CERCASI ISTRUTTORI presso la Watamu Kiteboarding

CERCASI ISTRUTTORI DI KITESURF

 

Hai mai sognato Watamu e le sue spiagge bianche? Hai mai immaginato di volare sull'acqua cristallina trainato dal Monsone Africano? E se realizzare un sogno diventasse la tua professione?

 

 

 

 

Watamu, Kenya. In una location che fa da cornice ai sogni di ogni cacciatore di vento, si apre l'opportunità anche quest'anno, di lavorare per il centro sportivo Watamu Kiteboarding.

La sabbia bianca e il caldo africano sono la meta degli appassionati del lifestyle e se poi aggiungiamo il Monsone, il padrone di questi cieli, è una viva occasione da non perdere assolutamente

 

 

 

A 15 km a sud di Malindi e all'interno del Garoda Resort, struttura 4 stelle immersa nel Parco Marino di Watamu, sorge la scuola di kitesurf gestita dall'Associazione kitesurf Italiana per il quarto anno di fila, la scuola offre corsi di kitesurf dal livello basico sino a chi invece vuole potenziare, consolidare e perfezionare le propire attitudini. E' possibile noleggiare tutta l'attrezzatura e per chi invece ha intenzione di utilizzare la propria, la scuola offre, oltre l'assistenza costante a terra, un servizio di rimessaggio. L'attrezzatura a disposizione della scuola sono marcate ULTIMATE KITEBOARDING.

La brand italiana che da tempo fa da madrina a questa struttura, organizza escursioni in downwind, kitesafari e gite in sup

 

 

 

Gli aspiranti istruttori, oltre i brevetti AKI, FIV, IKO, devono possedere capacità didattica, doti relazionali, capacità gestionali, competenza sulla sicurezza e conoscenza della lingua inglese. Gli interessati, possono inviare i curriculum alla segreteria AKi tramite l'indirizzo mail management@kitesurfing.it oppure chiamando il recapito telefonico 3394442845 o tramite la redazione di kitesurfing.it

La partenza prevista è per il prossimo 22 luglio. Non esitare se hai i requisiti, Watamu è un'occasione da non perdere

 

 

 

Articolo redatto da:

Marco Sposi

marcosposi@kitesurfing.it

www.kitesurfing.it

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Proponi un articolo

Ultime News

Una nuova scuola kite apre allo Stagnone

Una nuova scuola kite apre allo Stagnone

Il nuovo centro sportivo dedicato a tutti gli appassionati rider si chiama Stagnone Kitesurf, sorge in Contrada Birgi Clemente ed è gestito dall'Associazione KItesurf Italiana. Tra i servizi offerti ai soci oltre a corsi base, intermedi e avanzati, la scuola propone anche itinerari enogastronomici, gite in barca e formule corso+alloggio.

Corso di BLSD dedicato al KITESURFING

Corso di BLSD dedicato al KITESURFING

Sono aperte le iscrizioni per i primo corso di BLSD dell'ASSOCIAZIONE KITESURF ITALIANA, Acquisire le conoscenze e le capacità operative relative alla rianimazione cardiopolmonare mediante l’applicazione del Basic Life Support e della defibrillazione precoce. Utile ed obbligatorio per tutti gli istruttori della Federvela.

UFFICIALE IL KITESURF DIVENTA SPORT OLIMPICO

UFFICIALE IL KITESURF DIVENTA SPORT OLIMPICO

La notizia che tutti attendevano da tempo finalmente è arrivata, dal sito della Federvela arriva il comunicato ufficiale, il kitesurf sarà presente alle olimpiadi di Parigi nel 2024

Campionato Italiano freestyle: Coccoluto è il Re d’Italia

Campionato Italiano freestyle: Coccoluto è il Re d’Italia

Sotto il caldo di Sicilia, a largo delle saline della riserva dello Stagnone (TP), si sono disputate le finali del campionato italiano di freestyle. Le ottime condizioni atmosferiche, alleggerite da una piacevole temperatura, hanno fatto da cornice a questa competizione di importanza assoluta

KITECAMP BRASILE 2018

KITECAMP BRASILE 2018

Siamo pronti per vivere una nuova emozione insieme a voi, Dopo l'ultima edizione con quasi 60 partecipanti riparte uno dei viaggi più entusiasmanti del pianeta. Vento, Oceano tanti amici e clima tropicale, questi sono gli ingredienti essenziali per vivere un esperienza da ricordare.

Perchè il Kitesurf genera dipendenza?

Perchè il Kitesurf genera dipendenza?

Molto spesso si sente dire che il Kitesurf genera una sorta di dipendenza. Ebbene si! a quanti di voi è capitato che durante una riunione importante, la coda dell'occhio va a finire fuori ed improvvisamente iniziamo ad essere irrequieti quando notiamo che c'è vento? Infatti il Kitesurf, genera dipendenza, diventando dei veri e propri VENTODIPENDENTI.