizio dell’evento

Il programma dettagliato dell’evento sarà a disposizione dei partecipanti a
Semaforo GIALLO


Non esiste un programma predefinito. I concorrenti dovranno essere a disposizione del Comitato di Regata alla mattina del primo giorno di regata per lo Skipper's meeting, in un orario che verrà affisso all'Albo ufficiale dei comunicati entro le ore 20.00 del giorno precedente o specificato nel bando di regata. Durante lo Skipper's meeting di ogni giorno verrà comunicato il programma orientativo della giornata. Tuttavia, salvo diverse disposizioni affisse all'Albo ufficiale dei comunicati entro le ore 12.00 dell'ultimo giorno di gara previsto, nessuna prova potrà avere inizio dopo le ore 17.30 del medesimo giorno. E' fatto obbligo ai concorrenti di presenziare agli Skipper's meeting, in quanto potranno essere comunicate variazioni alle istruzioni di regata.

ISCRIZIONI
12.1 Le pre iscrizioni potranno essere effettuate on line tramite il sito Ufficiale dell’evento www.kitesurfing.it
Il costo è di 60 euro compresa T shirt dell’evento e pranzo
E’ possibile fare il pagamento presso il Conto Corrente dell'A.S.D. Associazione
Kitesurf Italiana NR° IBAN - IT64V0529614702CC0180040504 Banca Popolare di Fondi
Una volta effettuato il pagamento bisogna inviare la ricevuta alla mail
eventi@kitesurfing.it


Avrà priorità l’atleta a seconda della data di iscrizione. Successivamente tutte le iscrizioni dovranno essere ratificate presso le segreterie di regata. Al termine dell’orario indicato nel bando di regata di ogni singola tappa, queste saranno tassativamente chiuse e non verrà più ammesso atleta alcuno, indipendentemente dalle cause del ritardo, siano esse personali o di forza maggiore, o dal fatto che abbia o meno tempestivamente avvisato. Si comunica inoltre che è tassativamente proibito far ratificare la presenza alle regate da colleghi, amici o terze persone. E non sarà ugualmente concesso di trasferire, per qualsiasi motivo, la quota di iscrizione da un socio a un altro o da una regata alla successiva.

12.2Accedono di diritto (Ranking 2011 CKI) al II Waiting Period “ MAIN EVENT” Chia Wind Club CWC 3° Spartivento Challenge 2012 gli Atleti:

Giovannelli Lorenzo
Marcis Luca
Baiocchi Marco
Riccieri Mauro
Pacitto Pietro – Calatri Davide – Antonio Gaudini – Concas Daniele

13. PUBBLICITA'
Ai sensi della Regulation 20 ISAF, si comunica che potrà essere esposta pubblicità sulle vele e sulle pettorine dei concorrenti (Regulation 20.3).

14. MEDIA
Con l'iscrizione a una regata ogni concorrente concede automaticamente agli organizzatori il diritto perpetuo di realizzare, utilizzare e mostrare, in qualsiasi occasione e a discrezione dei medesimi, ogni registrazione audio, immagine fotografica, filmato, ripresa video e TV in diretta o registrata, effettuati durante la suddetta regata alla quale prende parte, senza compenso alcuno. La presenza in acqua di barche di appoggio per i media, così come per gli allenatori o responsabili delle squadre, deve essere autorizzata dal Comitato di Regata.

15. RESPONSABILITA'
I Circoli organizzatori, la Federazione Italiana Vela, la Classe Kiteboarding Italia declinano ogni eventuale responsabilità per eventuali danni causati a persone o cose sia in mare che in terra.Ogni concorrente partecipa a suo rischio e pericolo .Ogni concorrente è responsabile della propria attrezzatura.
Si ricordano le seguenti regole RRS


SICUREZZA 15.1
Aiutare Chi è in Pericolo
Un kiteboard o un concorrente deve dare tutto l’aiuto possibile ad ogni persona o mezzo in pericolo.

15.2. DECISIONE DI PARTECIPARE ALLA REGATA
La responsabilità della decisione di un kiteboard di partecipare a una regata o di rimanere in regata è solo sua.

16. PREMIAZIONI
Verranno premiati i primi 3 per categoria con coppe dedicate, e gadget


17. COME ARRIVARE
Per come arrivare presso il campo gara e sulle convenzioni con gli alloggi più vicini, potete consultare il sito www.kitesurfing.it

18. Informazioni waiting ed altro

18.1 Si potranno reperire informazioni in merito alla chiamata ed eventuali modifiche della gara presso i seguenti siti
www.Kitesurfing.it www.classekiteboardingitalia.it

18.2 Fa testo la data di emissione sul sito di classe