Concessioni si o concessioni no: Kite’s Angels Beach garante del kitesurfing

Concessioni si o concessioni no: Kite's Angels Beach e Kitebeach Fiumara garante del kitesurfing

Per la ricorrenza delle festività di Pasqua, Grosseto e le sue località hanno registrato il sold out. Marina di Grosseto, località turistica per chi ha palato fine e patria maremmana per il kiteboarding, è stata presa d'assalto come ogni anno e tuttavia non ci si può lamentare, il test dell'estate arricchito dal vento di ponente, è sembrato riuscito.

 

Eppure, nonostante le temperature abbiano permesso piacevolmente a tutti di poter praticare il mare, i kiters si sono dovuti accontentare delle spiagge libere anziché usufruire di strutture storiche come il Kite's Angels Beach, da sempre stimato non solo per l'avanguardia degli istruttori e per la posizione geografica ma e soprattutto, per i servizi offerti a tutti i suoi ospiti.

 

 

Il motivo è dovuto all'adeguamento del regolamento demaniale. L'amministrazione comunale sta ridimensionando le zone d'ombra: nella fattispecie ha calcolato un parametro per cui, in base alla grandezza dello stabilimento, viene concessa una quota ombra minore a differenza degli anni precedenti.

 

 

Questa decisione ci lascia con l'amaro in bocca: immaginate il Kite's Angels Beach, con uno spazio d'ombra molto ridotto rispetto agli anni passati.

Questo ridimensionamento invece non ha toccato gli stabilimenti balneari: a loro è stato concesso di allargarsi mentre i kiters, hanno limitazioni anche nel potersi rifocillare: alle strutture che fino ad ora hanno ospitato gli sportivi del vento, viene concesso l'utilizzo limitato di distributori automatici e si sa, dopo una session, fame e sete sono il primo pensiero mentre si abbassa il kite.

 

 

Sembra davvero una congiura nei confronti degli stabilimenti di Fiumara. A Castiglione della Pescaia e a Talamone invece, le scuole di kitesurf sono già in funzione e questa decisione, oltre a creare un danno nell'ambiente sociale del kiteboarding in generale, nonchè al turismo surfistico, impedisce a chi vuole affacciarsi nel nostro mondo, di assaporare le emozioni che solo la nostra disciplina sportiva può regalare. 

 

Presto on line un intervista dei referenti dei centri Kitesurf, per conoscere la vera realtà dei fatti. 


Proponi un articolo

Ultime News

LADIES ON BOOTS, il nuovo kitecamp per ragazze cool

LADIES ON BOOTS, il nuovo kitecamp per ragazze cool

Dal 23 al 26 maggio il portale Kitesurfing.it in collaborazione con l'Associazione Kitesurf Italiana e il organizzano allo Stagnone di Marsala la prima edizione di Ladies on Boots, il kitecamp esclusivo per ragazze. In programma stage gratuiti basic e avanzati e soggiorno in una villa esclusiva con piscina, giardino panoramico e tutti i comfort. Nonchè session di YOGA esclusivi.

Kitecamp Dakhla 2020

Kitecamp Dakhla 2020

Parte la nuove edizione di uno dei kitecamp più caratteristici dell'anno, immersi nel deserto dove il vento soffia dalla mattina fino al tramonto. Dakhla Kitecamp 2020

Roma Kite Festival 2019

Roma Kite Festival 2019

La festa degli sport d’acqua e dell’outdoor La passione per il mare e per lo sport all’aria aperta sono gli elementi che hanno spinto Marine Village e il Tognazzi Marine Village a organizzare questa prima edizione del Kite Festival – Città di Roma.

Kite Camp Brasile 2019

Kite Camp Brasile 2019

KITECAMP BRASILE 2019 una nuova avventura firmata KITESURFING.it TRAVEL se prenoti adesso il prezzo per 8 giorni e 7 notti VOLO+ACCOMODATION B&B+STAGE soli 1086 euro. Dopo aver fatto portato in giro per il mondo più di 2000 rider adesso tocca a te...

Kitecamp Stagnone 2019

Kitecamp Stagnone 2019

Si riparte con un nuovo viaggio targato Kitesurfing.it. Il mese di APRILE vi sarà la possibilità di sceglieere il proprio viaggio con 14 giorni 7 giorni o una 5 giorni di puro kitesurf, feste e tanto divertimento, in Sicilia presso l'Isola dello Stagnone, prenota subito per non perdere questa fantastica avventura.

www.kitesurfstagnone.it