THE DOCK: il virus del molo gallegiante

Ancorare una zattera di plastica di metà tonnellata e lunga 100 piedi dopo una pausa dal surf sembra un sogno ma non è così. Cose da matti?  No assolutamente, alle 4 di pomeriggio a Bali, questa impresa da sogno è stata possibile e parliamo dell'evento passato alla storia con il nome  di "The Dock"

 

 

 

Cosa accadrà in futuro, quale impresa entusiasmante ci riserva la fantasia di persone straordinarie? A questa domanda, Kelly Slater, uno degli ideatori di The Dock, ci ha risposto dicendo che "Da un evento apparentemente pericoloso, si sta scatenando una vera e propria mania. Questa giostra sull'acqua è ormai virale: non sono trascorse nemmeno 24 ore e già ha scatenato il caos più totale".

 Ozzie Wright, altro progettista, corre a prendere la tavola e si lascia andar. Incredibile, senza parole, i suoi occhi sembrano quelli di un bambino che per la prima volta cammina nello spazio. Volare a 6 metri su un serpente di mezza tonnellata, cosa potrebbe desiderare di più un surfista a fine giornata?

In fin dei conti, cosa sarebbe la vita senza la giusta adrenalina? Quella che ci lascia col fiato sospeso e con il cuore in gola?

 

 

Grazie CanDock per questo progetto e grazie a tutti i tuoi non comuni collaboratori, dottori di tavole da surf e maestri d'onda

 

 

Kitesurfing.it Stay Tuned

 

Articolo redatto da Marco SPOSI

marcosposi@kitesurfing.it


Proponi un articolo

Ultime News

Kitecamp Capoverde 2018

Kitecamp Capoverde 2018

Si riparte con il primo kitecamp dell'anno firmato Kitesurfing.it Travel che in collaborazione con l'Associazione Kitesurf Italiana organizza anche per il 2018 uno splendido Kitecamp nell'isola di Sal, spot di fama mondiale con condizioni di vento costante, acqua piatta e onde da sogno.

Gka world tour: Airton Cozzolino è il campione del mondo

Gka world tour: Airton Cozzolino è il campione del mondo

Giornata entusiasmante e ricca di colpi di scena. Difficile da descrivere perché un evento conclusosi così, ha emozionato il mondo intero e le emozioni si sa, sono difficili da raccontare. Il round finale ha visto scendere in campo due ossi duri, l’orgoglio nazionale Airton Cozzolino e il suo da sempre avversario e amico fraterno Matchu Lopes

Gka world tour 2017: Mauritius final round

Gka world tour 2017: Mauritius final round

Inizio entusiasmante a Le Morne: lo spettacolo naturale qui è di casa e le previsioni sono sempre eccellenti. È impossibile iniziare una giornata senza l’eccitazione giusta ed è bastato scostare la tenda dalla finestra e notare che il vento era lì ad aspettare i nostri campioni: onda giusta, il cielo azzurro e acqua turchese. Insomma, tutto troppo perfetto

Gka world tour in Dakhla: notizie dal Sahara

Gka world tour in Dakhla: notizie dal Sahara

Un venerdì di luglio qualunque, tanto caldo e tanto sole e invece a Dakhla, ai piedi dell’Atlantide e tra le colonne d’Ercole non va proprio così. Il vento soffia forte e per l’occasione, sembra voler dare il meglio di se, garantendo il giusto carburante per accendere una finale strepitosa, uno spettacolo, quello dei nostri cavalieri del mare in azione

Arrivederci Simone, amico di mare.

Arrivederci Simone, amico di mare.

Simone Panfili un amico di mare, un istruttore, un atleta, una persona che ha dedicato la sua vita al kitesurf, stroncato da un malore a soli 39.

Kitecamp Dakhla 2018

Kitecamp Dakhla 2018

Parte la nuove edizione di uno dei kitecamp più caratteristici dell'anno, immersi nel deserto dove il vento soffia dalla mattina fino al tramonto. Dakhla Kitecamp 2018