Una nuova scuola kite apre allo Stagnone

Un punto di riferimento per i kiter dello Stagno

Il nuovo centro sportivo dedicato a tutti gli appassionati rider si chiama Stagnone Kitesurf, sorge in Contrada Birgi Clemente ed è gestito da Michele Rallo e Carmelo Alessi. Tra i servizi offerti ai soci oltre a corsi base, intermedi e avanzati, la scuola propone anche itinerari enogastronomici, gite in barca e formule corso+alloggio.

Uno spot italiano che negli ultimi anni si è imposto come location ideale per la pratica del kite è lo Stagnone di Marsala, in Sicilia. Poco a Nord della città infatti il mare forma una sorta di laguna chiusa a Est dalla costa siciliana e a ovest dall'Isola Longa. La conformazione riparata dello Stagnone che determina la completa assenza di onde, i fondali che non superano mai una profondità di 1,60 metri, il vento che soffia continuamente sia dai quadranti settentrionali che meridionali, unito alla temperatura mite che domina il paesaggio durante tutto l'anno grazie alla vicinanza delle coste africane, rendono questo spot una delle location più apprezzate sia dai principianti che dagli amanti delle discipline Freestyle e Freeride, non a caso sono tanti gli atleti non solo italiani che vengono qui ad allenarsi in vista delle principali competizioni.

Una scuola a misura di rider, dal principiante al waver

Ed è normale che questa località venga scelta come sede ideale di nuove scuole di kitesurf oltre a quelle storiche. L’ultima ad aprire i battenti in questa Walt Dysney dedicata ai rider si chiama Stagnone Kitesurf ed è gestita da due ragazzi, Michele Rallo e Carmelo Alessi, grandi appassionati di questa disciplina da molti anni che hanno deciso di investire tempo e risorse nell’attività didattica.

Situato nella Contrada Birgi Clemente e aperto tutto l’anno, il nuovo centro sportivo propone corsi base, intermedi e avanzati, oltre a workshop dedicati alle discipline strapless, wave e freestyle. Per coloro che già navigano e sono kiter indipendenti la scuola offre anche i servizi di noleggio attrezzatura e storage, assistenza, video e photo shooting.

Non solo kite: gite in barca, escursioni e itinerari golosi

Finite le session in acqua lo Stagnone Kitesurf propone ai propri ospiti itinerari enogastronomici alla scoperta delle eccellenze culinarie della Sicilia occidentale, ma anche gite in barca a vela nelle isole di Favignana, Levanzo, Marettimo, Mothia e nell’area marina protetta della riserva dello Stagnone.

Per quanto riguarda invece l’alloggio, la scuola di Michele e Alessio offre la possibilità di prenotare formule in maniera totalmente gratuita Corsi + Accomodation nelle varie strutture ricettive situate nei paraggi dello spot, villette, hotel, resort, bed & breakfast al prezzo più conveniente.

Insomma lo Stagnone Kitesurf vuole essere un punto di riferimento per tutti quei rider che vogliono imparare o perfezionare la propria tecnica di navigazione o semplicemente dare sfogo alla propria passione in uno degli spot migliori e più suggestivi non solo d’Italia, ma di tutto il Mediterraneo.

Per maggiori info potete scrivere una mail a corsi@kitesurfing.it oppure potete chiamare il numero 0640049423 

 

Articolo redatto da:

DAVID INGIOSI

Giornalista e Videoreporter

Capo Ufficio stampa

ufficiostampa@kitesurfing.it


Proponi un articolo

Ultime News

Kite in stallo: "Molla la barra! Molla la barraaa!

Kite in stallo: "Molla la barra! Molla la barraaa!

Contrastare l'eventuale stallo dell'ala è uno degli step fondamentali nell'apprendimento del kitesurf. Bisogna evitare la reazione istintiva di aggrapparsi alla barra, come quasi sempre capita ai principianti. Cerchiamo di capire cosa determina questo fenomeno e come reagire in maniera efficace quando si presenta.

La tribù dei foil festeggia a Capalbio

La tribù dei foil festeggia a Capalbio

Dal 13 al 15 maggio si svolge presso la spiaggia del Chiarone in Toscana il Foil Pride 2016, evento che raduna tutti gli appassionati di kite cassonati tra uscite in mare, grigliate, test di attrezzature e clima conviviale.

Kitecamp a Watamu: quest'estate scegliete il Paradiso

Kitecamp a Watamu: quest'estate scegliete il Paradiso

La crew del portale www.kitesurfing.it organizza nel mese di luglio 2016 un fantastico Kitecamp a Watamu, uno degli spot più belli al mondo con spiagge bianchissime circondate da palme, mare turchese e venti costanti. Un pacchetto all inclusive con volo, transfer e alloggio nello splendido Garoda Resort dove si trova il centro Watamu Kiteboarding a disposizione di tutti i partecipanti.

Kitesurf e Nudisti si dividono la spiaggia a Roma Nord

Kitesurf e Nudisti si dividono la spiaggia a Roma Nord

Parte la stagione balneare per il litorale nord di Roma, ec ecco che il kitesurf dovrà dividere la spiaggia con i nudisti. Firmata nelle scorse ore dal sindaco di Fiumicino Esterino Montino torna l’ordinanza sulle regole da rispettare sul lungomare più esteso del Lazio: 24 chilometri di costa dove prendere il sole e tuffarsi in mare tutti i giorni dalle 9 alle 19.

Fonte REPUBBLICA.IT

Brutto incidente per il campione Robby Naish

Brutto incidente per il campione Robby Naish

Il campione mondiale di windsurf domenica 1 maggio ha riportato la frattura del bacino dopo un salto atterrato male durante un photoshooting nelle acque delle isole Hawaii.Subito soccorso è stato operato in un ospedale dell'isola di Oahu. Ne ha dato lui stesso la notizia sulla sua pagina Facebook.

Francesco Minutello: Il waveriding? Una battaglia tra amici

Francesco Minutello: Il waveriding? Una battaglia tra amici

L'atleta romano, reduce dal primo appuntamento del Campionato Nazionale Wave di kitesurf, si racconta in questa lunga intervista: il suo approccio alle competizioni, gli allenamenti, il suo spirito da combattente, l'amore per il mare e la sua voglia di condividere la passione per il kitesurf e gli sport da tavola.