Gran finale del world kiteboarding league 2017

Sul fantastico spot di Duro Beach a Cumbuco è stato montato il palcoscenico per incoronare i nuovi campioni del mondo 2017. Dopo una giornata impegnativa dovute a condizioni meteo avverse, la storia del kitesurf mondiale è stato riscritta

 

I risultati complessivi per il 2017 sono i seguenti:

 

RISULTATO MASCHILE

 
 
 

 
 

Una stagione a dir poco fantastica per Carlos Mario. Nonostante il suo esordio non fortunato di Leucate, dovuto ad un piccolo infortunio che sembrava lo mettesse k.o, il campione brasiliano nella successiva tappa d'Egitto è stato in grado di ribaltare la classifica mondiale, mettendo una seria ipoteca sul 1° posto della classifica finale

 

 

1 ° posto - Carlos Mario – Brasile

Liam Whaley ha avuto un inizio di stagione eccezionale, conquistando la vittoria nel primo evento a Leucate. Nonostante i continui e diversi infortuni che gli hanno impedito di allenarsi come avrebbe voluto, ma è comunque riuscito ad esibirsi in modo eccezionale, terminando al 4 °posto in Egitto aggiudicandosi un meritato 2 ° posto nel mondiale

 

 

 

2 ° posto - Liam Whaley – Spagna

Annata di successo per Set Teixeira: dopo aver esordito con un ottimo 3° posto a Leucate, ha mantenuto il suo livello sempre alto nelle competizioni successive, mostrando non solo tenacia e talento, ma l'abilità non comune di mantenersi ad un livello tale da accaparrarsi il bronzo mondiale per l'anno 2017

 

 

3 ° posto - Set Teixeira - Brasile

 

 

RISULTATO FEMMINILE

 

 

  

Terzo titolo mondiale consecutivo per la campionessa brasiliana Bruna Kajiya. Quando si parla di Bruna c'è poco da dire se non rimanere a guardarla a bocca aperta, mentre si esibisce a cavallo delle onde.  Una stagione che ha dell'incredibile: in ogni tappa Bruna si è esibita con estrema padronanza del vento quanto delle onde e le sue performaces, hanno confermato la sua abilità nel gestire il kite. Un primo posto assolutamente meritato

 

 

1 ° posto - Bruna Kajiya – Brasile

Stagione eccezionale per la campionessa dei Paesi Bassi: nonostante gli studi universitari molto impegnativi, questa giovane rider talentuosa ha costruito in modo esemplare tutti i presupposti che le hanno fatto guadagnare questo risultato importantissimo. Un ottimo 2° posto a Leucate e il 3° posto in Egitto, questi i gradini che hanno permesso ad Annabel di salire quasi in vetta

 

 

 

2 ° posto - Annabel van Westerop - Paesi Bassi

 

Il 2017 è stato l'anno delle sorprese: noi non avevamo dubbi in realtà e vedere che le nostre previsioni venissero confermate anche nel mondo, può solo riempirci di gioia. E se si parla di gioia, si parla della nostra Francesca Bagnoli che, con grande abilità e doti fuori dal comune, conquista il 3° posto della classifica mondiale. Per la nostra bellissima porta bandiera il 2017 è stato un anno di soli successi: dopo essersi qualificata per la prima volta all' Elite League, Francesca ha dimostrato non solo i suoi progressi personali e il suo talento, ma ha confermato l'altissimo livello made in Italy nel kitesurf mondiale. Il 3 ° posto assoluto nel mondo è solo l'inizio di una lunga avventura e tutti noi, Francesca, non vediamo l'ora di vederti di nuovo in action e di brindare ancora con te ai tuoi successi e alle tue vittorie. Congratulazioni Rider e grazie per averci onorato nel mondo

  

3 ° posto - Francesca Bagnoli - Italia

 

Kitesurfing.it  ringrazia tutti gli atleti, l'organizzazione, l'equipaggio e i fan del kiteboarding che hanno reso possibile lo svolgimento del WKL. Non vediamo l'ora di raccontarvi dei prossimi eventi, sperando che il 2018 sia ancor di più emozionante.

 

kitesurfing.it stay tuned

 

articolo redatto da Marco SPOSI

marcosposi@kitesurfingit


Proponi un articolo

Ultime News

Istruttore di Kitesurf - 4 MITI DA SFATARE

Istruttore di Kitesurf - 4 MITI DA SFATARE

Sicuramente lavorare facendo ciò che si ama rende il tutto più gradevole, ma non elimina ansie e preoccupazioni insite in ogni lavoro. Se si è alla ricerca del lavoro dei sogni, difficilmente lo si può trovare.

Sofia Tomasoni conquista l'oro alle Olimpiadi

Sofia Tomasoni conquista l'oro alle Olimpiadi

INTERVISTA ESCLUSIVA PER KITESURFING.IT Il kiteboarding femminile italiano continua a sorprendere nel panorama internazionale. Dopo l’exploit di Francesca Bagnoli nel freestyle, Sofia Tomasoni è riuscita in un’impresa storica aggiudicandosi la medaglia d’oro ai Giochi Olimpici Giovanili YOG di Buenos Aires 2018.

Kitesurfing In Martinica

Kitesurfing In Martinica

La Martinica è un'isola delle antille situata nel mezzo del mar dei Caraibi dove troverete spiagge di sabbia bianca, palme di cocco ed un mare cristallino con infinite tonalità di blu. Se visitata durante la giusta stagione l'isola è baciata dal soffio degli alisei, venti ideali per la pratica del kitesurf.

KITECAMP BRASILE 2018

KITECAMP BRASILE 2018

Siamo pronti per vivere una nuova emozione insieme a voi, Dopo l'ultima edizione con quasi 60 partecipanti riparte uno dei viaggi più entusiasmanti del pianeta. Vento, Oceano tanti amici e clima tropicale, questi sono gli ingredienti essenziali per vivere un esperienza da ricordare.

Kitecamp Stagnone 2018

Kitecamp Stagnone 2018

Si riparte con un nuovo viaggio targato Kitesurfing.it. Una 5 giorni di puro kitesurf, feste e tanto divertimento, in Sicilia presso l'Isola dello Stagnone, prenota subito per non perdere questa fantastica avventura.

www.kitesurfstagnone.it  

Kitecamp Dakhla 2019

Kitecamp Dakhla 2019

Parte la nuove edizione di uno dei kitecamp più caratteristici dell'anno, immersi nel deserto dove il vento soffia dalla mattina fino al tramonto. Dakhla Kitecamp 2019