Gka world tour in Dakhla: notizie dal Sahara

Un venerdì di luglio qualunque, tanto caldo e tanto sole e invece a Dakhla, ai piedi dell’Atlantide e tra le colonne d’Ercole non va proprio così. Il vento soffia forte e per l’occasione, sembra voler dare il meglio di se, garantendo il giusto carburante per accendere una finale strepitosa, uno spettacolo, quello dei nostri cavalieri del mare in azione

 

 

Lo spot visto dal drone

 

Sotto un Grecale imponente e costante, alle 14:30 scendono in campo per la semifinale, Mitu Monteiro e Filippe Ferreira. La sfida è aperta, curve a gomito e onde selezionate. Filippe perde tempo nella virata ma riesce a rifilare un 360 a Mitu, veterano delle difficoltà e già campione qui a Dakhla nel 2008. Mitu mette in campo tutta la sua esperienza e con la sua tavola vola al traguardo, eseguendo combo da lasciare il pubblico a bocca aperta, qualificandosi per la finale senza lasciar alcun dubbio alla giuria.

 

 

MItu in action

 

Filippe non molla nulla al suo avversario

 

Ismail Adarzane e James Carew intanto entrano in acqua: Carew si concentra a surfare le onde con eccezionale perfezione superando il rider locale ma dovrà arrendersi a Paulino Pereira che nel frattempo, esce dalle onde dopo aver battuto in uno spettacolo senza precedenti, Camille Delannoy

 

 

 Paulino Pereira, forza e stile sulla tavola

 

Sotto il sole del Marocco, si apre la heat più attesa della giornata: lo scontro tra Airton Cozzolino e Keahi de Aboitiz. Airton, la nostra punta di diamante del kite nazionale, è imbattibile e lo sappiamo ma la tensione resta comunque alle stelle: Keahi è davvero bravo e troppo concentrato e non concede nulla ad Airton che, nonostante il suo famigerato 313, stavolta deve arrendersi e cedere il passo al suo avversario

 

 

 Airton Cozzolino si prepara ad eseguire una combo

 

Keahi mostra il suo talento da vero manuale

 

Intanto si incontrano e scontrano nella semifinale James e Mitu: la barra di Mitu sembra un volante perfetto, calibrata come un volante di una Formula 1 in un circuito pieno di curve e di difficoltà. L’australiano non può nulla e Mitu vola in finale con Keahi, anch’egli vincitore di un duello, all’ultimo respiro con Paulino

 

 

 

James Carew VS. MItu Monteiro

 

 

Finalmente inizia la manche finale: entrano in acqua i due finalisti, Mitu e Keahi. I due sfidanti appaiono come due centurioni che fanno ingresso in arena ma qui non ci sono leoni e non ci sono belve feroci. Colpo su colpo, onda dopo onda, combo su combo, un vero duello, due cavalli pazzi che saltano sulle onde e che alternano combo superlativi.

Questa è la scena a cui si assiste in questa finale da fantascienza.

Ma non si tratta di fantascienza: Mitu Monteiro è il re della spiaggia di Dakhla, è lui il dominatore delle spiagge sahariane.

Congratulazioni Mitu, grazie per le emozioninche ci hai regalato.

 

 MItu e Keahi, i due finalisti

 

Come già nel 2008, è Mitu Monteiro il nome del Campione qui a Dakhla 

 

 

E noi godiamoci ancora qualche istante immortalato in questo video, aspettando la prossima attesissima tappa

 

 

 

Buon vento riders

CLASSIFICA MONDIALE FINALE

1 Mitu Monteiro (CV) 1680 points

2 Airton Cozzolino (ITA) 1680

3 Paulino Pereira (POR)  1620 

4 Keahi de Aboitiz (AUS) 1400

5 Matchu Lopes  (CV) 1400 

6 Camille Delannoy (FRA) 1360

7 Jan Marcos Riveras (DR) 1230

8 Ralph Boelen  (FRA) 1180

9 Sandro Pisu  (ITA) 1020 

10 Gustavo Arrojo  (SPN)  1000

 

kitesurfing.it follow us

 

articolo redatto da Marco SPOSI

marcosposi@kitesurfing.it

 

 


Proponi un articolo

Ultime News

Gka world tour in Dakhla: notizie dal Sahara

Gka world tour in Dakhla: notizie dal Sahara

Un venerdì di luglio qualunque, tanto caldo e tanto sole e invece a Dakhla, ai piedi dell’Atlantide e tra le colonne d’Ercole non va proprio così. Il vento soffia forte e per l’occasione, sembra voler dare il meglio di se, garantendo il giusto carburante per accendere una finale strepitosa, uno spettacolo, quello dei nostri cavalieri del mare in azione

Arrivederci Simone, amico di mare.

Arrivederci Simone, amico di mare.

Simone Panfili un amico di mare, un istruttore, un atleta, una persona che ha dedicato la sua vita al kitesurf, stroncato da un malore a soli 39.

Kitecamp Dakhla 2018

Kitecamp Dakhla 2018

Parte la nuove edizione di uno dei kitecamp più caratteristici dell'anno, immersi nel deserto dove il vento soffia dalla mattina fino al tramonto. Dakhla Kitecamp 2018

GKA World Tour 2017 Dakhla

GKA World Tour 2017 Dakhla

All’ingresso del nuovo lussureggiante hotel Dakhla Westpoint Eco-lodge, martedì mattina 32 atleti si sono iscritti per la seconda tappa del GKA Kitesurf World Tour